Concorso per 11 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 11
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 78 del 05-10-2012
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE CONCORSO   (scad.  5 novembre 2012) Avviso di pubblicazione delle procedure di valutazione ad undici ricercatori a tempo determinato. Ai sensi ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 05-10-2012
Data Scadenza bando 05-11-2012
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

CONCORSO   (scad.  5 novembre 2012)
Avviso di pubblicazione delle  procedure  di  valutazione  ad  undici
  ricercatori a tempo determinato. 
 
    Ai sensi dell'art. 24 comma 3, lettera a della legge n.  240/2010
e del regolamento relativo alla disciplina dei  ricercatori  a  tempo
determinato emanato con decreto rettorale n. 9854 del 16 maggio 2012,
si comunica che l'Universita' Cattolica del Sacro Cuore  ha  bandito,
con decreto rettorale n. 10167 del 21  settembre  2012,  le  seguenti
procedure di valutazione a n. 11 ricercatori a tempo determinato. 
 
               Facolta' di giurisprudenza (n. 1 posto) 
    Settore concorsuale: 12/C2 - Diritto ecclesiastico e canonico 
 
    Settore scientifico-disciplinare: IUS/11 - Diritto  ecclesiastico
e canonico. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Diritto canonico e diritto  ecclesiastico  con
particolare attenzione al  sistema  delle  nullita'  matrimoniali  ex
parte consensus. 
    Funzioni: Il candidato analizzera' e ricostruira' il rapporto tra
intellectus  e  voluntas  nel  consenso  matrimoniale  canonico   con
particolare riferimento all'evoluzione dottrinale e giurisprudenziale
del tema, nonche' ai  lavori  di  codificazione  del  XX  secolo.  Il
candidato  dovra'   in   seguito   ricostruire   l'evoluzione   nella
giurisprudenza  italiana  dell'istituto   della   delibazione   delle
sentenze ecclesiastiche di nullita' matrimoniale ex parte consensus. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
 
               Facolta' di giurisprudenza (n. 1 posto) 
    Settore concorsuale: 12/C2 - Diritto ecclesiastico e canonico 
 
    Settore scientifico-disciplinare: IUS/11 - Diritto  ecclesiastico
e canonico. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Diritto ecclesiastico e diritto  canonico  con
particolare attenzione  alla  governance  territoriale  della  Chiesa
cattolica e ai  rapporti  con  le  corrispondenti  autorita'  civili.
Funzioni: Il candidato analizzera' e ricostruira'  l'attuale  assetto
della  governance  territoriale  della  Chiesa   cattolica   (Regioni
ecclesiastiche e loro Conferenze episcopali, province ecclesiastiche,
diocesi) alla luce delle vigenti norme di  diritto  universale  e  di
quelle  di  diritto  particolare.   Il   candidato   dovra'   inoltre
ricostruire forme e sistemi di relazioni tra detti organismi canonici
e le corrispettive autorita' civili e  approfondirne  lo  studio  dei
principali settori di collaborazione. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
 
               Facolta' di giurisprudenza (n. 1 posto) 
             Settore concorsuale: 12/G1 - Diritto penale 
 
    Settore scientifico-disciplinare: IUS/17 - Diritto penale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Precetto penale e strategie di prevenzione. 
    Funzioni:  La  ricerca   vertera'   sulle   possibili   strategie
politico-criminali volte alla  prevenzione  dell'offesa  a  interessi
penalmente rilevanti, in particolare attraverso l'approfondimento  di
due temi strettamente collegati: le modalita'  di  costruzione  della
fattispecie e le  possibili  alternative  al  ricorso  alla  sanzione
penale  detentiva.   La   riflessione   sara'   condotta   attraverso
l'individuazione di nuovi strumenti di risposta alla realizzazione di
condotte antidoverose, i quali possano  avere  funzione  promozionale
dei contenuti e  dei  valori  espressi  nel  precetto:  dal  maggiore
ricorso a misure economiche, anche  a  contenuto  prescrittivo,  fino
alla utilizzazione di strumenti  ispirati  a  logiche  di  responsive
regulation.  Tale   prospettiva   richiedera'   anche   un   accurato
approfondimento circa la struttura del precetto, la cui  formulazione
deve  poter  consentire  la  previa   comprensione   da   parte   del
destinatario dei  contenuti  del  divieto.  Il  piano  della  ricerca
riguardera'   specifici   ambiti   di   tutela,   quali   a    titolo
esemplificativo la tutela penale dell'ambiente e  la  responsabilita'
in ambito medico,  in  cui  appaiono  particolarmente  stringenti  le
esigenze di prevenire le offese  al  bene  giuridico  tutelato  dalle
norme e di diversificare le tipologie e  gli  strumenti  di  risposta
alla realizzazione di un illecito. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
 
             Facolta' di scienze politiche (n. 1 posto) 
Settore  concorsuale:  14/B1  -  Storia  delle   dottrine   e   delle
                        istituzioni politiche 
 
