Nomina POLITECNICO DI BARI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 1 del 04-01-2013

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Nomina

Nota Bene: trattandosi di 'Nomina' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Nomina
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 1 del 04-01-2013
Sintesi: POLITECNICO DI BARI Nomina Nomina della commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario, in regime di cofinanziamento, presso la facolta' di ...
Ente: POLITECNICO DI BARI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 07-01-2013
Condividi

POLITECNICO DI BARI

Nomina

Nomina della commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario, in regime di cofinanziamento, presso la facolta' di architettura, per il settore scientifico-disciplinare ICAR/17 - Disegno.

 
 
                             IL RETTORE 
 
    Vista la legge 21 febbraio 1980, n. 28; 
    Visto il D.P.R. 11.07.1980, n. 382, concernente il  riordinamento
della docenza universitaria, la relativa fascia di formazione nonche'
la sperimentazione organizzativa e didattica; 
    Vista  la legge  9.05.1989,  n.  168,  istitutiva  del  Ministero
dell'U.R.S.T.; 
    Visto la legge 3  luglio  1998,  n.  210,  che  trasferisce  alle
Universita' le competenze ad espletare le procedure per la  copertura
dei posti vacanti e  la  nomina  in  ruolo  di  professori  ordinari,
associati e ricercatori e reca norme  per  il  reclutamento  di  tale
personale; 
    Visto il d.P.R. 23 marzo  2000,  n.  117,  recante  modifiche  al
D.P.R.  19  ottobre  1998,  n.  390,  concernente  le  modalita'   di
espletamento  delle  predette  procedure  per  il  reclutamento   dei
professori universitari di ruolo e dei ricercatori a norma  dell'art.
1 della legge 3 luglio 1998, n. 210; 
    Visto il decreto legislativo 30.03.2001, n.  165,  recante  norme
generali  sull'ordinamento   del   lavoro   alle   dipendenze   delle
Amministrazioni pubbliche; 
    Visto lo Statuto di questo Politecnico; 
    Visto il Decreto Rettorale n. 388 del 14 settembre  2009  (avviso
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana  - 4ª
Serie Speciale "Concorsi ed Esami" n. 73 del 22 settembre  2009)  con
il quale e' stata indetta, tra le altre, la procedura di  valutazione
comparativa  per  la   copertura   di   un   posto   di   Ricercatore
universitario, in regime di cofinanziamento, nel rispetto dei vincoli
di cui all'art. 1, comma 1, della legge 9 gennaio 2009, n. 1,  presso
la Facolta' di Architettura di questo  Politecnico,  per  il  settore
scientifico-disciplinare ICAR/17 - Disegno (cod. RU.01.09.10); 
    Visto il D.R. n. 206  del  28.05.2010,  con  il  quale  e'  stata
nominata la Commissione  giudicatrice  della  predetta  procedura  di
valutazione comparativa - cod. RU.01.09.10,  costituita  dai  prof,ri
Mario Docci dell'Universita'  degli  Studi  di  Roma  "La  Sapienza",
Giovanni Ceiner dell'Universita' degli  studi  di  Trieste,  e  Adele
Carla Buratti del Politecnico di Milano; 
    Visti gli atti della Commissione giudicatrice di  cui  al  citato
D.R. n. 206/2010, trasmessi - a conclusione della procedura - in data
18.02.2011 con nota prot. 2032 del 21.02.2011; 
    Visto il D.R. n. 124 del 03.03.2011 con il quale stati  approvati
gli atti della Commissione della  citata  procedura  valutativa  cod.
RU.01.09.10, nonche' e' stata dichiarata vincitrice la dott.ssa Hilde
Grazia Teresita Romanazzi; 
    Visto il D.R. n. 151 del 29.03.2011  Con  il  quale  la  dott.ssa
Hilde  Grazia  Teresita  Romanazzi  e'  stata  nominata,  a   seguito
dell'espletamento della procedura in parola, nel ruolo  organico  dei
ricercatori  universitari  per  il  settore  scientifico-disciplinare
ICAR/17 "Disegno", presso  la  Facolta'  di  Architettura  di  questo
Politecnico, a decorrere, agli effetti giuridici, dal 30 marzo 2011; 
    Visto il ricorso proposto dall'arch. Valentina Castagnolo innanzi
il TAR-Puglia - sede di Bari, notificato al Politecnico  di  Bari  in
data 19.05.2011; 
    Vista la sentenza TAR Puglia n. 595 del 21/03/2012, con la  quale
sono stati  annullati  gli  atti  impugnati  nel  ricorso  dall'arch.
Valentina Castagnolo e di seguito elencati: 
      D.R. n. 124 del 3.03.2011; 
      parere della Commissione consultiva di cui al D.R. n. 279/2010; 
      tutti gli atti della Commissione giudicatrice  della  procedura
in parola, ed in particolare di tutti i verbali  e  giudizi  allegati
agli stessi; 
      źogni altro atto ai predetti comunque connesso,  ancorche'  non
conosciuto, ivi compreso il provvedimento di nomina  in  ruolo  della
vincitrice del concorso╗; 
    Considerato che, con nota rettorale prot. n. 1430 del 30.04.2012,
e' stato richiesto al Ministero dell'Istruzione e dell'Universita'  e
della Ricerca un parere in ordine  alla  eventuale  nomina  di  nuova
Commissione giudicatrice, come suggerito dal TAR Puglia  nella  parte
motiva della citata sentenza n. 595 del 21/03/2012; 
    Vista la nota prot, 2525 del 22.05.2012, acquisita al  protocollo
al n. 6041 del 29.05.2012, con la quale il M.I.U.R., in risposta alla
citata  nota  rettorale  n.  1430/2012,  ha   dichiarato   opportuno,
"nell'eseguire una  pronuncia  giurisdizionale  che  non  si  intende
impugnare, attenersi a  tutte  le  prescrizioni  in  essa  contenute,
altrimenti  potendosi  determinare  vizi  della  procedura  sotto  il
profilo  dell'esecuzione   del   giudicato",   ritenendo,   pertanto,
"preferibile procedere alla costituzione  di  una  nuova  Commissione
giudicatrice"; 
    Visto il Decreto Rettorale  n.  243  del  19.06.2012,  emesso  in
esecuzione della Sentenza TAR Puglia n. 595 del 21/03/2012,  con  cui
sono stati dichiarati nulli, nei limiti di cui alla sentenza  stessa,
gli atti impugnati dall'Arch. Valentina Castagnolo, nonche' e'  stato
annullato il D.R. n. 206 del 28,05.2010 di nomina  della  Commissione
giudicatrice della procedura in parola; 
    Vista la delibera del 5.07.2012 con la quale il  Consiglio  della
Facolta' di Architettura del Politecnico  di  Bari  ha  designato  la
prof.ssa Francesca Fatta, professore  ordinario  nel  s.s.d.  ICAR/17
presso la Facolta' di Architettura dell'Universita'  Mediterranea  di
Reggio Calabria,  quale  componente  della  Commissione  giudicatrice
della predetta valutazione comparativa; 
    Visti i  risultati  del  sorteggio,  operato  dal  MIUR,  per  la
determinazione  degli  altri   due   componenti   della   Commissione
giudicatrice della procedura in parola, cosi' come visualizzati dalla
procedura  del  CINECA,  dai  quali  risultano  estratti   i   profri
Giovannini Massimo (Universita' Mediterranea di  Reggio  Calabria)  e
Cardone Vitale (Universita' degli Studi di Salerno); 
    Considerato, pertanto,  di  poter  procedere  alla  nomina  della
Commissione giudicatrice della procedura di  valutazione  comparativa
ad  un  posto  di  di  Ricercatore  universitario,   in   regime   di
cofinanziamento, nel rispetto dei vincoli di cui all'art. 1, comma 1,
della legge 09.01.2009, n. 1, presso la Facolta' di  Architettura  di
questo Politecnico, per il settore scientifico  disciplinare  ICAR/17
"Disegno" (cod. RU.01.09.10); 
 
