Concorso per 3 istruttori direttivo-tecnici (umbria), 1 istruttore amministrativo area amministrativa (umbria), 1 istruttore tecnico (umbria), 1 tecnico dei servizi di informazione al cittadino (umbria), 1 esecutore tecnico (umbria) REGIONE UMBRIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti 7
Fonte: DIR N. 55 del 01-08-2011
Sintesi: REGIONE UMBRIA   Concorso (Scad. 1 settembre 2011) PROCEDURA DI MOBILITA’ INTERNA PER LA COPERTURA DI N. 7 POSIZIONI COMPLESSIVE DI CUI N. 3 IN CATEGORIA D - posizione giuridica D1, N. 3 IN CATEGORIA C, N. 1 IN CATEGORIA B - posizione ...
Ente: REGIONE UMBRIA
Regione: UMBRIA
Provincia: PERUGIA
Comune: PERUGIA
Data di pubblicazione 02-08-2011
Data Scadenza bando 01-09-2011
Condividi

REGIONE UMBRIA

 

Concorso (Scad. 1 settembre 2011)

PROCEDURA DI MOBILITA’ INTERNA PER LA COPERTURA DI N. 7 POSIZIONI COMPLESSIVE DI CUI N. 3 IN CATEGORIA D - posizione giuridica D1, N. 3 IN CATEGORIA C, N. 1 IN CATEGORIA B - posizione giuridica B1 PRESSO LA DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA’ DELL’UMBRIA SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE - SEDI DI FOLIGNO E PERUGIA


