Avviso MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE - PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. TOSCANA - UMBRIA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 32 del 22-04-2011

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 32 del 22-04-2011
Sintesi: MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA UMBRIA AVVISO Concorso nazionale, tra artisti, per la realizzazione di opera d'arte In data 1° febbraio 2011 e 9 febbraio 2011 ...
Ente: MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE - PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. TOSCANA - UMBRIA
Regione: TOSCANA
Provincia: FIRENZE
Comune: FIRENZE
Data di pubblicazione 22-04-2011
Condividi

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA UMBRIA

AVVISO
 
Concorso nazionale, tra artisti, per la realizzazione di opera d'arte 
 

 
    In data 1° febbraio 2011 e 9 febbraio 2011 e' stato  esperito  un
concorso nazionale tra artisti per la realizzazione di: B3)  Quindici
quadri con tecnica ad olio su tela da ubicare nell'ambito del Comando
Provinciale, Comando Nucleo di Polizia Tributaria e Comando Compagnia
della Guardia di Finanza di Pisa localita' San Cataldo via G) Gambini
- Pisa. 
    Importo complessivo dell'opera: € 2.000,00 per ciascun quadro. 
    Artisti partecipanti: 
      1) Renzi Nicola (Perugia); 
      2) Di Lillo Livia (Trieste); 
      3)Venuto Natalino (Udine); 
      4) Tardia Enzo (Trapani); 
      5) Bini Paolo (Salerno); 
      6) Galli Vanessa (Piacenza); 
      7) Montealegre Samuel (Viterbo); 
      8) Molina E. (Roma); 
      9) Maier Nataly (Milano); 
      10) Bassanello Imelda (Savona); 
      11) Filippeschi Gino (Siena); 
      12) Manfredi Alessio (Massa-Carrara); 
      13) Mordace Giovanni (Genova); 
      14) Lidia Angelo (Trieste); 
      15) Bagordo Mario (Roma); 
      16) Napoleone Giulia (Venezia); 
      17) Buttazzoni Arrigo (Udine); 
      18) Venuto Giancarlo (Udine); 
      19) Viretti Massimo (Torino); 
      20) Briccarello Lorenzo (Torino); 
      21) Bassanelli G. Luigi (Roma); 
      22) Leonetti Simonetta (Firenze); 
      23) Fresneda Marta (Firenze); 
      24) Chinca Sara (Massa-Carrara); 
      25) Angelosanto Paolo (Roma); 
      26) Scarduzio Antonio (Gosseto); 
      27) Cantarutti Daniela (Udine); 
      28) Baldino Costantino (Roma); 
      29) Borta Gianni (Udine); 
      30) Squillaci Sonia (Udine); 
      31) Autiero Giuseppe (Napoli). 
    Artisti aggiudicatari: 
      Renzi Nicola con studio in Perugia per l'opera individuata  dal
concorrente con il n. 15; 
      Venuto Natalino con studio  in  Codroipo  (Udine)  per  l'opera
individuata dal concorrente con il n. 3; 
      Bini Paolo con studio in Battipaglia  (Salerno)  per  le  opere
individuate dal concorrente con i numeri 2 e 4; 
      Montealegre Samuel con studio in Sutri (Viterbo) per  le  opere
individuate dal concorrente con i numeri 1 e 9; 
      Maier Nataly con studio in Milano per le opere individuate  dal
concorrente con i numeri 13 e 15; 
      Filippeschi  Gino  con  studio  in  Montepulciano  (Siena)  per
l'opera individuata dal concorrente con il n. 11; 
      Napoleone Giulia con studio  in  Carbognano  (Venezia)  per  le
opere individuate dal concorrente con i numeri 2 e 3; 
      Venuto Giancarlo con studio in Camino  al  Tagliamento  (Udine)
per l'opera individuata dal concorrente con il n. 8; 
      Cantarutti Daniela con studio in Tavagnacco (Udine) per l'opera
individuata dal concorrente con il n. 4; 
      Borta Gianni con studio in Udine per  l'opera  individuata  dal
concorrente con il n. 5; 
      Squillaci Sonia con studio in Camino al Tagliamento (Udine) per
l'opera individuata dal concorrente con il n. 9.