    Settore   scientifico-disciplinare:   SPS/03   -   Storia   delle
istituzioni politiche. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Storia  delle  istituzioni  politiche,  con
particolare riferimento allo studio dei  sistemi  politici  federali,
dei quali si affronteranno i processi di costruzione  nazionale  alle
origini della storia costituzionale. 
    Funzioni: L'attivita' di ricerca dovra' essere  indirizzata  allo
studio dei processi di costruzione nazionale all'origine della storia
costituzionale. In particolare dovra' mettere a fuoco le dinamiche di
formazione e perfezionamento dei primi sistemi federali  del  periodo
liberale. Le relazioni  fra  governo  centrale  ed  entita'  statuali
dovranno  essere  valutate  a  partire  soprattutto   dall'esperienza
statunitense. Complementare e parallelo allo studio di tali dinamiche
dovra' essere il ruolo rivestito dagli organi monocratici di  potere,
rispetto  ai  quali  verranno  analizzate  le  linee  di  continuita'
storico-istituzionale tra  sistemi  monarchici  di  antico  regime  e
sistemi presidenziali  contemporanei:  specificamente  si  dovrebbero
valutare le somiglianze e differenze di  esperienze  cronologicamente
coeve come quella del nation building monarchico  italiano  e  quella
per l'appunto  statunitense.  In  tal  modo  si  dovrebbe  verificare
l'utilita' e l'efficacia di applicare  i  piu'  recenti  orientamenti
dell'approccio storico-comparativista al campo storico-istituzionale.
Verranno infine esaminati i fenomeni che, nella  storia  dei  sistemi
federali hanno favorito e garantito lo sviluppo della  rappresentanza
politica in senso democratico. Oltre alle competenze  caratterizzanti
il settore scientifico-disciplinare, il candidato  dovra'  essere  in
grado  di  svolgere  un'attivita'  didattica  di  supporto  ai  corsi
relativi al raggruppamento disciplinare in questione  attivati  preso
la Facolta'. La conoscenza delle principali  metodologie  di  ricerca
completa il profilo professionale. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
 
                  Facolta' di economia (n. 1 posto) 
           Settore concorsuale: 13/A1 - Economia politica 
 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/01 - Economia politica. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Economia del lavoro. 
    Funzioni: Per la posizione sono richieste competenze in  economia
del    lavoro    teoriche    e    applicate,    con    solide    basi
empirico-quantitative.   L'esperienza   di    ricerca    in    ambito
microeconometrico applicato costituisce titolo di merito. I candidati
dovranno mostrare spiccata propensione all'eccellenza nella ricerca e
saranno valutati in base ai requisiti minimi per il reclutamento  del
corpo  docente  stabiliti  dalla  Facolta'  per   l'area   economica,
relativamente al ruolo  di  ricercatore  e  reperibili  alla  pagina:
http://istituti.unicatt.it/politica_economica_index.html. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
 
                  Facolta' di economia (n. 1 posto) 
           Settore concorsuale: 13/A2 - Politica economica 
 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/02 - Politica economica. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Economia e politica economica. 
    Funzioni: Modelli di politica economica con agenti  eterogenei  e
aspettative eterogenee. Nuovi modelli sulla complessita' in economia.
Instabilita' dei mercati finanziari: cause, costo sociale e politiche
di stabilizzazione. Stabilita' economica e politiche di  rientro  del
debito pubblico. Distribuzione del reddito: teoria e analisi empirica
delle politiche redistributive  e  di  riduzione  della  poverta'.  I
candidati dovranno mostrare spiccata propensione all'eccellenza nella
ricerca e saranno  valutati  in  base  ai  requisiti  minimi  per  il
reclutamento del corpo docente stabiliti dalla  Facolta'  per  l'area
economica, relativamente al ruolo di  ricercatore e  reperibili  alla
pagina: http://istituti.unicatt.it/politica_economica_index.html. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
 
                  Facolta' di economia (n. 1 posto) 
    Settore concorsuale: 13/D3 - Demografia e statistica sociale 
 
    Settori  scientifico-disciplinari:  SECS-S/04  -   Demografia   e
SECS-S/05 - Statistica  sociale.  Durata  del  contratto:  triennale,
prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Modelli  demografici:  analisi  statistica  di
dati multivariati. 
    Funzioni:  Applicazione  dei  metodi  di   analisi   demografica.
Demografia d'impresa. Applicazione di metodi  e  modelli  di  analisi
statistica esplorativa e causale  su  dati  da  indagini  campionarie
longitudinali e in particolare di tipo  panel.  Analisi  quantitativa
dei  percorsi  di  vita  individuali  e  dei   processi   decisionali
nell'ambito della transizione alla vita  adulta  e  della  formazione
della  famiglia.  Studio  del   contesto   culturale,   dei   fattori
strutturali e del sistema normativo e del loro impatto sul  dinamismo
delle imprese, sull'occupazione giovanile, sulle  scelte  di  vita  e
sulle condizioni  generali  del  benessere  collettivo.  I  candidati
dovranno mostrare spiccata propensione all'eccellenza nella ricerca e
saranno valutati in base ai requisiti minimi per il reclutamento  del
corpo docente  stabiliti  dalla  Facolta'  per  l'area  quantitativa,
relativamente al ruolo di ricercatore. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 20. 
 
