Concorso per 1 dirigente sanitario di anatomia patologica (veneto) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 2 DI FELTRE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 58 del 14-08-2014
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 2 DI FELTRE Concorso (Scad. 29 agosto 2014) Avviso pubblico, per titoli e prove, per la formazione di una gradutoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato nel profilo ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 2 DI FELTRE
Regione: VENETO
Provincia: BELLUNO
Comune: FELTRE
Data di pubblicazione 17-08-2014
Data Scadenza bando 29-08-2014
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 2 DI FELTRE

Concorso (Scad. 29 agosto 2014)

Avviso pubblico, per titoli e prove, per la formazione di una gradutoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato nel profilo professionale di dirigente medico, disciplina di anatomia patologica, per l'U.O.C. di Anatomia e Istologia Patologica.


indetto avviso pubblico, per titoli e prove (prova pratica e prova colloquio), per la formazione di una graduatoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato nel profilo professionale di dirigente medico, disciplina di anatomia patologica (area della medicina diagnostica e dei servizi), per l'Unit Operativa Complessa di Anatomia e Istologia Patologica.
Il termine per la presentazione delle domande, redatte su carta semplice e corredate dalla relativa documentazione, scade alle ore 12.00 del 15 giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul B.U.R. del Veneto.
Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Concorsi tel. 0439/883586 -883693.
Il testo del bando altres disponibile consultando il sito Internet: www.ulssfeltre.veneto.it.
Il Direttore generale dott. Adriano Rasi Caldogno