Concorso per 1 direttore (piemonte) CIVICO ISTITUTO MUSICALE BRERA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 22 del 06-04-2011
Sintesi: CIVICO ISTITUTO MUSICALE BRERA Concorso (Scad. 13 maggio 2011) Indizione di gara per la formazione di una graduatoria di personale idoneo per la nomina aDirettore artistico e didattico del Civico Istituto Musicale Brera di ...
Ente: CIVICO ISTITUTO MUSICALE BRERA
Regione: PIEMONTE
Provincia: NOVARA
Comune: NOVARA
Data di pubblicazione 08-04-2011
Data Scadenza bando 13-05-2011
Condividi

CIVICO ISTITUTO MUSICALE BRERA

Concorso (Scad. 13 maggio 2011)

Indizione di gara per la formazione di una graduatoria di personale idoneo per la nomina aDirettore artistico e didattico del Civico Istituto Musicale Brera di Novara.


IL CONSIGLIO di AMMINISTRAZIONE
In esecuzione della delibera n. 12 del 08/03/2011 rende noto
E' indetta una pubblica selezione per soli requisiti professionali e curriculum artistico, finalizzata alla nomina a Direttore artistico e didattico del Civico Istituto Musicale Brera, per gli anni scolastici 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014.
REQUISITI RICHIESTI
a) possesso del Diploma di Conservatorio Statale di Musica o Istituto Musicale Pareggiato di vecchio ordinamento se conseguito entro l'anno 2007, altrimenti possesso del Diploma Accademico di Secondo livello conseguito in data posteriore;
b) comprovata competenza ed esperienza nel campo artistico musicale di particolare rilievo (attività concertistica) o
c) aver ricoperto incarichi di direttore presso Conservatori, Istituti musicali Pareggiati per almeno 5 anni o presso Scuole Civiche di Musica per almeno 10 anni. Non è ammessa la direzione contemporanea di altre scuole civiche di musica.
TITOLI E ATTIVITA' VALUTABILI
a) Titoli di studio;
b) Titoli di servizio
c) Titoli artistico-culturali e professionali
d) Capacità organizzative e di gestione
e) Presentazione di un programma triennale finalizzato alla rivalutazione artistico-didattico del Civico Istituto Musicale Brera
MODALITA' E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
I soggetti interessati dovranno inviare la domanda in carta libera datata e sottoscritta al seguente indirizzo: Civico Istituto Musicale Brera Viale Verdi n. 2 - 28100 Novara. In ogni caso la domanda sarà considerata validamente consegnata se pervenuta all' Ente entro il 13.05.2011 alle ore 12.00. Il mancato recapito del plico è ad esclusivo rischio del mittente; le domande pervenute oltre il termine non saranno prese in considerazione.
CONTENUTO DELLA DOMANDA
I concorrenti dovranno dichiarare nella domanda, ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, consapevoli della responsabilità penale in caso di false dichiarazioni, quanto segue:
- cognome e nome;
- luogo e data di nascita;
- luogo di residenza (con preciso recapito e numero telefonico al quale l'Istituto Civico Musicale Brera dovrà indirizzare le comunicazioni relative alla selezione);
- codice fiscale;
- possesso della cittadinanza italiana;
- godimento dei diritti politici;
- di non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso
- possesso dell' idoneità fisica allo svolgimento dell' incarico;
- titoli di studio e relativa votazione;
- di aver svolto attività artistico-concertistica;
- di prendere atto che non è ammessa la direzione contemporanea di altre scuole civiche di musica;
- di aver ricoperto incarichi di direttore presso Conservatori, Istituti equiparati o Scuole Civiche di Musica;
- di prendere atto che il presente bando non impegna in alcun modo il Consiglio di Amministrazione circa l'assegnazione dell' incarico, che è subordinata alla stipulazione del relativo contratto;
- di accettare espressamente tutte le condizioni del presente bando
DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Il concorrente dovrà allegare alla domanda di partecipazione un curriculum, sotto forma dí dichiarazione sostitutiva dell' atto di notorietà ai sensi dell'art. 47 del DPR 445/2000, consapevole della responsabilità penale in caso di false dichiarazioni, in cui siano dichiarati:
a) titoli di studio
b) titoli di servizio
c) titoli artistico-culturali e professionali
d) capacità organizzative
e) programma triennale per la rivalutazione artistico-didattico dell'Istituto
Alla dichiarazione dovrà essere allegata copia di un documento d'identità del sottoscrittore in corso di validità.
La suddetta dichiarazione dovrà contenere, oltre ai dati utili per valutare i titoli di studio, i titoli di servizio e titoli artistico-culturali e professionali secondo le seguenti indicazioni:
nella parte riguardante i titoli artistico-culturali e professionali:
- luogo, data e tipo di manifestazione (concerto, conferenza, seminario, ecc.);
- teatro e sede dell' attività svolta;
- società o ente organizzatore;
- ruolo del candidato (strumentista o musicologo);
- programma musicale;
nella parte riguardante le pubblicazioni:
- indicazione precisa del tipo (monografia, articolo di stampa, etc.);
