Concorso per 1 assistente amministrativo (abruzzo) ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI L'AQUILA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti 1
Fonte: DIR N. 53 del 26-07-2011
Sintesi: ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI L'AQUILA   Concorso (Scad. 16 agosto 2011) Avviso di mobilità esterna volontaria ex art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 per la copertura di n. 1 posto di “Assistente Amministrativo” ...
Ente: ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI L'AQUILA
Regione: ABRUZZO
Provincia: L'AQUILA
Comune: L'AQUILA
Data di pubblicazione 27-07-2011
Data Scadenza bando 16-08-2011
Condividi

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI L'AQUILA

 

Concorso (Scad. 16 agosto 2011)

Avviso di mobilità esterna volontaria ex art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 per la copertura di n. 1 posto di “Assistente Amministrativo” – Area B, Posizione Economica B2 – Tempo Pieno ed Indeterminato.


Il Consiglio Direttivo dell' Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di L'Aquila, di seguito indicato OMCeO AQ
Vista la propria deliberazione del 12/05/2011 con la quale si dispone di ricorrere ad una Assunzione mediante procedimento di mobilità, per colmare la vacanza del posto ed integrare la pianta organica;
Vista altresì la propria delibera del 9 giugno 2011 con cui è stato approvato il bando di mobilità ed è stata altresì deliberata la pubblicazione del medesimo sul B.U.R.A.;
Considerato che ai sensi dell'art. 30, comma 2 bis, d.lgs. n 165/2001, la procedura di mobilità volontaria è preventiva ed obbligatoria in relazione all'eventuale espletamento della procedura concorsuale per il reclutamento di nuovo personale;
RENDE NOTO che è indetta, ai sensi dell'art. 30, d.lgs. n. 165/2001, una procedura selettiva di mobilità esterna volontaria per la copertura di N. 1 POSTI DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO AREA B, POSIZIONE ECONOMICA B2 (CCNL ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI) TEMPO PIENO ED INDETERMINATO
Art. 1 - Posti da ricoprire
Ai sensi dell'art. 30 d.lgs. n. 165/2001 è indetta procedura di mobilità esterna per la copertura di N. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di Area B, Posizione economica B2, Profilo professionale "assistente amministrativo", di cui al CCNL Enti Pubblici non economici, presso l'OMCeO AQ.
Ai sensi della declaratoria di cui al vigente CCNL Enti pubblici non economici appartengono all'Area B «i lavoratori strutturalmente inseriti nel processo produttivo e nei sistemi di erogazione dei servizi, e che ne svolgono fasi e/o fasce di attività, nell'ambito di direttive di massima e di procedure predeterminate, anche attraverso la gestione di strumentazioni tecnologiche. Tale personale è chiamato a valutare nel merito i casi concreti e ad interpretare le istruzioni operative.
Risponde inoltre dei risultati nel proprio contesto di lavoro.
Conoscenze:
conoscenze sul contesto di riferimento interno ed esterno, sull'ente e sulla sua organizzazione, sui prodotti/servizi e i relativi sistemi di erogazione, sulle normative interne ed esterne concernenti l'attività dell'ente, sui vincoli da rispettare e sulle attività; conoscenze tecniche, metodologiche e specialistiche riferite al contesto tecnico-pratico ; conoscenze professionali riferite alla contabilità pubblica, processo o ai processi di pertinenza e all'informatica applicata; conoscenze ed esperienze adeguate alle esigenze di governo delle procedure che caratterizzano il processo produttivo, in sintonia con il complesso dell'ambiente operativo.
Capacità:
capacità di presidiare fasi e/o fasce di attività del processo, sia in ruoli di front-office che di back-office, attraverso l'utilizzo di tecniche e metodi di lavoro mediamente complessi, ivi comprese tecnologie informatiche e telematiche specifiche applicate al proprio contesto di lavoro; capacità di operare per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, attraverso un apporto qualitativamente differenziato, orientando il contributo professionale ai risultati complessivi del gruppo ed alla soddisfazione degli utenti; capacità di soluzione di problemi di media complessità, con ampiezza di soluzioni possibili; capacità di gestire relazioni di media complessità, ivi comprese le relazioni dirette con l'utenza».
La presente selezione garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro, come previsto dalla Legge 10/04/1991, n. 125.
Art. 2 - Requisiti di ammissione
Sono ammessi a partecipare alla presente procedura selettiva di mobilità esterna volontaria i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
a) essere dipendente con rapporto a tempo indeterminato di un ordine o collegio professionale, inquadrato alla categoria B, di cui al CCNL Enti Pubblici non Economici, con mansioni specifiche nel settore amministrativo-contabile;
b)   aver positivamente superato il periodo di prova presso l'Ordine/Collegio di appartenenza;
