UNIVERSITA' DI VERONA Avviso di vacanza per un posto di ricercatore universitario da coprire mediante trasferimento

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 79 del 05-10-2010
Sintesi: UNIVERSITA' DI VERONA CONCORSO   (scad.  4 novembre 2010) Avviso di vacanza per un posto di ricercatore universitario da coprire mediante trasferimento ...
Ente: UNIVERSITA' DI VERONA
Regione: VENETO
Provincia: VERONA
Comune: VERONA
Data di pubblicazione 06-10-2010
Data Scadenza bando 04-11-2010
Condividi

UNIVERSITA' DI VERONA


CONCORSO   (scad.  4 novembre 2010)

 
Avviso di vacanza  per  un  posto  di  ricercatore  universitario  da
                   coprire mediante trasferimento 
 

 
 
                             IL RETTORE 
 
    Ai sensi dell'art. 3 della legge 3  luglio  1998  n.  210  e  del
«Regolamento recante norme per la  copertura  mediante  trasferimento
dei posti vacanti di professore ordinario, di professore associato  e
di ricercatore nonche' per la mobilita'  nell'Universita'  di  Verona
dei Professori universitari di ruolo e dei ricercatori», emanato  con
decreto rettorale n. 1749 del 10 agosto 2006, si comunica che  presso
la  Facolta'  di  Scienze  Motorie  dell'Universita'  di  Verona,  e'
disponibile  n.  1  posto  di  Ricercatore   Universitario   per   il
sottonotato Settore  Scientifico  Disciplinare  da  coprire  mediante
trasferimento: 
      BIO/09 - Fisiologia. 
    Profilo didattico e scientifico: «il candidato dovra'  avere  una
competenza specifica nel campo degli  adattamenti  cardiopolmonari  e
metabolici dell'uomo sottoposto a stress  ambientali  cronici  quali,
e.g., la microgravita' reale e/o simulata con particolare  attenzione
ai  fattori  determinanti  la  dinamica  del  metabolismo  ossidativo
studiata in vivo  durante  esercizio  muscolare»,  la  cui  copertura
finanziaria e'  stata  verificata  con  Delibera:  del  Consiglio  di
Amministrazione. 
    Le domande di trasferimento, redatte  in  carta  libera  dovranno
essere presentate al Preside della Facolta' di Scienze Motorie -  via
Casorati n. 43 - Palazzo ex ISEF - 37131 - Verona, entro e non  oltre
trenta  giorni  decorrenti  dal  giorno  successivo   a   quello   di
pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica. 
    Qualora il termine di trenta giorni cada in  giorno  festivo,  la
scadenza per la presentazione delle domande  e'  prorogata  al  primo
giorno feriale utile. 
    Saranno considerate presentate  in  tempo  utile  le  domande  di
trasferimento  pervenute  entro  le  ore  12  del  trentesimo  giorno
successivo a quello della pubblicazione  del  presente  avviso  nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. A tal fine faranno fede
il timbro e la data apposti sull'istanza dal funzionario responsabile
in servizio presso la Presidenza di Facolta' di Scienze Motorie. 
    Nella  domanda,  il  richiedente  dovra'   dichiarare   di   aver
rispettato l'obbligo di permanenza per tre anni accademici nella sede
o nella Facolta' dalla quale chiede di  essere  trasferito;  ai  fini
della determinazione del triennio  l'eventuale  periodo  di  servizio
assolto facendo seguito a una chiamata  in  corso  d'anno  che  abbia
superato i sei mesi di durata, viene computato come equivalente a  un
intero anno accademico di servizio. 
    L'interessato puo' presentare domanda di trasferimento anche  nel
corso  del  terzo  anno  accademico   di   appartenenza   alla   sede
universitaria dalla quale chiede di essere trasferito. 
    Alla domanda dovranno essere allegati: 
      1.   curriculum   dell'attivita'   scientifica   didattica    e
professionale; 
      2. un elenco di titoli posseduti alla data della  domanda,  che
l'interessato ritiene utile far valere ai fini del trasferimento; 
      3. le  pubblicazioni  scientifiche  che  il  candidato  intende
sottoporre alla valutazione  della  Facolta'.  Per  le  pubblicazioni
stampate  all'estero  deve  risultare  la  data   e   il   luogo   di
pubblicazione. Per le pubblicazioni stampate in Italia  il  candidato
deve dichiarare  che  sono  stati  adempiuti  gli  obblighi  previsti
dall'art. 1 del decreto legislativo Luogotenenziale 31 agosto 1945 n.
660. 
    Non verranno presi in  considerazione  i  titoli  non  rientranti
nell'elenco  di  cui  al  punto  2  del  presente   avviso,   ne   le
pubblicazioni di cui al punto 3 del presente avviso,  pervenuti  dopo
il termine utile per la presentazione delle domande. 
 
                                                 Il rettore: Mazzucco