- titolo; luogo e data di stampa;
- editore o stampatore;
- breve sunto dell' oggetto;
nella parte riguardante la produzione musicale:
- titolo;
- luogo e data di edizione o di esecuzione;
- editore;
- formale indicazione del proprio contributo in caso di opere in collaborazione;
nella parte riguardante le capacità organizzative e di gestione:
- indicazione delle manifestazioni organizzate (concerti, festival, corsi, tournèe);
- città che hanno accolto l'iniziativa;
- eventuali collaborazioni;
nella parte riguardante il programma di sviluppo dell'Ente:
- indicare il modo in cui si intende intervenire e con quali progetti alla rivalutazione artisticodidattica-manageriale dell'Istituto.
Verrà preso in considerazione il programma più esaustivo a insindacabile giudizio della Commissione.
ESAME DELLE DOMANDE
La selezione sarà effettuata da una Commissione composta dal Consiglio di Amministrazione e da due Commissari esterni esperti musicisti. Presiederà la Commissione, il Presidente del Consiglio di Amministrazione. La Commissione avrà a disposizione 100 punti per la valutazione dei titoli. Al termine della valutazione delle domande pervenute la Commissione redigerà la graduatoria di merito secondo l'ordine decrescente della votazione complessiva, ottenuta sommando il punteggio conseguito nella valutazione di titoli di studio, titoli artistici-culturali e professionali e capacità organizzative.
Per essere incluso in graduatoria e  conseguire l'idoneità il candidato deve riportare un punteggio La graduatoria sarà approvata con determina, dal Consiglio di Amministrazione e avrà validità triennale per gli anni 2011/2012 - 2012/2013 -2013/2014. L' approvazione della graduatoria non impegna in alcun modo il Consiglio di Amministrazione circa l'obbligo dell'assegnazione dell'incarico che è subordinata all'effettiva stipulazione del relativo contratto. In caso di incarico il rapporto di collaborazione intercorrerà con il soggetto a cui il Consiglio di Amministrazione affida la gestione della scuola.
Il compenso annuale per lo svolgimento delle attività previste della Scuola Civica di Musica è stabilito per un importo di € 25.000,000 lordi di ogni onere di legge.
CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA
L' inclusione nella graduatoria è vincolata al possesso dei requisiti richiesti nel bando e al raggiungimento di almeno 40 punti per i Titoli artistico-culturali e professionali come specificati nel punto C dei criteri di valutazione. La posizione nella graduatoria è determinata dal punteggio complessivo risultante dalla somma dei titoli di cui ai punti A,B,C,D, E.
A. Titoli di studio (fino ad un massimo di punti 10)
1. Diploma di Conservatorio Statale di Musica o Istituto Musicale Parificato p. 8
2. Diploma di laurea in materia musicale p. 2 (Lettere con indirizzo musicale; DAMS con indirizzo musicale; Conservazione Beni Musicali; filologia e Paleografia Musicale)
B. Titoli di servizio (fino ad un massimo di 10 punti)
1. Servizio prestato nei Conservatori (come Direttore) p. 7
2. Servizio prestato in Istituti musicali pareggiati ai Conservatori o Scuole Civiche di Musica (come Direttore)
- Per ogni anno accademico 0,50 p. 2
3. Servizio prestato nei Conservatori (come docente)
- Per ogni anno accademico 0,50 p. 1
C. Titoli artistico-culturali e professionali (fino ad un massimo di punti 60)
1. Per pubblicazioni edite in materie attinenti alle discipline oggetto di studio nei Conservatori fino ad un massimo di p. 2
2. Per produzione musicale (composizioni, trascrizioni, revisioni) edita o eseguita in pubblici concerti, per incisioni discografiche edite, registrazioni radiofoniche e televisive fino ad un massimo di p. 3
3. Per attività concertistica, professionale realizzata per associazioni e società di concerti regionali e per riconoscimenti conseguiti in concorsi musicali nazionali e internazionali fino ad un massimo di p. 10
4. Per attività concertistica, professionale realizzata per Enti Lirici, Fondazioni e Società di concerti nazionali e internazionali fino ad un massimo di p. 45
D. Capacità organizzative relativamente a concerti, festival, corsi e tournèe (fino ad un massimo di punti 10)
1. festival (da 3 concerti fino a 10 concerti) fino ad un massimo di p. 7
2. per tournèe e corsi internazionali fino ad un massimo di p. 2
3. per tournèe internazionali in collaborazione fino ad un massimo di p. 1
E. Programma triennale artistico-didattico-manageriale (Fino a un massimo di punti 10)
I titoli soprascritti saranno valutati secondo l'importanza del Teatro o della Stagione concertistica, il programma eseguito, ecc.
Le opere in collaborazione prive di formali indicazioni circa il contributo dei singoli interessati, non sono valutabili.
Saranno valutati solo i corsi di perfezionamento se attinenti, tenuti da docenti di chiara fama organizzati da Artisti di prestigio nazionale ed internazionale.

Il Presidente del C.d.A.

Anna Maria Grazia Novario