Nomina LIBERA UNIVERSITA' DELLA SICILIA CENTRALE ''KORE'' DI ENNA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 95 del 02-12-2011

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Nomina

Nota Bene: trattandosi di 'Nomina' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Nomina
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 95 del 02-12-2011
Sintesi: UNIVERSITA' DI ENNA «KORE» AVVISO Respingimento dell'istanza di ricusazione presentata in seno alla procedura di valutazione comparativa, II sessione 2008, ruolo professore associato, settore scientifico-disciplinare ...
Ente: LIBERA UNIVERSITA' DELLA SICILIA CENTRALE ''KORE'' DI ENNA
Regione: SICILIA
Provincia: ENNA
Comune: ENNA
Data di pubblicazione 02-12-2011
Condividi

UNIVERSITA' DI ENNA «KORE»

AVVISO
Respingimento dell'istanza  di  ricusazione  presentata in  seno alla
  procedura di  valutazione  comparativa,  II  sessione  2008,  ruolo
  professore associato, settore  scientifico-disciplinare  ICAR/14  -
  Composizione architettonica e urbana -  facolta'  di  ingegneria  e
  architettura. 
 
                             IL RETTORE 
 
    Visto l'art.  9  del  decreto  legge  21  aprile  1995,  n.  120,
convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno  1995,  n.  236,
che disciplina la presentazione al rettore, da parte  dei  candidati,
di eventuali istanze di ricusazione dei commissari; 
    Vista la legge 3 luglio 1998,  n.  210,  recante  «norme  per  il
reclutamento dei ricercatori e dei professori universitari di ruolo»; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 21  marzo  2000,
n. 117, avente ad oggetto «regolamento recante modifiche  al  decreto
del Presidente della Repubblica 19 ottobre 1998, n. 390,  concernente
le modalita' di espletamento delle procedure per il reclutamento  dei
professori universitari di ruolo e dei ricercatori, a norma dell'art.
1 della legge 3 luglio 1998, n. 210; 
    Visto il combinato dell'art. 51 e dell'art. 52 c.p.c.; 
    Visto il decreto presidenziale  n.  137  del  30  novembre  2008,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi  ed
esami»  -  n.  9  del  3  febbraio  2011,  rettificato  con   decreto
presidenziale n. 14 del 6 febbraio 2009,  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami»  -  n.  15  del  24
febbraio 2009,  con  il  quale  e'  stata  indetta  la  procedura  di
valutazione comparativa ad un posto di  professore  universitario  di
ruolo di seconda fascia, nella facolta' di ingegneria e  architettura
dell'Universita'  degli  studi  di  Enna  «Kore»   per   il   settore
scientifico-disciplinare ICAR/14; 
    Visto il  proprio  decreto  n.  64  del  14  settembre  2011,  di
ricostituzione della commissione giudicatrice, pubblicato in Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi  ed
esami» - n. 78 del 30 settembre 2011; 
    Vista la nota del  29  ottobre  2010,  introitata  al  protocollo
dell'Ateneo in data 10 novembre 2011 col n. 17358,  di  richiesta  di
ricusazione  della  prof.ssa  Marina  Molon,  membro   eletto   della
commissione giudicatrice della procedura di che trattasi,  presentata
dal candidato Peluffo Gianluca; 
    Considerato che nella predetta nota il  candidato  Peluffo  narra
una vicenda apparentemente estranea a  se  stesso  e  certamente  non
riconducibile a questo Ateneo; 
    Che la narrazione dell'accaduto non e' circostanziata, ma accenna
appena a dei fatti alla cui veridicita', stante il testo della  nota,
e' impossibile risalire; 
    Che il Peluffo allega, alla predetta nota, «lettera aperta» della
prof.ssa Molon datata 26 gennaio 2011, priva, pero', della sua  firma
e quindi non direttamente attribuibile alla docente  stessa,  benche'
stampata  su  carta  intestata  del  dipartimento  di   progettazione
dell'architettura del Politecnico di Milano  in  cui  risulta  essere
incardinata  e  non  allega  la  stampa  della  e-mail,  pur  citando
quest'ultima,  per  dimostrare  l'effettivo  invio  da  parte   della
prof.ssa Molon della lettera aperta ai destinatari; 
    Che il testo della presunta lettera aperta della  prof.ssa  Molon
e'  anch'esso  privo  di  riferimenti  specifici  che  permettano  di
inquadrare meglio la vicenda, ma si  limita  a  proporre  ai  lettori
alcune considerazioni personali di carattere generale; 
    Vista la decisione del Consiglio di Stato, sez. VI, n. 488 del 20
marzo 1996,  secondo  la  quale  «l'istanza  di  ricusazione  di  una
commissione di concorso a  posti  di  professore  universitario  deve
essere  necessariamente   fondata   su   obiettive   circostanze   di
conflittualita' con il candidato  istante,  cui  incombe  l'onere  di
provare  l'esistenza  di  comportamenti  in  equivoci  e  palesi   di
ostilita' preconcetta del docente, non desunta da meri  apprezzamenti
soggettivi»; 
    Ritenuto che sulla base di quanto deciso dal Consiglio  di  Stato
il 20 marzo 1996 non sussistono  le  condizioni  per  poter  proporre
un'istanza di ricusazione nei confronti della prof.ssa  Marina  Molon
da parte del candidato Peluffo Gianluca; 
    Ritenuto di dover, per quanto su esposto, respingere l'istanza di
ricusazione; 
    Visto lo statuto di autonomia  dell'Universita'  degli  studi  di
Enna «Kore»; 
    Ritenuta la propria competenza; 
 
                               Decreta 
 
per le  motivazioni  di  cui  alle  premesse  che  qui  si  intendono
integralmente richiamate: 
    1. Respingere l'istanza di  ricusazione  proposta  dal  candidato
Peluffo Gianluca avverso la nomina  a  componente  della  commissione
giudicatrice per la copertura di un posto di professore universitario
di ruolo di II fascia per il settore scientifico disciplinare ICAR/14
- Composizione architettonica e urbana - dell'Universita' degli studi
di Enna «Kore» della prof.ssa Marina Molon; 
    2. Dare mandato al responsabile del procedimento  di  inviare  il
presente provvedimento alla Gazzetta Ufficiale, per la  pubblicazione
nella 4ª serie speciale «Concorsi ed esami»; al membro designato, per
consentirgli di convocare la commissione ed avviare, in tal  maniera,
i lavori della stessa e al candidato istante. 
      Enna, 17 novembre 2011 
 
                                                    Il rettore: Ando'