Avviso UNIVERSITA' DI BARI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 104 del 31-12-2010

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 104 del 31-12-2010
Sintesi: UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI AVVISO Approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore universitario di ruolo di seconda fascia - settore scientifico-disciplinare MED/30. ...
Ente: UNIVERSITA' DI BARI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 04-01-2011
Condividi

UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI

AVVISO
Approvazione degli atti della procedura  di  valutazione  comparativa
  per la copertura di un posto di professore universitario  di  ruolo
  di seconda fascia - settore scientifico-disciplinare MED/30. 

 
    Si comunica che e' pubblicato nel Bollettino ufficiale di  questa
Universita'      ed      allocato       sul       sito       internet
(http://www.apd.ict.uniba.it/) il decreto rettorale n.  9303  del  29
novembre 2010 con il  quale  sono  stati  approvati  gli  atti  della
valutazione comparativa ad un posto di  professore  universitario  di
ruolo di  seconda  fascia  per  il  settore  scientifico-disciplinare
MED/30 - Malattie apparato  visivo  presso  il  corso  di  laurea  in
ortottica ed assistenza oftalmologica presso la Facolta' di  medicina
e chirurgia di questa Universita' (I  tornata  2008)  e  sono  stati,
altresi', dichiarati i relativi candidati idonei. 
    Dalla data di pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta
Ufficiale decorre il termine per eventuali impugnative.