Concorso per 1 addetto azienda agraria (veneto), 1 assistente tecnico (veneto), 1 assistente amministrativo (veneto), 1 collaboratore scolastico (veneto), 1 cuoco (veneto), 1 guardarobiere (veneto), 1 infermiere (veneto) MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 17 del 05-03-2014
Sintesi: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO Concorso (Scad. 11 marzo 2014) Concorsi per titoli per laccesso ai ruoli provinciali relativi ai profili ...
Ente: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: VENEZIA
Data di pubblicazione 07-03-2014
Data Scadenza bando 11-03-2014
Condividi

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO

Concorso (Scad. 11 marzo 2014)

Concorsi per titoli per laccesso ai ruoli provinciali relativi ai profili professionali dellarea A e B del personale A.T.A.


E' indetto, per l'anno scolastico 2013-14, per tutte le province del Veneto (Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza) un concorso per titoli per laggiornamento e lintegrazione delle graduatorie permanenti provinciali dei profili professionali del personale ATA dell'area A e B.
- addetto azienda agraria
- assistente tecnico
- assistente amministrativo
- collaboratore scolastico
- cuoco
- guardarobiere
- infermiere
Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso fissato all11 marzo 2014
Per visualizzare i bandi completi clicca qui