Concorso per 1 istruttore direttivo di vigilanza (lombardia) COMUNE DI SPIRANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 38 del 16-05-2012
Sintesi: COMUNE DI SPIRANO Concorso (Scad. 15 giugno 2012) Estratto bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 1 posto di «istruttore direttivo» area vigilanza (categoria D, posizione economica D1) pubblicato ...
Ente: COMUNE DI SPIRANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: BERGAMO
Comune: SPIRANO
Data di pubblicazione 18-05-2012
Data Scadenza bando 15-06-2012
Condividi

COMUNE DI SPIRANO

Concorso (Scad. 15 giugno 2012)

Estratto bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 1 posto di «istruttore direttivo» area vigilanza (categoria D, posizione economica D1) pubblicato sul sito istituzionale


IL SEGRETARIO In esecuzione della propria determinazione n. 175 del 7 maggio 2012 RENDE NOTO E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato nel profilo professionale di «Istruttore Direttivo» area vigilanza (categoria D, posizione economica D 1) per le esigenze del settore Polizia Locale, nel rispetto del d.lgs. 198/2006 «Codice delle pari opportunità tra uomo e donna» e con riserva a favore dei militari di truppa delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte ai sensi dell’art. 1014 del d.lgs. 15 marzo 2010 n 66.
REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO
Per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
a) diploma di laurea triennale, quadriennale o quinquennale;
b) patente di guida di categoria A e B, ovvero patente B se conseguita anteriormente al 26 aprile 1988 (fanno fede le date di superamento degli esami);
c) cittadinanza italiana, di uno dei Paesi membri dell’Unione europea o «status» equiparato per legge. Ai sensi del’art. 3 del d.p.c.m. 174/94, i candidati non italiani devono godere dei diritti civili e politici negli Stati appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
d) godimento dei diritti civili e politici;
e) posizione regolare nei riguardi di eventuali obblighi militari;
f) non essere stati licenziati o destituiti da una Pubblica Amministrazione;
g) immunità da cause di interdizione dai pubblici uffici nonché estraneità alle condizioni previste dagli artt. 58 e 59 del d.lgs. 267/2000, salva l’avvenuta riabilitazione;
i) idoneità psicofisica all’impiego (l’accesso all’impiego sarà condizionato all’esito positivo della visita medica prescritta dal d.lgs. 81/08);
l) conoscenza di una lingua straniera in uso presso l’Unione europea;
m) se pubblico dipendente, non aver subito procedimenti disciplinari conclusi con una sanzione superiore alla censura.
Non potranno partecipare al presente bando coloro che hanno prestato servizio civile ai sensi dell’art. 636 comma 1 d.lgs. 66/2010, salvo quanto previsto dai commi 2 e 3 del medesimo articolo.
Tutti i summenzionati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando e al momento dell’assunzione in servizio.
L’accertamento della mancanza, anche di uno solo, dei requisiti prescritti per l’ammissione al concorso comporta, in qualunque tempo, la decadenza dalla nomina.
MODALITA’ E TERMINI Dl PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato, deve essere indirizzata e fatta pervenire al Comune di Spirano, entro il perentorio termine delle ore 12.00 del 15 giugno 2012 PROVE D’ESAME E MODALITA’ DI VALUTAZIONE
Gli esami verteranno sulle seguenti materie:
• Diritto Costituzionale;
• Diritto Amministrativo;
• Ordinamento degli Enti Locali;
• Diritto e procedura penale, con particolare riferimento a contravvenzioni, depenalizzazioni e sistema sanzionatorio vigente per violazione di norme statali, regionali e regolamentari in materie attinenti alle funzioni di Polizia Giudiziaria, Polizia Statale e Polizia Locale;
• Codice della Strada;
• Tecnica del traffico e della circolazione;
• Edilizia ed Urbanistica;
• Ambiente e Protezione Civile;
• Commercio;
• Notificazione degli atti.
Il testo integrale del bando à consultabile all’indirizzo www.comune.spirano.bg.it, sezione ALBO-ON LINE.
Per ogni eventuale chiarimento gli aspiranti potranno rivolgersi al Settore Amministrativo (tel. 035 4879915 – e-mail personale@ comune.spirano.bg.it) Spirano, 7 maggio 2012
Il segretario
Alletto Salvatore