Nomina UNIVERSITA' DEL SANNIO DI BENEVENTO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 77 del 27-09-2011

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Nomina

Nota Bene: trattandosi di 'Nomina' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Nomina
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 77 del 27-09-2011
Sintesi: UNIVERSITA' DEL SANNIO NOMINA Nomina della commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per il reclutamento di un ricercatore universitario, presso la facolta' di scienze economiche e aziendali, per ...
Ente: UNIVERSITA' DEL SANNIO DI BENEVENTO
Regione: CAMPANIA
Provincia: BENEVENTO
Comune: BENEVENTO
Data di pubblicazione 27-09-2011
Condividi

UNIVERSITA' DEL SANNIO

NOMINA
Nomina della commissione giudicatrice della procedura di  valutazione
  comparativa per il reclutamento di  un  ricercatore  universitario,
  presso la facolta'  di  scienze  economiche  e  aziendali,  per  il
  settore    scientifico-disciplinare    M-GGR/02     -     Geografia
  economico-politica. 
 
 
                             IL RETTORE 
 
    Vista la legge 3 luglio 1998,  n.  210,  recante  «Norme  per  il
reclutamento dei ricercatori e dei professori universitari di ruolo»; 
    Vista l'intesa sottoscritta, il 4 marzo 1999,  tra  il  Ministero
dell'universita' e della ricerca  scientifica  e  tecnologica  ed  il
presidente della Conferenza dei rettori delle universita' italiane; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23  marzo  2000,
n. 117, con  il  quale  e'  stato  emanato  il  «Regolamento  recante
modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 19 ottobre 1998,
n. 390, concernente le modalita' di espletamento delle procedure  per
il  reclutamento  dei  professori  universitari  di   ruolo   e   dei
ricercatori a norma dell'art. 1 della legge 3 luglio 1998, n. 210»; 
    Vista la legge 4 novembre  2005,  n.  230,  che  contiene  «Nuove
disposizioni concernenti i professori e i ricercatori universitari  e
delega al Governo per il riordino  del  reclutamento  dei  professori
universitari»; 
    Visto il decreto-legge 10 novembre 2008, n. 180, convertito,  con
modificazioni, dalla  legge  9  gennaio  2009,  n.  1,  che  contiene
«Disposizioni urgenti per il diritto allo studio,  la  valorizzazione
del merito e la qualita' del sistema universitario e della ricerca»; 
    Visto  il  decreto  ministeriale  27  marzo  2009,  n.  139,  che
definisce  le  «Modalita'  di  svolgimento  delle  elezioni  per   la
costituzione   delle   commissioni   giudicatrici   di    valutazione
comparativa per il reclutamento  dei  professori  e  dei  ricercatori
universitari»; 
    Visto il decreto rettorale del 10 dicembre 2010, n. 1284, con  il
quale e'  stata  indetta,  per  la  II  tornata  dell'anno  2010,  la
procedura di  valutazione  comparativa  per  il  reclutamento  di  un
ricercatore universitario  per  il  settore  scientifico-disciplinare
M-GGR/02 - Geografia economico-politica presso la facolta' di scienze
economiche  e  aziendali  (posto  finanziato  ai  sensi  del  decreto
ministeriale del 24 novembre 2009, n. 212); 
    Atteso che il predetto decreto rettorale e' stato pubblicato,  in
estratto, nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana  -  4ª
serie speciale - n. 103 del 28 dicembre 2010; 
    Vista la deliberazione assunta in data 9 febbraio  2011,  con  la
quale il consiglio della facolta' di scienze economiche  e  aziendali
ha designato il professore Filippo Bencardino, inquadrato nel settore
scientifico-disciplinare M-GGR/02 - Geografia economico-politica e in
servizio  presso  questo  ateneo  con  la  qualifica  di   professore
ordinario, quale membro interno della commissione giudicatrice  della
procedura di  valutazione  comparativa  per  il  reclutamento  di  un
ricercatore universitario  per  il  settore  scientifico-disciplinare
M-GGR/02 - Geografia economico-politica; 
    Vista la nota del 21 luglio 2011, numero di protocollo 3611,  con
la quale  il  Ministero  dell'istruzione,  dell'universita'  e  della
ricerca, Dipartimento per l'universita', l'alta formazione artistica,
musicale e  coreutica  e  per  la  ricerca,  Direzione  generale  per
l'universita', lo studente e il diritto  allo  studio  universitario,
Ufficio I, ha comunicato «... gli adempimenti  per  le  procedure  di
valutazione comparativa della II sessione 2010,  che  necessitano  di
elezioni  suppletive  da  svolgersi  ai   sensi   dell'art.   1   del
decreto-legge   10   novembre   2008,   n.   180,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 9  gennaio  2009,  n.  1,  e  del  decreto
ministeriale 27 marzo 2009, n. 139 ...»; 
    Atteso che, con la predetta nota, il  Ministero  dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca ha, altresi', comunicato che «... le
votazioni si terranno a partire da lunedi' 5 settembre 2011 e fino  a
mercoledi' 7 settembre 2011 ...»; 
    Visto il decreto rettorale del 27 luglio 2011,  n.  948,  con  il
quale e' stata indetta la prima sessione di voto  suppletivo  per  la
composizione  delle  commissioni  giudicatrici  delle  procedure   di
valutazione comparativa relative alla seconda tornata dell'anno 2010; 
    Atteso che, a  decorrere  dal  5  settembre  2011  e  fino  al  7
settembre  2011,  le   predette   operazioni   elettorali   si   sono
regolarmente svolte; 
    Atteso che,  in  data  7  settembre  2011,  presso  il  Ministero
dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca si sono  svolte  le
operazioni  di  sorteggio  per  la  costituzione  delle   commissioni
giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa relative alla
seconda tornata dell'anno 2010; 
    Attese, pertanto, la necessita' e  l'urgenza  di  procedere  alla
costituzione  della  commissione  giudicatrice  della  procedura   di
valutazione comparativa innanzi specificata; 
 
