Concorso per 1 dirigente medico medicina dello sport (sicilia), 2 farmacisti dirigenti (sicilia), 2 direttori servizio professioni sanitarie (sicilia), 1 dirigente sezione servizi sociali (sicilia) AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 6
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 74 del 21-09-2012
Sintesi: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - PALERMO CONCORSO   (scad.  22 ottobre 2012) Avviso di mobilita' volontaria regionale ed interregionale per la copertura di posti afferenti alla dirigenza ...
Ente: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO
Regione: SICILIA
Provincia: PALERMO
Comune: PALERMO
Data di pubblicazione 21-09-2012
Data Scadenza bando 22-10-2012
Condividi

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - PALERMO

CONCORSO   (scad.  22 ottobre 2012)
 
Avviso di mobilita' volontaria regionale  ed  interregionale  per  la
             copertura di posti afferenti alla dirigenza 
 
 
    Si rende noto che, in esecuzione alla deliberazione n. 668 del 13
luglio 2012 e' indetto avviso pubblico, per titoli  e  colloquio,  di
mobilita' volontaria regionale ed in subordine interregionale per  la
copertura di posti afferenti al profilo professionale e disciplina di
seguito elencati: 
      n. 01 posto di dirigente medico di medicina dello sport; 
      n. 02 posti di dirigente farmacista di farmacia ospedaliera; 
      n. 02 posti di dirigente delle professioni sanitarie, di cui n.
01 area tecnico-sanitarie e n. 1 area delle tecniche di  prevenzione,
vigilanza ed ispezione; 
      n. 01 posto di dirigente del servizio sociale. 
    Le  domande  di  partecipazione,  redatte  in   carta   semplice,
corredate dalla prescritta  documentazione  dovranno  essere  spedite
mediante  servizio  postale   o   inviate   con   posta   certificata
(concorsi@pec.asppalermo.org)  entro  il   termine   perentorio   del
30giorno successivo alla data di pubblicazione  del  presente  bando
sulla  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana,  a  pena  di
esclusione. Qualora detto giorno sia festivo, il termine e' prorogato
al primo giorno successivo non festivo. A  tal  fine  fara'  fede  il
timbro a data dell'Ufficio postale accettante o la data  invio  della
PEC certificata dal gestore della stessa PEC. 
    La validita' di invio mediante PEC e' subordinata all'utilizzo da
parte del candidato di una casella di posta  elettronica  certificata
(PEC) della quale deve essere titolare.  Non  sara'  pertanto  valido
l'invio  da  casella  di  posta  elettronica  ordinaria,   anche   se
indirizzata  alla  PEC  aziendale  o  l'invio  da  casella  di  posta
elettronica certificata della quale non si e' titolare. 
    Le  domande  di  partecipazione  al  concorso   e   la   relativa
documentazione  inviate  per  PEC  dovranno   essere   esclusivamente
trasmesse in formato PDF, pena  la  non  ammissione  al  concorso  se
presentate in formati differenti. 
    Il personale comandato presso l'ASP di Palermo ha  la  precedenza
assoluta  nella  nomina  rispetto  agli  altri  candidati   utilmente
collocati nella graduatoria. Per la nomina dei vincitori  sara'  data
priorita' alla mobilita' regionale. 
    Il testo integrale del bando, con l'indicazione dei  requisiti  e
delle  modalita'  di  partecipazione  e'  pubblicato  presso   l'Albo
Aziendale, sito in Via G. Cusmano, 24, Palermo e  sul  sito  internet
aziendale: www.asppalermo.org, (Sezione Avvisi/Concorsi)  da  cui  si
potra' estrarre anche copia. Per eventuali chiarimenti o informazioni
gli aspiranti potranno  rivolgersi  al  Dipartimento  Risorse  Umane,
Sviluppo Organizzativo e Affari Generali dell'ASP  Palermo,  sito  in
Palermo, Via Pindemonte n. 88 - Padiglione 23 - Tel.  0917033923  nei
giorni di martedi' e giovedi' dalle ore 9,00 alle ore 13,00  e  dalle
ore 15,30 alle ore 17,30.