Concorso per 1 direttore generale (campania) SECONDA UNIVERSITA' DI NAPOLI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 40 del 25-05-2012
Sintesi: SECONDA UNIVERSITA' DI NAPOLI CONCORSO   (scad.  25 giugno 2012) Avviso di selezione pubblica per l'acquisizione di candidature per il conferimento dell'incarico di Direttore generale. ...
Ente: SECONDA UNIVERSITA' DI NAPOLI
Regione: CAMPANIA
Provincia: NAPOLI
Comune: NAPOLI
Data di pubblicazione 25-05-2012
Data Scadenza bando 25-06-2012
Condividi

SECONDA UNIVERSITA' DI NAPOLI

CONCORSO   (scad.  25 giugno 2012)
Avviso di selezione pubblica per l'acquisizione di candidature per il
  conferimento dell'incarico di Direttore generale. 
 

				 
                             IL RETTORE 

 
    Con Decreto Rettorale n.  563  del  23/05/2012,  e'  indetta  una
selezione pubblica, per titoli e  colloquio,  per  l'acquisizione  di
candidature volta alla valutazione per il conferimento, nel  rispetto
della procedura prevista dal vigente Statuto di  Ateneo  emanato  con
D.R. n. 171 del 24.02.2012, dell'incarico di Direttore Generale della
Seconda Universita' degli Studi di Napoli. 
    L'affidamento dell'incarico ha luogo, su  proposta  del  Rettore,
previo  parere  ed  approvazione  dei  competenti  organi,   mediante
contratto di lavoro a tempo determinato di diritto privato, di durata
triennale, a decorrere dalla data  di  sottoscrizione  del  contratto
medesimo, rinnovabile. 
    Sono  ammessi  alla  selezione,  Dirigenti   di   Amministrazioni
Pubbliche che abbiano svolto, con  relativo  contratto  ed  incarico,
funzioni  dirigenziali  per  almeno  un   quinquennio   continuativo,
nell'ambito di strutture complesse. 
    Sono,  inoltre,  ammessi  alla  selezione  Dirigenti,  muniti  di
relativo inquadramento e funzioni dirigenziali, che  abbiano  svolto,
per almeno un quinquennio  continuativo,  attivita'  dirigenziale  in
ambito privato in aziende, enti od organismi aventi non meno  di  100
dipendenti. 
    I candidati debbono possedere e comprovare elevata qualificazione
professionale, competenza direzionale, organizzativa e gestionale  di
strutture complesse e dei relativi processi di  gestione  maturata  a
seguito  del  personale  e  responsabile  svolgimento   di   funzioni
dirigenziali, nonche' conoscenza dell'Amministrazione Pubblica. 
    Per  l'ammissione  alla  selezione  e'  richiesto,  altresi',  il
possesso dei seguenti requisiti generali: 
      a) diploma di laurea ottenuto  secondo  le  modalita'  previste
prima dell'entrata in vigore del D.M. 3 novembre 1999, n. 509  ovvero
Laurea Specialistica (LS) o Magistrale (LM) rilasciata in  attuazione
del citato D.M. n. 509/1999 o del D.M. 270/2004. 
      b) cittadinanza italiana. Tale requisito non e' richiesto per i
soggetti appartenenti alla Unione europea fatte salve le eccezioni di
cui al decreto del  Presidente  del  Consiglio  dei  Ministri  del  7
Febbraio 1994, n. 174; 
      c) idoneita' fisica all'impiego; 
      d) godimento dei diritti politici; 
      e)  non  essere  stato  destituito,  dispensato  da  precedente
impiego presso una Pubblica Amministrazione ovvero non  essere  stato
dichiarato decaduto da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, 1
comma, lett. d) del Testo Unico  delle  disposizioni  concernenti  lo
Statuto degli impiegati civili  dello  Stato,  approvato  con  D.P.R.
10.1.1957, n. 3; 
      f) non aver riportato una condanna penale che comporterebbe  il
licenziamento da parte di questa Amministrazione. 
    I requisiti di cui al presente articolo ed i titoli  da  valutare
devono essere  posseduti  dai  candidati  interessati  alla  data  di
scadenza del termine previsto per la presentazione delle  domande  di
ammissione al presente bando di selezione. 
    La domanda di presentazione delle candidature - redatta in  carta
semplice, avvalendosi dei modelli A), B) e C) allegati al bando - con
sottoscrizione da parte degli aspiranti di proprio pugno ai sensi del
DPR  n.  445/2000  e   s.m.i.,   corredata   da   elencazione   della
documentazione presentata e  da  curriculum  vitae  e  professionale,
nonche' da fotocopia del documento di riconoscimento,  dovra'  essere
spedita tramite raccomandata a.r. o consegnata a  mano  all'indirizzo
Seconda Universita' degli  Studi  di  Napoli  -  Ufficio  Archivio  e
Protocollo, Piazza L. Miraglia, Palazzo Bideri, 80138 Napoli, a  pena
di esclusione, entro e non oltre il termine perentorio di 30  giorni,
che decorre dal giorno  successivo  a  quello  di  pubblicazione  del
presente  avviso  di  selezione  nella   Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica Italiana. 
    Il testo integrale del bando di selezione, con allegati i modelli
per  la  presentazione  della  domanda,  e'  disponibile   in   forma
integrale,     sul     sito     dell'Ateneo      all'indirizzo      :
http://www.unina2.it/. 
    Per ulteriori informazioni gli  interessati  potranno  rivolgersi
all'Ufficio  Gestione  Personale  Tecnico  Amministrativo  -  Sezione
Concorsi e Valutazione (081-5667418; 5667431; 5667414 fax 5667411).