Concorso per 3 personale laureato (lazio) ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Borsa di studio
Posti 3
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 18 del 04-03-2011
Sintesi: ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO CONCORSO   (scad.  4 aprile 2011) Concorso, per titoli ed esami, a tre borse di studio per attivita' di ricerca in economia internazionale presso l'Area studi, ricerche e statistiche ...
Ente: ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 04-03-2011
Data Scadenza bando 04-04-2011
Condividi

ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

CONCORSO   (scad.  4 aprile 2011)
Concorso, per titoli ed esami, a tre borse di studio per attivita' di
  ricerca in economia internazionale presso l'Area studi, ricerche  e
  statistiche dell'ICE. 

 
      
 
                               Art. 1 
 
 
                          Posti a concorso 
 
 
    L'Istituto  nazionale  per  il  Commercio  Estero   bandisce   un
concorso, per titoli ed esami,  a  3  borse  di  studio  riservate  a
cittadini italiani o di paesi membri dell'Unione europea in  possesso
di diploma di laurea (DL) o della laurea specialistica (LS)  o  della
laurea magistrale (LM), in Economia o Scienze Politiche o in  Scienze
Statistiche. Possono  essere  ammessi  candidati  laureati  in  altre
materie che  abbiano  ottenuto  Master  o  Dottorati  in  Economia  o
Statistica. 
    Le borse prevedono lo svolgimento di uno stage,  con  obbligo  di
frequenza, presso l'Area Studi, Ricerche e Statistiche della sede  di
Roma dell'ICE, finalizzato ad approfondire aspetti della collocazione
internazionale dell'economia italiana, con particolare riferimento a: 
      scambi commerciali ed investimenti internazionali; 
      politiche commerciali internazionali, 
      conti con l'estero dell'Unione europea e dell'Italia; 
      struttura del commercio estero dell'Italia; 
      proiezione internazionale delle Regioni italiane e dei  sistemi
locali d'impresa; 
      politiche a supporto dell'internazionalizzazione delle imprese; 

        
      
                               Art. 2 
 
 
                         Durata della borsa 
 
 
    Le borse hanno durata annuale. L'ammontare di ciascuna  borsa  e'
di  18.000,00 al lordo delle ritenute di legge. 

        
      
                               Art. 3 
 
 
                       Requisiti di ammissione 
 
 
    Possono partecipare al concorso cittadini  italiani  o  di  paesi
membri dell'Unione europea che abbiano conseguito uno dei diplomi  di
laurea indicati all'art. 1 presso un'Universita'  italiana  od  altro
Istituto Superiore italiano e/o estero  equiparato,  ai  sensi  delle
vigenti disposizioni, con una votazione non  inferiore  a  105/110  o
equivalente. 
    E' a cura del  candidato  fornire  la  documentazione  attestante
l'equipollenza del titolo di studio. 
    Tutti i requisiti devono essere posseduti  alladata  di  scadenza
del  termine  stabilito  per  la  presentazione  delle   domande   di
partecipazione al bando di concorso. 

        
      
                               Art. 4 
 
 
                                Prove 
 
 
    La  prova  scritta  vertera'  sulla  redazione  di  un  elaborato
relativo alle materie oggetto delle borse. 
    Ai  fini  del  concorso  costituiscono  titoli  preferenziali  un
dottorato di ricerca  o  titolo  equivalente  in  materie  economiche
conseguito  in  Italia  o  all'estero,  corsi   di   specializzazione
post-laurea  frequentati  con  profitto  in  Italia   o   all'estero,
esperienza  lavorativa  o  di  ricerca,  studi  e  pubblicazioni   in
economia,  statistica  o  politica   internazionale.   Il   punteggio
attribuito ad ogni titolo preferenziale sara' deciso e motivato dalla
commissione giudicatrice. 
    I candidati che si collocheranno nelle prime  quindici  posizioni
di una graduatoria  formulata  secondo  la  valutazione  della  prova
scritta e dei titoli verranno ammessi alla prova orale  che  vertera'
sulle materie oggetto dell'esperienza formativa. 
    In alcune prove potra' essere richiesto l'utilizzo  della  lingua
inglese. 

