Rinvio UNIVERSITA' DI BARI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 88 del 05-11-2010

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Rinvio

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Rinvio
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 88 del 05-11-2010
Sintesi: UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI RINVIO Rinvio del diario d'esame del concorso pubblico, per esami, riservato esclusivamente agli appartenenti alle categorie di cui all'art. 8 della legge 12 marzo 1999, n. 68, iscritti nella liste del ...
Ente: UNIVERSITA' DI BARI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 06-11-2010
Condividi

UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI

RINVIO
Rinvio del diario d'esame del concorso pubblico, per esami, riservato
  esclusivamente agli appartenenti alle categorie di cui  all'art.  8
  della legge  12  marzo  1999,  n.  68,  iscritti  nella  liste  del
  collocamento obbligatorio della Provincia di Bari, per la copertura
  di due posti di categoria B - posizione  economica B3  -  area  dei
  servizi generali e tecnici, presso l'amministrazione centrale. 

 
    Si comunica che il diario d'esame, o  un  ulteriore  rinvio,  del
concorso  pubblico,  per   esami,   riservato   esclusivamente   agli
appartenenti alle categorie di cui all'art. 8 della  legge  12  marzo
1999, n. 68, iscritti nella liste del collocamento obbligatorio della
Provincia di Bari, per la copertura di due posti  di  categoria  B  -
posizione economica B3 - area dei servizi generali e tecnici,  presso
l'amministrazione centrale  dell'Universita'  degli  studi  di  Bari,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4
serie speciale - Concorsi ed esami - n. 6  del  giorno  24  gennaio
2006, sara' pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana - 4 serie speciale - Concorsi ed esami  -  del  giorno  7
dicembre 2010.