Art.1
(Posti da ricoprire e requisiti di ammissione)
1. Il presente avviso, riservato al personale della Giunta regionale a tempo indeterminato, riguarda la copertura di n. 7 posizioni complessive per le esigenze della Direzione regionale Programmazione, innovazione e competitività dell'Umbria - Servizio Protezione Civile, di cui n. 6 per la sede di Foligno, e n. 1 di "Istruttore amministrativo" - cat. C per la sede di Perugia, come di seguito specificato:
- n. 3 posizioni di categoria D, posizione giuridica D1, profilo professionale "Istruttore direttivo tecnico professionale";
- n. 1 posizione di categoria C, profilo professionale "Istruttore amministrativo", per la sede di Perugia;
- n. 1 posizione di categoria C, profilo professionale "Istruttore Tecnico";
- n. 1 posizione di categoria C, profilo professionale "Istruttore per l'informazione";
- n. 1 posizione di categoria B, posizione giuridica B1, profilo professionale "Esecutore tecnico".
2. Per la copertura delle n. 3 posizioni in categoria D - posizione giuridica D1 - profilo professionale ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO PROFESSIONALE - sede di Foligno, sono ammessi a presentare domanda i dipendenti della Giunta regionale a tempo indeterminato inquadrati in categoria D, posizione giuridica D1, profilo professionale Istruttore direttivo tecnico professionale, in possesso dei requisiti sotto elencati:
a) LAUREA IN INGEGNERIA, ARCHITETTURA O DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE DI GEOMETRA;
b) conoscenza del pacchetto Microsoft Office e delle applicazioni web più diffuse;
3. Per la copertura di n. 1 posizione in categoria C - profilo professionale ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - sede di Perugia, sono ammessi a presentare domanda i dipendenti della Giunta regionale a tempo indeterminato inquadrati in categoria C, profilo professionale Istruttore Amministrativo, in possesso dei requisiti sotto elencati:
a) conoscenza del pacchetto Microsoft Office e delle applicazioni web più diffuse;
4. Per la copertura di n. 1 posizione in categoria C - profilo professionale ISTRUTTORE TECNICO - sede di Foligno, sono ammessi a presentare domanda i dipendenti della Giunta regionale a tempo indeterminato inquadrati in categoria C, profilo professionale Istruttore Tecnico, in possesso dei requisiti sotto elencati:
a) DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE DI GEOMETRA;
b) conoscenza del pacchetto Microsoft Office e delle applicazioni web più diffuse.
5. Per la copertura di n. 1 posizione in categoria C - profilo professionale ISTRUTTORE PER L'INFORMAZIONE - sede di Foligno, sono ammessi a presentare domanda i dipendenti della Giunta regionale a tempo indeterminato inquadrati in categoria C, profilo professionale Istruttore per l'Informazione, in possesso dei requisiti sotto elencati:
a) conoscenza del pacchetto Microsoft Office e delle applicazioni web più diffuse;
6. Per la copertura n. 1 posizione in categoria B - posizione giuridica B1 - profilo professionale ESECUTORE TECNICO - sede di Foligno, sono ammessi a presentare domanda i dipendenti della Giunta regionale a tempo indeterminato inquadrati in categoria B - posizione giuridica B1, profilo professionale di ESECUTORE TECNICO.
7. Per tutte le posizioni da ricoprire è richiesta la idoneità e disponibilità a garantire la continuità e l'effettività delle prestazioni lavorative, anche in situazioni di emergenza, secondo una articolazione dell'orario di lavoro compatibile con le esigenze del Servizio, quali turnazioni, prestazioni di lavoro straordinario, servizio di pronta reperibilità.
Art.2
(Presentazione della domanda)
1. I dipendenti interessati, aventi i requisiti di cui all'art. 1, possono presentare apposita domanda - di cui si allega uno schema esemplificativo (Allegato A) - indirizzata a DIREZIONE RISORSA UMBRIA, FEDERALISMO, RISORSE FINANZIARIE, UMANE E STRUMENTALI - SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE, Via Pievaiola, 23 - 06128 Perugia.
2. La domanda di partecipazione all'avviso, redatta su carta semplice, sottoscritta dall'interessato, deve essere presentata entro il termine perentorio di giorni trenta decorrenti dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria.
3. Le domande possono essere inoltrate per posta o presentate direttamente, anche tramite agenzia di recapito autorizzata, presso l'ufficio protocollo della Direzione Regionale Risorsa Umbria, Federalismo, Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali. La data di presentazione della domanda è stabilita dal timbro apposto dall'Ufficio ricevente. Qualora la domanda venga spedita mediante raccomandata con avviso di ricevimento, farà fede il timbro dell'ufficio postale di accettazione.
Qualora il termine scada in giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno utile non festivo.
4. Le domande possono, inoltre, essere inviate all'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) regione.giunta@postacert.umbria.it, esclusivamente dall'indirizzo di PEC rilasciato personalmente al candidato, tramite messaggio avente come oggetto "partecipazione procedura mobilità interna per 7 posizioni presso Direzione Programmazione, innovazione e competitività dell'Umbria". Non sono ammesse domande trasmesse per conto di soggetti non titolari di PEC o inviate in formati diversi dai seguenti: .doc, .pdf, .rtf, .txt, .tif, .xls, .odf. La data e l'ora di presentazione sono stabilite dalla data e ora di trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata.
5. La Regione Umbria non si assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
6. Alla domanda di ammissione deve essere allegata copia fotostatica leggibile di un documento di identità in corso di validità, pena l'esclusione. Qualora l'interessato sia in possesso di un documento di identità non in corso di validità, gli stati, le qualità personali e i fatti in esso contenuti possono essere comprovati mediante presentazione di copia del documento, specificando che i dati in esso contenuti non hanno subito variazioni dalla data del rilascio (art. 45, comma 3, del DPR 445/2000).
7. La domanda di partecipazione deve contenere le dichiarazioni sostitutive di certificazione e di atto di notorietà, rese ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di autocertificazione (DPR n.445/2000 e s.m.i.) comprovanti i requisiti richiesti ai sensi dell'art.1, con particolare riferimento all'inquadramento giuridico/professionale, al titolo di studio posseduto, alle esperienze maturate all'interno dell'amministrazione regionale e/o presso altri Enti.
8. Ai fini della formazione della graduatoria di cui all'art.3, si tiene conto del punteggio attribuito al colloquio di cui al comma 9, al curriculum e alle altre condizioni e titoli previsti nell'Allegato B al presente avviso.
9. E' previsto un colloquio, espletato dal dirigente del Servizio Protezione civile il quale esprime una valutazione in termini di punteggio, volto a verificare l'effettiva motivazione alla mobilità richiesta nonché il possesso delle conoscenze e competenze necessarie per lo svolgimento dei compiti operativi di protezione civile.
10. Il dipendente deve dichiarare la eventuale presentazione di precedenti domande di mobilità interna con indicazione della data di presentazione delle stesse e le eventuali informazioni relative alla situazione personale e/o familiare, valutabili secondo i criteri e le modalità di cui all'Allegato B.
11. Il dipendente deve, inoltre, indicare il possesso di titoli che danno diritto ad eventuali preferenze, a parità di punteggio, come riportato nell'Allegato C del presente avviso.
Art.3
(Esame delle domande e graduatoria)
1. Il Servizio ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE procede all'esame delle domande pervenute, verificandone la ammissibilità ai sensi degli articoli 1 e 2 e forma una graduatoria per ogni posizione di cui all'art. 1, nel rispetto dei criteri riportati nell'Allegato B e previa valutazione attribuita, da parte del dirigente del Servizio Protezione civile, al colloquio e al curriculum formativo e professionale dei candidati ammessi.
2. La graduatoria di cui al comma 1 è valida sei mesi a decorrere dalla data di approvazione. Durante il periodo di vigenza può essere utilizzata per esigenze sopravvenute di sostituzione del personale assegnato o per ulteriori fabbisogni di corrispondente categoria e profilo professionale.
Art.4
(Copertura dei posti)
1. Le posizioni di lavoro di cui all'art.1 sono ricoperte mediante assegnazione alla Direzione Regionale Programmazione, innovazione e competitività dell'Umbria - Servizio Protezione Civile e, precisamente, n. 6 per la sede di Foligno e n. 1 nel profilo di "Istruttore amministrativo" - cat. C per la sede di Perugia.
2. Per l'assegnazione dei dipendenti disposta ai sensi del comma 1, non è richiesto il nulla-osta alle strutture di appartenenza.
Art.5
(Trattamento dei dati personali)
1. I dati personali contenuti nelle domande pervenute sono raccolti presso il SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE per le finalità di gestione della procedura di mobilità di cui al presente avviso.
I dati saranno trattati anche con l'ausilio di procedure informatiche e conservati su supporti cartacei e informatici.
2. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione. Gli interessati godono dei diritti di cui all'art.7 del D.Lgs. n.196/2003, tra i quali il diritto di accesso ai dati, il diritto di far rettificare, aggiornare, completare i dati personali erronei.
3. Il titolare dei dati è il Presidente della Giunta regionale e il responsabile è il Dirigente del SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE.
Art.6
(Disposizioni finali)
1. La SEZIONE RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONTENZIOSO DEL LAVORO del Servizio ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE è l'unità organizzativa responsabile per l'espletamento della procedura di cui al presente avviso. Per chiarimenti e informazioni rivolgersi alla suddetta struttura (tel. nn. 075/5044539 - 50444541).
2. Il presente avviso è pubblicato nel B.U.R., parte III - Avvisi e concorsi e nel sito istituzionale della Regione Umbria www.regione.umbria.it - canale bandi - sezione Personale, mobilità, incarichi esterni (URL http://www.regione.umbria.it/), nonché nella Intranet regionale.