Concorso per 1 coordinatore del servizio tutela minori (piemonte) CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI - I.R.I.S. DI BIELLA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 26 del 01-04-2014
Sintesi: CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI - I.R.I.S. DI BIELLA Concorso (Scad. 2 maggio 2014) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo coordinatore area ...
Ente: CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI - I.R.I.S. DI BIELLA
Regione: PIEMONTE
Provincia: BIELLA
Comune: BIELLA
Data di pubblicazione 01-04-2014
Data Scadenza bando 02-05-2014
Condividi

CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI - I.R.I.S. DI BIELLA

Concorso (Scad. 2 maggio 2014)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo coordinatore area minori e famiglie cat. D1, per 36 ore settimanali, a tempo indeterminato.

 
    E' indetto un concorso pubblico, per  titoli  ed  esami,  per  la
copertura di un posto di n. 1 istruttore direttivo coordinatore  area
minori e famiglie, categoria D1, per  36  ore  settimanali,  a  tempo
indeterminato. 
    Requisiti necessari per la partecipazione:  indicati  nell'avviso
integrale  disponibile   sul   sito   istituzionale   del   Consorzio
intercomunale servizi socio assistenziali di Biella al seguente link:
www.consorzioiris.net alla sezione "Concorsi". 
    Il termine perentorio per la presentazione delle domande e'  alle
ore 12,00 del 31 giorno dalla data di pubblicazione  nella  Gazzetta
Ufficiale. 
    Qualora il termine cada nella giornata di sabato, domenica  o  di
giorno  festivo  la  presentazione  della  domanda   e'   considerata
tempestiva se effettuata il primo giorno lavorativo successivo  (art.
3 decreto del Presidente della Repubblica n. 558/99), sempre entro le
ore 12,00.