Concorso per 1 tecnologo (lazio) ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 4 del 14-01-2011
Sintesi: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' CONCORSO   (scad.  14 febbraio 2011) Selezione pubblica, per titoli e prova - colloquio, per l'assunzione con contratto a tempo determinato di una unita' di personale con il profilo di ...
Ente: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 14-01-2011
Data Scadenza bando 14-02-2011
Condividi

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'


CONCORSO   (scad.  14 febbraio 2011)

Selezione pubblica, per titoli e prova - colloquio,  per l'assunzione
  con contratto a tempo determinato di una unita' di personale con il
  profilo di Tecnologo - III livello professionale. 

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli  e  prova-colloquio
per l'assunzione, con contratto a tempo determinato, di n.  1  unita'
di personale con il profilo di Tecnologo - III livello  professionale
dell'Istituto Superiore di Sanita' per il Centro Nazionale  Trapianti
per svolgere attivita' nell'ambito del  progetto:  EUROCET-  European
Registry Organs Cells and tissue (durata del contratto 2 anni). 
    Oltre il possesso  dei  requisiti  prescritti  per  l'accesso  ai
pubblici impieghi, e' richiesto il seguente titolo di studio:  laurea
magistrale o laurea specialistica  o  diploma  di  laurea  conseguito
secondo la normativa in vigore anteriormente al D.M. n. 509/99. 
    Esperienza pluriennale,  in  ambito  nazionale  ed  europeo,  nel
settore dei processi di donazione, lavorazione, banking  e  trapianto
di cellule e tessuti umani, con particolare riferimento ai  programmi
di gestione dei sistemi di qualita'  in  sanita'  ed  alle  procedure
ispettive, esperienza documentata  attraverso  il  servizio  prestato
presso strutture pubbliche e/o private  operanti  nel  settore  della
donazione,  conservazione,  lavorazione  e  trapianto  di  tessuti  e
cellule, ed attraverso il possesso di titoli specifici  afferenti  al
settore  di  interesse;  conoscenza  delle  normative  nazionali.  ed
europee nell'ambito dei tessuti  minimamente  manipolati;  conoscenza
degli specifici standard  qualitativi,  organizzativi  e  strutturali
legati alle banche dei tessuti, delle  modalita'  e  dei  criteri  di
verifica e controllo del rispetto di tali standard,  con  particolare
riferimento alle linee guida per la  condotta  delle  ispezioni  alle
banche tessuti elaborate nell'ambito del  progetto  europeo  Eustite,
conoscenza della lingua inglese; conoscenza dei  principali  software
applicativi (suite Microsoft office). 
    La domanda di partecipazione alla  selezione,  redatta  in  carta
semplice, secondo lo schema di cui all'allegato A del  bando,  dovra'
pervenire  esclusivamente  tramite   raccomandata   con   avviso   di
ricevimento entro il trentesimo giorno successivo a quello della data
di pubblicazione del  presente  estratto  del  bando  nella  Gazzetta
Ufficiale  della  Repubblica  italiana  e  dovra'  essere   inoltrata
all'Ufficio VI  -  Reclutamento  del  personale  e  borse  di  studio
dell'Istituto Superiore di Sanita', Viale Regina Elena, 299 - 00161 -
Roma (per la data d'inoltro, fara' fede il timbro a data dell'Ufficio
postale accettante). 
    Alla domanda dovranno essere allegati i titoli di merito  che  il
candidato intende presentare ai  fini  della  valutazione  di  merito
prevista dall'art. 5 del bando stesso. 
    Il bando e' affisso all'albo ufficiale dell'Istituto Superiore di
Sanita' - Viale Regina Elena n. 299 - 00161 -  Roma  ed  e'  altresi'
consultabile  nel  sito   Internet   dell'Istituto   stesso   
http://www.iss.it/ e puo' essere ritirato o richiesto all'Ufficio VI di cui sopra.