Concorso per 1 personale laureato (emilia romagna) AZIENDA OSPEDALIERA POLICLINICO DI MODENA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 78 del 30-10-2013
Sintesi: AZIENDA OSPEDALIERA POLICLINICO DI MODENA Concorso (Scad. 14 novembre 2013) Avviso di selezione tramite procedura comparativa per il conferimento di eventuali incarichi libero professionali a personale laureato non ...
Ente: AZIENDA OSPEDALIERA POLICLINICO DI MODENA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: MODENA
Comune: MODENA
Data di pubblicazione 31-10-2013
Data Scadenza bando 14-11-2013
Condividi

AZIENDA OSPEDALIERA POLICLINICO DI MODENA

Concorso (Scad. 14 novembre 2013)

Avviso di selezione tramite procedura comparativa per il conferimento di eventuali incarichi libero professionali a personale laureato non medico per lo svolgimento di attività specialistica relativa a, progetti, studio e ricerca presso le varie strutture dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena


In esecuzione di atto deliberativo, si procederà, ai sensi dell’art. 7 comma 6 del D.Lgs n. 165/2001 e s.m.i., al conferimento di eventuali incarichi libero professionali a personale laureato medico per lo svolgimento di attività specialistica relativa a progetti, studio e ricerca, presso le varie Strutture, con riserva di effettivo utilizzo, da parte dell’Azienda, dell’elenco degli idonei.
A) Requisiti per la partecipazione alla selezione
- Diploma di laurea quinquennale in Scienze Biologiche o Biotecnologie Mediche;
- abilitazione all’esercizio della professione;
- iscrizione all’ordine professionale;
- assenza di rapporti di dipendenza con Pubbliche Amministrazioni o con Case di cura accreditate.
1a) Struttura Complessa Lab Gen
Specializzazione: Specializzazione in Biochimica Clinica o Patologia Clinica o Medicina di Laboratorio Progetto: Attività relativa a“Genetica molecolare di alcune malattie del metabolismo lipidico come base per interventi di prevenzione di patologie d’organo”.
Criteri di preferenza:
- Esperienza almeno quinquennale in un laboratorio di biologia molecolare o genetica molecolare
- Esperienza diretta nell’uso di sequenziatore di acidi nucleici e sistemi informatici connesi.
Compenso: complessivo lordo € 24.710,00, oltre oneri.
2a) Struttura Complessa di Anatomia e Istologia Patologica
Specializzazione: in Patologia Clinica, equipollenti o affini, o Master in Citologia Cervico-Vaginale o esperienza consolidata e documentata nella materia.
Progetto: Attività relativa alla lettura di Pap-test nell’ambito del progetto clinico assistenziale “Screening citologico (Pap-test) per la diagnosi precoce nei tumori della cervice uterina e adozione del Test HPV nello Screening per la prevenzione del cervico carcinoma, al fine di ridurre i tempi di refertazione”.
Criteri di preferenza:
- Esperienza consolidata nella diagnostica dei preparati citologici cervico-vaginali.
Compenso: lordo da un minimo di € 21.486,00 a un massimo di € 29.006,00, oltre oneri.
3a) Programma di epidemiologia prevenzione oncologica e trials clinici con particolare riferimento ai linfomi e ai tumori ereditari della mammella e dell’ovaio
1) Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Tumori eredo-faniliari di mammella ed ovaio: analisi mutazionale dei geni BrCa1 eBrCa2. Quali indagini oltre al sequenziamento diretto?” Criteri di preferenza:
- Esperienza in estrazione di DNA da sangue intero
- Esperienza in tecniche di amplificazione del DNA (PCR) e sequenziamento genetico
- Esperienza in tecnica MLPA.
Compenso: complessivo lordo € 24.710,00, oltre oneri.
2) Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Analisi epidemiologica e genetica del carcinoma familiare della mammella con particolare riferimento agli studi clinici di farmaco prevenzione attivati presso il “Centro per lo Studio dei Tumori Familiari della mammella e dell’ovaio”.
Criteri di preferenza:
- Solida esperienza e conoscenza nella gestione dei campioni biologici sperimentali e protocolli di sorveglianza delle donne ad alto rischio di tumore mammario ed ovarico
- Conoscenza principali strumenti di calcolo di rischio previsti dalle linee guida regionali per le donne ad alto rischio di tumore mammario ed ovarico (Tyrer-Cusick-BrcaPro)
- Conoscenza procedure amministrative e normativa vigente inerente sperimentazioni cliniche.