        
      
                               Art. 5 
 
 
                        Domanda di ammissione 
 
 
    Le domande di partecipazione al concorso, debitamente  redatte  e
con firma autografa, ai sensi della legge n. 127/97 (disposizioni  in
materia   di    autocertificazione),    dovranno    essere    spedite
esclusivamente tramite il servizio postale a  mezzo  di  raccomandata
con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:  Istituto  nazionale
per il Commercio con l'Estero - Area Studi, Ricerche e Statistiche  -
via Liszt, 21 - 00144 Roma - entro e  non  oltre  le  ore  12.00  del
trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del
presente bando nella Gazzetta Ufficiale - 4 serie speciale. La  data
di spedizione e' comprovata dal timbro apposto  dall'ufficio  postale
accettante. Per ragioni di certezza documentale le  domande  dovranno
comunque pervenire entro il termine di dieci giorni  successivo  alla
data limite stabilita per l'invio. A  tal  fine  fa  fede  il  timbro
apposto dall'ufficio postale ricevente. L'Istituto non assume  alcuna
responsabilita' per  i  ritardi  o  la  mancata  ricezione  dovuti  a
disguidi postali o ad altre cause non imputabili all'Istituto stesso.
Nel caso in cui il termine per l'invio della domanda o quello per  il
ricevimento cada in un giorno festivo  o  di  chiusura  degli  uffici
postali deve intendersi automaticamente  prorogato  al  primo  giorno
lavorativo successivo. 
    La domanda, redatta su carta semplice,  dovra'  essere  formulata
secondo il seguente schema: 
  
 

         Parte di provvedimento in formato grafico

 
    Non saranno ammessi alla selezione i candidati che invieranno  le
domande  oltre  il   termine   indicato   ovvero   incomplete   delle
dichiarazioni  e  della  documentazione   richiesta,   con   espressa
esclusione per  l'ICE  della  possibilita'  di  consentire  qualsiasi
regolarizzazione documentale tardiva. 
    Le dichiarazioni mendaci, le falsita' in  atti  ovvero  l'uso  di
atti falsi saranno penalmentesanzionati come  previsto  dall'art.  76
decreto del Presidenre della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. 

        
      
                               Art. 6 
 
 
                           Altri documenti 
 
 
    In aggiunta alla documentazione obbligatoria di cui all'art. 5  i
candidati potranno  allegare  alla  domanda  qualsiasi  altro  titolo
professionale  o  culturale,  nonche'   ogni   altra   certificazione
ritengano utili  ai  fini  del  concorso.  I  documenti  inviati  non
verranno restituiti. 

        
      
                               Art. 7 
 
 
                        Punteggi delle prove 
 
 
    Le borse di  studio  verranno  conferite  ai  candidati  ritenuti
meritevoli in base  al  giudizio  insindacabile  di  una  Commissione
nominata dal Direttore Generale dell'ICE, tenendo conto  che  per  la
valutazione il peso da attribuire ai titoli,  alla  prova  scritta  e
alla prova orale sara' rispettivamente del 10%, del 60% e del 30%. 
    A parita' di punteggio la borsa  verra'  conferita  al  candidato
piu' giovane. 

        
      
                               Art. 8 
 
 
             Casi di esclusione dalle prove concorsuali 
 
 
    Nelle more della verifica del  possesso  dei  requisiti  tutti  i
candidati partecipano con riserva alla prova concorsuale. 
    Determinano esclusione dal concorso: 
      a) le domande dalle quali non risulta il possesso  di  tutti  i
requisiti prescritti per l'ammissione; 
      b) le domande prive di sottoscrizione autografa; 
      c) le domande spedite oltre il termine ultimo stabilito di  cui
all'art. 5. 

        
      
                               Art. 9 
 
 
               Svolgimento delle prove e comunicazioni 
 
 
    La data ed il luogo di svolgimento della  prova  scritta  saranno
comunicati  almeno  20  giorni  prima  della  data  medesima  tramite
pubblicazione sul sito http://www.ice.gov.it/. 
    La pubblicazione della data della  prova  scritta  sul  sito  ICE
hanatura di notifica a tutti gli effetti. I candidati ai quali non e'
stata comunicata esclusione dal concorso,  saranno  quindi  tenuti  a
presentarsi, senza alcunpreavviso, nel luogo, giorno ed ora  indicati
nella predetta pubblicazione. 
    Se per qualsiasi causa, il candidato non dovesse presentarsi alla
prova, non  potra'  essere  ammesso  alla  selezione  in  un  momento
successivo. 
    Il superamento della prova scritta sara' comunicato al  domicilio
indicato dall'interessato a  mezzo  di  raccomandata  con  avviso  di
ricevimento. 
    La data ed il luogo di  svolgimento  della  prova  orale  saranno
pubblicati sul sito http://www.ice.gov.it/.  La  pubblicazione  della
data della prova orale sul sito ICE hanatura di notifica a tutti  gli
effetti. I candidati  saranno  quindi  tenuti  a  presentarsi,  senza
alcunpreavviso, nel luogo, giorno  ed  ora  indicati  dalla  predetta
pubblicazione. Se per  qualsiasi  causa,  il  candidato  non  dovesse
presentarsi non potra' essere ammesso alla selezione  in  un  momento
successivo. 