                              Decreta: 
 
 
                               Art. 1 
 
 
    E'  nominata  la  commissione  giudicatrice  della  procedura  di
valutazione comparativa per il reclutamento, presso  la  facolta'  di
scienze economiche e aziendali, di un ricercatore  universitario  per
il   settore   scientifico-disciplinare    M-GGR/02    -    Geografia
economico-politica, cosi' composta: 
    1) membro designato: professore  Filippo  Bencardino,  inquadrato
nel   settore   scientifico-disciplinare   M-GGR/02    -    Geografia
economico-politica e in servizio,  con  la  qualifica  di  professore
ordinario, presso l'Universita' degli studi del Sannio di Benevento; 
    2) membro sorteggiato: professore Antonio Mininno, inquadrato nel
settore     scientifico-disciplinare     M-GGR/02     -     Geografia
economico-politica e in servizio,  con  la  qualifica  di  professore
ordinario, presso l'Universita' degli studi di Bari; 
    3)  membro  sorteggiato:  professoressa  Mariagiovanna   Riitano,
inquadrata nel settore scientifico-disciplinare M-GGR/02 -  Geografia
economico-politica e in servizio,  con  la  qualifica  di  professore
ordinario, presso l'Universita' degli studi di Salerno. 

        
      
                               Art. 2 
 
 
    Le eventuali cause di incompatibilita' e le modifiche dello stato
giuridico,   intervenute    successivamente    alla    nomina,    non
costituiscono,  per  i  componenti  della  commissione  giudicatrice,
motivo di decadenza. 

        
      
                               Art. 3 
 
 
    Il presente decreto rettorale verra' inviato al  Ministero  della
giustizia per la successiva pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª serie speciale. 

        
      
                               Art. 4 
 
 
    Dalla pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª serie speciale -  decorre  il  termine
previsto dall'art. 9  del  decreto-legge  21  aprile  1995,  n.  120,
convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno  1995,  n.  236,
per  la  presentazione,  da   parte   dei   candidati,   al   rettore
dell'Universita' degli studi del  Sannio,  di  eventuali  istanze  di
ricusazione, fermo restando che,  in  caso  di  inutile  decorso  del
predetto  termine,   le   predette   istanze   verranno   considerate
inammissibili. 

        
      
                               Art. 5 
 
 
    Dalla pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª serie speciale - decorre, altresi', il
termine di sei mesi per la conclusione del lavori  della  commissione
giudicatrice di cui all'art. 1 del presente decreto rettorale. 

        
      
                               Art. 6 
 
 
    Il  rettore  dell'Universita'  degli  studi   del   Sannio   puo'
prorogare, per una sola volta e per non  piu'  di  quattro  mesi,  il
termine  per  la  conclusione  della  procedura,  per  comprovati  ed
eccezionali motivi segnalati dal presidente della commissione. 

        
      
                               Art. 7 
 
 
    Nel caso in cui i lavori non si siano conclusi entro la  scadenza
del termine fissato con il provvedimento di proroga, il rettore,  con
proprio motivato decreto, avviera' le procedure per  la  sostituzione
del componente o dei componenti ai quali siano  imputabili  le  cause
del ritardo, stabilendo,  nel  contempo,  un  nuovo  termine  per  la
conclusione dei lavori. 
      Benevento, 12 settembre 2011 
 
                                               Il rettore: Bencardino