Compenso: complessivo lordo € 26.858,00, oltre oneri.
4a) Struttura Complessa di Ematologia Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Valutazione dell’impatto clinico di una diagnosi integrata morfologica, citogenetica, di biologia molecolare e di citofluorimetria sulla diagnosi e terapia delle emopatie”.
Criteri di preferenza:
- Esperienza nella diagnosi molecolare di laboratorio delle neoplasie ematologiche.
Compenso: complessivo lordo € 22.560,00, oltre oneri.
B) Requisiti per la partecipazione alla selezione
- Diploma di laurea in Farmacia o in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;
- abilitazione all’esercizio della professione;
- iscrizione all’ordine professionale;
- specializzazione in Radiofarmacia o Master
- assenza di rapporti di dipendenza con Pubbliche Amministrazioni o con Case di cura accreditate.
1b) Struttura Complessa Medicina Nucleare Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Organizzazione del laboratorio di produzione dei radiofarmaci.
Definizione delle procedure di sviluppo e di convalida delle preparazioni in Medicina Nucleare: dalla marcatura al controllo di qualità dei radiofarmaci”.
Criteri di preferenza:
- Conoscenza ed esperienza nelle tecniche di sintesi e di controllo di qualità dei farmaci (cromatografia, cromatografia HPLC e altre tecniche combinate) 
- Buona conoscenza delle procedure di sviluppo e di convalida dei metodi cromatografici
- Propensione a effettuare studi di ricerca e di sintesi di radiofarmaci
- Frequenza di corsi e pubblicazioni in merito all’oggetto dell’incarico.
Compenso: complessivo lordo € 16.110,00, oltre oneri e IVA, se ed in quanto dovuta.
C) Requisiti per la partecipazione alla selezione
- Diploma di laurea in Tecniche Audiometriche - Logopedia;
- abilitazione all’esercizio della professione;
- iscrizione all’ordine professionale;
- assenza di rapporti di dipendenza con Pubbliche Amministrazioni o con Case di cura accreditate.
Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria
1c) Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Screening audiologico, follow-up protesico infantile, selezione, attivazione e controllo degli impianti cocleari”
- Diploma di laurea in Tecniche Audiometriche.
Criteri di preferenza:
- Esperienza in medicina del lavoro, impianti cocleari e riabilitazione vestibolare.
Compenso: complessivo lordo € 28.595,00, oltre oneri.
2c) Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Valutazione dei piccoli pazienti ed al follow-up dell’evoluzione comunicativo-linguistica e training riabilitativo di pazienti adulti sottoposti ad Impianto Cocleare ed intervento di Laringectomie ricostruttive”.
- Diploma di laurea in Logopedia.
Criteri di preferenza:
- Esperienza in riabilitazione di pazienti in età pediatrica - Master o frequenza a corsi universitari sulla sordità infantile
- Esperienza assistenziale di reparto e di riabilitazione postdimissione e assistenziale finalizzata alla selezione,valutazione e riabilitazione dei pazienti portatori di impianti cocleari.
Compenso: complessivo lordo da un minimo di € 19.063,00 ad un massimo di € 28.595,00, oltre oneri.
D) Requisiti per la partecipazione alla selezione, modalità e termini
- Laurea magistrale in Psicologia;
- abilitazione all’esercizio della professione;
- iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi e Psicoterapeuti;
- assenza di rapporti di dipendenza con Pubbliche Amministrazioni o con Case di cura accreditate.
Servizio Formazione e Aggiornamento Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Sostegno psicologico nel percorso di consulenza ontogenetica nell’ambito del centro per i tumori eredo-familiari della mammella e/o ovaio”.
Criteri di preferenza:
- Esperienza almeno quinquennale nell’ambito della consulenza oncogenetica.
Compenso: complessivo lordo € 32.220,00, oltre oneri.
E) Requisiti per la partecipazione alla selezione, modalità e termini
- Laurea in Fisioterapia o in Terapia Occupazionale;
- Specializzazione o Master in terapia Fisica;
- abilitazione all’esercizio della professione;
- assenza di rapporti di dipendenza con Pubbliche Amministrazioni o con Case di cura accreditate.
Struttura semplice Riabilitazione della Mano Progetto: Attività clinico-assistenziale relativa a “Malformazioni congenite degli arti”.
Criteri di preferenza:
- Elevata esperienza e competenza nei percorsi di valutazione e progettualità al reinserimento lavorativo - Competenza nella valutazione e gestione tecnica dei bambini reclutati nell’ambito dell’Ambulatorio Multidisciplinare delle Malformazioni Congenite.