c) essere in possesso del diploma di scuola media superiore in Ragioneria e Perito commerciale o titolo equipollente;
d) conoscere e padroneggiare l'uso delle applicazioni principali informatiche utilizzate nella pratiche amministrative (Word, Excel, PowerPoint, Posta Elettronica semplice e certificata, Navigazione in internet) conoscenza di programmi contabili e per la formulazione di buste paga propri della pubblica amministrazione;
e) conoscenza della lingua inglese;
f)  assenza di precedenti disciplinari o di procedimenti disciplinari in corso;
g) assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
h) essere cittadino/a italiano.
Tutti i menzionati requisiti debbono essere posseduti alla scadenza del termine utile per presentare domande di ammissione alla procedura di mobilità di cui al successivo punto 3.
Art. 3 - Presentazione delle domande
Gli interessati in possesso dei predetti requisiti dovranno presentare domanda entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sul B.U.R.A. serie concorsi.
La domanda, datata e sottoscritta (a pena di irricevibilità), e redatta in conformità al modello allegato A), nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, indirizzata all' Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di L'Aquila, via Giovanni Gronchi, 16, a mezzo plico raccomandato a.r., con la seguente scritta sulla busta "Domanda di mobilità esterna volontaria ex art. 30 d.lgs. n. 165/2001", la domanda dovrà essere spedita entro il termine di cui innanzi all'uopo farà fede la data di partenza riportata sul timbro postale.
La domanda potrà, altresì, essere trasmessa, entro il termine suddetto, da casella di posta elettronica certificata, in formato di documento informatico sottoscritto digitalmente, all'indirizzo: segreteria.aq@pec.omceo.it, farà fede la data attestante l'invio e la consegna del documento informatico rilasciata dal gestore.
Non saranno comunque prese in considerazione le domande che, anche se spedite nei termini, pervengano al OMCeO AQ oltre il decimo giorno successivo a quello di scadenza del termine di presentazione sopra riportato.
L'amministrazione non assume alcuna responsabilità per la perdita di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato oppure dalla mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatti di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Nella domanda, redatta in conformità del modello allegato A), il candidato deve dichiarare sotto la propria responsabilità:
1) cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza e recapito presso il quale desidera siano trasmesse le comunicazioni che lo riguardano, con indicazione di un recapito telefonico;
2) ente di appartenenza, data di assunzione a tempo indeterminato, categoria, livello economico e profilo professionale di inquadramento, trattamento economico attribuito a titolo di retribuzioni fondamentali, servizio presso il quale presta l'attività;
3) titolo di studio con indicazione della votazione riportata;
4) possesso dei requisiti richiesti dal bando indicati al precedente art. 2;
5) di aver preso visione e di accettare in modo pieno e incondizionato le disposizioni del presente avviso di mobilità.
Alla domanda il candidato deve allegare, a pena di inammissibilità della domanda:
a. dettagliato curriculum professionale in formato europeo, datato e sottoscritto, dal quale risultino il profilo posseduto, gli uffici presso cui il candidato ha prestato servizio e le mansioni svolte, le conoscenze informatiche (eventualmente certificate mediante il possesso dell'ECDL - Patente Europea del Computer), la conoscenze della lingua inglese, nonché ogni altra informazione e titolo che il candidato ritenga utile fornire al fine della valutazione della richiesta, redatto secondo il modello allegato B);
b. fotocopia di un valido documento di riconoscimento.
Le domande non sottoscritte, spedite oltre il termine anzidetto o non contenenti le informazioni e gli allegati sopra indicati non verranno prese in considerazione.
L'OMCeO AQ provvederà ad effettuare idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda, ai sensi dell'art. 71 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, ai fini dell'accertamento dei requisiti richiesti e, in caso di esito negativo, il dichiarante decadrà dai benefici conseguenti alla dichiarazione risultata non veritiera, ferme restando le responsabilità penali.
Art. 4 - Valutazione delle domande e commissione giudicatrice
Tutte le domande pervenute nei termini previsti, corredate dalla corretta documentazione di cui al precedente articolo, saranno esaminate ai fini dell'accertamento dei requisiti professionali e culturali posseduti, da una Commissione esaminatrice composta dal: Presidente oppure suo delegato, Consigliere dell'Ordine, Segretario, Consigliere, Dottore Commercialista e Esperto Informatico delegati dal Consiglio Direttivo dell' OMCeO AQ, tenendo conto di quanto segue:
- titolo di studio e votazione,
