Avviso MINISTERO DELLA DIFESA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 29 del 12-04-2011

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 29 del 12-04-2011
Sintesi: MINISTERO DELLA DIFESA AVVISO Modifica all'art. 10 del decreto 29 novembre 2010, relativo ai concorsi, per titoli ed esami, per la nomina di quattordici Tenenti in servizio permanente nei ruoli normali dell'Esercito, di cui nove del Corpo ...
Ente: MINISTERO DELLA DIFESA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 12-04-2011
Condividi

MINISTERO DELLA DIFESA

AVVISO
Modifica all'art. 10  del  decreto  29  novembre  2010,  relativo  ai
  concorsi, per titoli ed esami, per la nomina di quattordici Tenenti
  in servizio permanente nei ruoli normali dell'Esercito, di cui nove
  del Corpo degli ingegneri, tre del Corpo sanitario e due del  Corpo
  di commissariato. 

 
 
                       IL DIRETTORE GENERALE  
                      per il personale militare 
 
    Visto il decreto dirigenziale n. 235/10  del  29  novembre  2010,
pubblicato nella gazzetta ufficiale, quarta serie speciale n. 100 del
17 dicembre 2010, con il quale sono stati  indetti  i  concorsi,  per
titoli ed esami, per la nomina di  quattordici  tenenti  in  servizio
permanente nei ruoli normali dell'Esercito, di  cui  nove  del  Corpo
degli  ingegneri,  tre  del  Corpo  sanitario  e  due  del  Corpo  di
commissariato; 
    Constatata l'esistenza di una discordanza tra  l'acutezza  visiva
richiesta  nell'articolo  10,  comma   1,   lettera   b)   e   quella
corrispondente alla caratteristica VS del profilo sanitario minimo di
cui  al  comma  6  dello  stesso  articolo  del  sopracitato  decreto
dirigenziale; 
    Vista la nota n. 1563 cod. id. RESTAV5 ind. cl. 10.3.1/1  del  31
marzo 2011, con la quale lo Stato maggiore dell'Esercito  ha  chiesto
di prevedere la caratteristica VS del profilo sanitario minimo pari a
2; 
    Ravvisata la necessita'  di  modificare  il  sopracitato  decreto
dirigenziale n. 235/10 del 29 novembre 2010; 
    Visti gli articoli 1 e 2 del decreto dirigenziale del  22  giugno
2010, con il quale al generale  di  divisione  aerea  ZAPPA  Roberto,
quale  Vice  Direttore  generale  per  il  personale   militare,   e'
attribuita, rispettivamente, la delega all'adozione di taluni atti di
gestione amministrativa in  materia  di  reclutamento  del  personale
delle  Forze  armate  e  dell'Arma  dei  carabinieri,   tra   cui   i
provvedimenti attuativi, modificativi  ed  integrativi  di  bandi  di
concorso, e la delega all'adozione  dei  medesimi  atti  di  gestione
amministrativa; 
 
                              Decreta: 
 
 
                           Articolo unico 
 
    Il comma 1, lettera b) dell'articolo 10 del decreto  dirigenziale
n. 235/10 del 29 novembre 2010, citato nelle premesse, con  il  quale
sono stati indetti i concorsi, per titoli ed esami, per la nomina  di
quattordici  tenenti  in  servizio  permanente  nei   ruoli   normali
dell'Esercito, di cui nove del Corpo degli ingegneri, tre  del  Corpo
sanitario e due del Corpo di commissariato,  parimenti  citato  nelle
premesse, e' sostituito dal seguente: 
      «b) acutezza visiva uguale o superiore a  complessivi  16/10  e
non inferiore a 7/10 nell'occhio che  vede  meno,  raggiungibile  con
correzione non superiore a 4 diottrie per la sola  miopia,  anche  in
..//.. 2 un solo occhio, e non superiore a 3 diottrie,  anche  in  un
solo occhio, per gli altri vizi di refrazione;» 
    Il presente decreto sara' sottoposto al controllo previsto  dalla
vigente normativa. 
 
      Roma, 7 aprile 2011 
 
                        Il Generale di divisione aerea: Roberto ZAPPA