        
      
                               Art. 10 
 
 
                    Assegnazione borsa di studio 
 
 
    L'assegnazione  della  borsa  di  studio  sara'   comunicata   ai
vincitori con telegramma.  Fara'  seguito  una  lettera  nella  quale
verranno sottoposte all'accettazione del borsista le modalita'  e  le
condizioni da rispettare durante lo svolgimento dello stage. 

        
      
                               Art. 11 
 
 
                      Invio documenti vincitori 
 
 
    I candidati risultati vincitori della borsa  di  studio  dovranno
far pervenire all'ICE, pena la decadenza, entro 15 giorni dalla  data
di comunicazione della assegnazione della borsa, i seguenti documenti
in carta libera o eventuale dichiarazione sostitutiva: 
      certificato di nascita; 
      certificato di cittadinanza  italiana  o  di  un  paese  membro
dell'Unione europea; 
      certificato attestante il godimento dei diritti politici; 
      documento dal quale risulti la posizione rispetto agli obblighi
militari; 
      dichiarazione di impegno a non beneficiare di  altre  borse  di
studio per il periodo di fruizione della borsa  di  cui  al  presente
bando. 

        
      
                               Art. 12 
 
 
          Modalita' di erogazione, sospensione e decadenza 
 
 
    L'importo  della  borsa  verra'  corrisposto  in   rate   mensili
posticipate. 
    L'ICE si riserva di non corrispondere le rate mensili non  ancora
maturate qualora l'assegnatario della borsa di studio interrompa, sia
pure temporaneamente, la propria attivita' di ricerca  presso  l'Area
Studi, Ricerche e  Statistiche.  L'ICE  si  riserva  la  facolta'  di
richiedere in tutto o in parte la restituzione in tutto  o  in  parte
delle rate  gia'  corrisposte,  qualora  l'assegnatario  della  borsa
interrompa  il  proprio  stage  presso  l'Area  Studi,   Ricerche   e
Statistiche, prima che siano  trascorsi  sei  mesi  dall'assegnazione
della borsa. 
    Interruzioni fino a 20 giorni dovute a cause certificate di forza
maggiore o malattia non comportano la perdita del diritto alla borsa,
ma l'Istituto si riserva la facolta' di  sospenderne  temporaneamente
l'erogazione. 
    E' salvo il diritto dell'Istituto di decidere la decadenza  della
borsa per periodi di assenza superiori. 

        
      
                               Art. 13 
 
 
                       Pubblicazione elaborati 
 
 
    L'ICE si riserva  il  diritto  di  pubblicare  gli  elaborati  di
ricerca realizzati durante lo stage nelle proprie collane editoriali.
Nessun  compenso   sara'   dovuto   al   borsista   per   l'eventuale
pubblicazione degli elaborati. 

        
      
                               Art. 14 
 
 
                            Rinnovo borsa 
 
 
    Il borsista puo' chiedere il rinnovo della borsa, la  cui  durata
complessiva non puo' superare i 24 mesi. La richiesta di rinnovo deve
essere presentata dal  borsista  almeno  trenta  giorni  prima  della
scadenza e deve essere accompagnata da una  relazione  sull'attivita'
svolta.  La  decisione  viene  adottata,  con  motivato  parere,  dal
Dirigente dell'Area Studi, Ricerche e Statistiche. 

        
      
                               Art. 15 
 
 
                   Trattamento dei dati personali 
 
 
    Ai sensi dell'art.13, comma 1 del decreto legislativo  30  giugno
2003, n.196 e dell'art.1 comma 2 del decreto ministeriale  23  giugno
2004, n. 225, i dati personali forniti dai candidati nelle domande di
ammissione sono trattati per le finalita' di  gestione  del  concorso
medesimo.  Gli  interessati  possono  far  valere  i   diritti   loro
spettanti, ai sensi dell'art. 7 del  citato  decreto  legislativo  n.
196/2003, nei confronti dell'ICE - Dipartimento Formazione  e  Studi,
Area Studi, Ricerche e Statistiche. Il responsabile  del  trattamento
e' il Dirigente dell'Area Studi, Ricerche e Statistiche. 
    Il bando e' disponibile anche presso la sede centrale dell'ICE  -
via Liszt,  21  -  00144  Roma  EUR  e  sul  sito  web  dell'Istituto
www.ice.gov.it 
 
                                               Il Presidente: Vattani