- mansioni svolte dal candidato presso l'amministrazione di provenienza,
- eventuali precedenti esperienze lavorative,
- eventuali incarichi ricoperti, titoli culturali o professionali posseduti, così come risultanti dalla domanda e dal curriculum trasmesso.
I candidati il cui profilo risulterà rispondente alle esigenze di professionalità dell' OMCeO AQ verranno invitati per un colloquio finalizzato al riscontro della preparazione professionale e delle esperienze di servizio complessivamente risultanti dal curriculum e all'accertamento delle attitudini motivazionali e capacità professionali più aderenti al profilo professionale/posizione di lavoro da ricoprire e alle esigenze organizzative e gestionali dell'OMCeO AQ.
La data, ora e sede del colloquio verrà comunicata, ai soli candidati ammessi, mediante telegramma. Ai candidati non ammessi al colloquio non verrà inviata alcuna comunicazione.
Il colloquio sarà sostenuto di fronte alla medesima commissione esaminatrice sopra menzionata, la quale valuterà i candidati disponendo di 30 punti attribuibili in relazione al grado di complessiva:
a) attitudine professionale (motivazione, autonomia, iniziativa, flessibilità): fino a 10 punti
b) capacità professionale (preparazione professionale specifica, conoscenza delle tecniche di lavoro funzionali alla posizione lavorativa da ricoprire, compresa la conoscenza di contabilità economico-finanziaria e la conoscenza della lingua inglese) ed esperienza professionale (servizio prestato, incarichi ricoperti, mansioni svolte, caratteristiche della realtà organizzativa in cui si è svolto il servizio, eventuali corsi di formazione ed aggiornamento frequentati) fino a 20 punti Sulla base dei punteggi conseguiti dai partecipanti alla procedura selettiva di mobilità volontaria esterna, la Commissione predisporrà la graduatoria di merito che sarà esposta presso la sede dell'OMCeO AQ al termine della procedura selettiva di mobilità volontarie esterna e pubblicata sul sito Internet  www.ordinemediciaq.it.
A parità di punteggio costituisce titolo di precedenza in graduatoria la maggiore età anagrafica del candidato. La valutazione sarà effettuata anche in presenza di una sola domanda di trasferimento per la categoria richiesta.
Art. 5 - Riserva dell'Amministrazione
L'Amministrazione si riserva comunque la possibilità di non procedere alla copertura del posto qualora, dall'esame delle domande e dai colloqui, non emergano candidati in possesso della professionalità e della preparazione necessarie alla copertura dei posti oggetto del presente avviso, e ove sopravvengano circostanze che, a suo insindacabile giudizio, siano valutate ostative al prosieguo della procedura in argomento.
Art. 6 - Assunzione
Qualora la selezione si concluda con esito positivo, il candidato risultato vincitore sarà invitato a sottoscrivere il previsto contratto individuale di lavoro.
Il trasferimento è subordinato al consenso dell'Amministrazione di appartenenza entro un termine compatibile con le esigenze organizzative dell' OMCeO AQ. L'OMCeO AQ si riserva, pertanto, la facoltà di non procedere all'assunzione qualora la decorrenza del trasferimento risulti incompatibile con le predette esigenze organizzative.
Le assunzioni sono inderogabilmente a tempo pieno: il candidato che si trovasse presso l'Ordine o Collegio professionale di provenienza in posizione di "part-time" potrà sottoscrivere il contratto individuale di lavoro solo per la posizione a tempo pieno (36 ore settimanali distribuite in cinque giorni).
Al dipendente trasferito per mobilità si applicherà esclusivamente, giusta il disposto dell'art. 30, comma 2-quinquies, d.lgs. n. 165/2001, il trattamento economico, compreso quello accessorio, previsto nel CCNL vigente del comparto Enti Pubblici non economici, per l'area e la posizione economica di inquadramento (B2).
Il trattamento economico è quello previsto dal vigente Contratto Collettivo di Lavoro.
Il suddetto trattamento economico è sottoposto alle trattenute erariali, previdenziali ed assistenziali a norma di legge.
Art. 7 - Trattamento dei dati personali
In applicazione del D.Lgs. 30.6.2003, n. 196, l'OMCeO AQ si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato. Tutti i dati personali forniti dai candidati saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse e strumentali all'espletamento della procedura concorsuale ed alla eventuale successiva stipulazione e gestione del contratto individuale di lavoro. Titolare del trattamento è la dott.ssa Graziella Fischione. L'informativa di cui all'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003, inclusa l'elencazione dei diritti dell'interessato di cui all'art. 7 del medesimo decreto, è disponibile presso la sede dell' OMCeO AQ, via G. Gronchi, 16, L'Aquila.
Art. 8 - Responsabile del procedimento
Responsabile del procedimento è la dr. sa Graziella Fischione Per informazioni: tel. 0862.419475, ordinemediciaq@tin.it.

Il presidente

Dott. Maurizio Ortu