          Facolta' di scienze della formazione (n. 1 posto) 
   Settore concorsuale: 11/D1 - Pedagogia e storia della pedagogia 
 
    Settore scientifico-disciplinare: M-PED/01 Pedagogia  generale  e
sociale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Pedagogia  sociale  e  interculturale.   Il
candidato dovra' possedere una competenza scientifica  inerente  alla
pedagogia  sociale   e   interculturale   nell'ambito   dei   servizi
territoriali per minori e famiglie. 
    Funzioni: All'interno di questo campo  di  ricerca  il  candidato
dovra'  elaborare  gli  orientamenti  pedagogici   sui   diritti   di
cittadinanza dei soggetti vulnerabili nei contesti caratterizzati dal
pluralismo culturale. In particolare dovranno essere approfondite  le
connessioni tra l'approccio dei  diritti  di  cittadinanza  e  quello
interculturale nella formazione degli  operatori/insegnanti  e  negli
orientamenti dei servizi educativi. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
 
Facolta' di scienze di scienze linguistiche e  letterature  straniere
                            (n. 1 posto) 
 Settore concorsuale: 10/H1 - Lingua, letteratura e cultura francese 
 
    Settore scientifico-disciplinare: L-LIN/03 Letteratura francese. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Letteratura francese moderna e  contemporanea.
In  particolare  letteratura  francese  del  primo  Novecento  e   in
subordine del secondo Ottocento. Analisi stilistica e linguistica del
testo letterario, sia a livello delle macrostrutture  che  a  livello
delle microstrutture linguistiche. 
    Funzioni: Didattica della letteratura francese,  in  vista  delle
necessita' della Facolta'. Gestione dell'insegnamento sia  elementare
che avanzato della letteratura e cultura  francesi  e  organizzazione
negli ambiti sia didattico che scientifico. 
    Sede di servizio: Brescia. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
 
Facolta' di scienze di scienze linguistiche e  letterature  straniere
                            (n. 1 posto) 
   Settore concorsuale: 11/C4 - Estetica e filosofia dei linguaggi 
 
    Settore scientifico-disciplinare: M-FIL/05 Filosofia e teoria dei
linguaggi. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Indagine sulle  articolazioni  storiche  della
riflessione  filosofica  sul  linguaggio  e  della   sua   dimensione
semeiotica. Sviluppo e utilizzo di risorse linguistiche in ordine  al
trattamento semiautomatico di testi in linguaggio naturale, in specie
filosofici. Funzioni: Studio e annotazione  metalinguistica  di  dati
testuali, produzione e diffusione di risorse  linguistiche,  utilizzo
di strumenti di trattamento automatico del  linguaggio  (PoS  tagger,
parser, software statistici, ecc.), analisi semeiotica. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
 
                Facolta' di sociologia (n. 1 posto). 
Settore  concorsuale:  14/C1  -  Sociologia  generale,  giuridica   e
                              politica 
 
    Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 Sociologia generale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Metodologia della ricerca sociale. 
    Funzioni: L'ambito  di  ricerca  spaziera'  dall'analisi  critica
delle piu' avanzate impostazioni  epistemologiche  nell'ambito  della
riflessione sulla ricerca sociale alla sperimentazione e  analisi  di
innovativi strumenti di rilevazione.  Particolare  attenzione  verra'
posta  sulla  connessione  dei   relativi   livelli   di   conoscenza
sociologica. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Sono ammessi alle procedure di valutazione i soggetti italiani  e
stranieri in possesso del titolo  di  dottore  di  ricerca  o  titolo
equivalente,  ovvero  per  i  settori  interessati,  del  diploma  di
specializzazione medica. 
    Fino all'anno 2015 la laurea magistrale o equivalente, unitamente
ad un curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di
attivita' di ricerca, e' titolo valido  per  la  partecipazione  alle
procedure pubbliche di valutazione di cui al presente bando. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di scadenza del termine utile per  la  presentazione  delle
domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella  Gazzetta  Ufficiale  (4  Serie  Speciale  -  Concorsi)
decorre il termine perentorio di trenta giorni per  la  presentazione
delle domande di partecipazione secondo le  modalita'  stabiliti  dal
bando. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'Ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, n. 1 -  20123  Milano  e
per      via      telematica       al       seguente       indirizzo:
http://milano.unicatt.it/5471.html. 
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it  oppure  sul  sito   dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/.