Compenso: complessivo lordo € 7.440,00, oltre oneri.
I candidati devono possedere approfondite conoscenze e competenze nelle materie oggetto degli incarichi.
La selezione sarà effettuata da un Collegio tecnico di valutazione mediante esame comparativo dei curricula presentati, mirante ad accertare la migliore coerenza con le professionalità richieste, integrato da eventuale colloquio che verterà su argomenti connessi con il profilo professionale richiesto e con le attività da svolgere.
La data, l’ora e la sede dell’espletamento del colloquio sarà notificata ai candidati mediante comunicazione telematica all’indirizzo di posta elettronica riportato nella domanda di partecipazione o, in mancanza, tramite comunicazione telefonica.
Gli incarichi avranno durata annuale, salvo eventuale revoca in caso di ridimensionamento o di chiusura delle attività, con un preavviso di almeno 30 giorni.
L’Azienda garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro, ai sensi della Legge n. 125/1991 e dall’art. 57 del D.Lgs n. 165/2001.
Non possono accedere all’incarico coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.
Non saranno ammessi i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, siano già dipendenti da Pubbliche Amministrazioni ovvero siano stati collocati in quiescenza e che abbiano svolto, nel corso dell’ultimo anno di servizio, funzioni e attività corrispondenti a quelle oggetto del presente incarico, così come previsto dall’art. 5 comma 9 del D.L. 95/12, convertito in L. 135/12.
Nella domanda da redigere l’aspirante dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:
- cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza;
- il titolo di studio posseduto e gli altri requisiti specifici di ammissione richiesti;
- il numero di codice fiscale posseduto;
- eventuali condanne penali riportate, ovvero di non aver riportato condanne penali, nonché eventuali procedimenti penali pendenti;
- i servizi eventualmente prestati presso pubbliche amministrazioni;
- il domicilio ed il recapito telefonico presso il quale deve essere fatta ogni necessaria comunicazione.
Tutti i dati personali di cui l’amministrazione viene in  possesso in occasione di procedure di selezione vengono trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs 196/03 - Codice in materia di protezione dei dati personali; la presentazione della domanda da parte del candidato implica il consenso al trattamento dei propri dati.
La domanda dovrà essere presentata, unitamente alla documentazione allegata, entro le ore 12 del giorno di scadenza prestabilito all’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico - Ufficio Contratti del Servizio Gestione e Sviluppo del Personale situato presso il Poliambulatorio III Piano - Via del Pozzo n. 71/b - 41124 Modena e sottoscritta avanti il personale incaricato del ritiro. In caso di inoltro a mezzo del servizio postale la domanda, sottoscritta con firma autografa, dovrà essere accompagnata da fotocopia di un documento di identità valido e dovrà pervenire perentoriamente entro il predetto termine all’Ufficio indicato (non fa fede il timbro postale).
Documentazione da allegare alla domanda
Alla domanda di partecipazione alla selezione l’aspirante dovrà allegare (oltre alla fotocopia di un documento di identità) il curriculum formativo e professionale in formato europeo, datato, firmato e documentato, redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. La documentazione (titoli, pubblicazioni, attestati, ecc.) che considera opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito, possono essere autocertificati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione o dell’atto di notorietà, nei casi e nei limiti previsti dalla normativa vigente (artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, così come previsto anche dall’art. 15 comma 1 della L. n. 183/2011).
L’Azienda procederà ad idonei controlli, anche con il metodo a campione, sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive rese dai candidati.
L’aspirante selezionato per l’attribuzione dell’incarico ha l’onere di provvedere, a proprie spese, alla stipula di idonea polizza assicurativa per infortuni e per i danni a cose/persone che potrebbero derivare dall’espletamento delle prestazioni di cui all’incarico conferito.
Il rapporto di lavoro autonomo si costituisce a seguito della stipula di specifico contratto, il quale regolerà tutti gli aspetti del predetto rapporto, compresa la data di inizio dell’attività.
Per ulteriori informazioni e per acquisire copia dell’avviso pubblico i candidati dovranno rivolgersi al Servizio Gestione e Sviluppo del Personale - Ufficio Contratti/Convenzioni dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico sito in Via del Pozzo n. 71/b 41124 Modena - tel. 059/4222060 - 4224502 - 4224567 o consultare il sito internet: www.policlinico.mo.it – link concorsi, avvisi
Scadenza: 14 novembre 2013
Il Dirigente Responsabile
Carmen Vandelli