                              Decreta: 
 
    La  Commissione  giudicatrice  della  procedura  di   valutazione
comparativa  per  la   copertura   di   un   posto   di   Ricercatore
universitario, in regime di cofinanziamento, nel rispetto dei vincoli
di cui all'art. 1, comma 1, della legge 09.01.2009, n. 1,  presso  la
Facolta' di  Architettura  di  questo  Politecnico,  per  il  settore
scientifico  disciplinare  ICAR/17  "Disegno"   (cod.   RU.01.09.10),
indetta  con  Decreto  Rettorale  n.  388  del   14.09.2009   (avviso
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana  - 4¬
Serie Speciale "Concorsi ed Esami" n. 73 del 22.09.2009), e' cosi  di
seguito costituita: 
    Docente designato dalla facolta' di architettura: 
      Fatta Francesca,  prof.  ordinario  Facolta'  di  Architettura,
Universita' Mediterranea di Reggio Calabria 
    Docenti sorteggiati: 
      Giovannini Massimo, Prof. ordinario Facolta'  di  Architettura,
Universita' Mediterranea di Reggio Calabria; 
      Cardone  Vitale,  Prof.  ordinario  Facolta'   di   Ingegneria,
Universita' degli Studi di Salerno. 
    Il presente decreto sara' acquisito alla  raccolta  nell'apposito
registro di questa Amministrazione  ed  inviato  al  Ministero  della
Giustizia per la  relativa  pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica; il medesimo Decreto sara', altresi', notificato  ai
componenti nominati nella Commissione. 
    Dalla data di pubblicazione decorre il termine di trenta  giorni,
previsto  dall'art.  9  del   decreto-legge   21.04.1995,   n.   120,
convertito, con modificazioni, nella Legge 21.06.1995, n. 236, per la
presentazione al  Rettore,  da  parte  dei  candidati,  di  eventuali
istanze di ricusazione  dei  Commissari,  nonche'  i  tempi  previsti
dell'art. 4 comma 11, del D.P.R. n. 117/2000 per la  conclusione  dei
lavori. 
      Bari, 11 dicembre 2012 
 
                                               Il Rettore: Costantino