Concorso per 8 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 8
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 72 del 16-09-2014
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Concorso (Scad. 16 ottobre 2014) Avviso di pubblicazione delle procedure di valutazione a otto posti di ricercatore a tempo determinato. Ai sensi ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 16-09-2014
Data Scadenza bando 16-10-2014
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Concorso (Scad. 16 ottobre 2014)

Avviso di pubblicazione delle procedure di valutazione a otto posti di ricercatore a tempo determinato.

 
    Ai sensi dell'articolo 24 comma 3, lettere  a-b  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato  emanato  con  decreto  rettorale  n.  754  dell'11
dicembre 2013, si comunica  che  l'Universita'  Cattolica  del  Sacro
Cuore ha bandito, con decreti rettorali n. 1094  e  n.  1095  del  25
agosto 2014, le seguenti procedure di valutazione  di  ricercatore  a
tempo determinato. 
    Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) -
( 5 posti). 
    Facolta' di Lettere e filosofia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 11/A4 - Scienze del libro e del documento  e
scienze storico religiose. 
    Settore    scientifico-disciplinare:    M-STO/08    Archivistica,
bibliografia e biblioteconomia. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  La  storia  del  libro  nelle  sue  diverse
sfaccettature: storia della  bibliografia,  della  produzione  e  del
commercio librario, delle biblioteche e delle collezioni librarie. 
    Funzioni: Oltre all'attivita' didattica,  il  candidato,  tramite
una serie di scavi  in  Italia  e  all'estero  sia  tra  i  documenti
archivistici sia tra i manoscritti e gli stampati, dovra'  impegnarsi
in una importante ricerca nell'ambito degli studi di storia del libro
o della bibliografia in un arco cronologico compreso tra il XV  e  il
XX secolo. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: francese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Facolta' di  Scienze  agrarie,  alimentari  e  ambientali  (n.  1
posto). 
    Settore concorsuale: 07/F1 - Scienze e tecnologie alimentari. 
    Settore scientifico-disciplinare:  AGR/15  Scienze  e  tecnologie
alimentari. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Nell'ambito  delle  Scienze  e   tecnologie
alimentari, il candidato svolgera' la propria  attivita'  di  ricerca
nel campo dell'Enologia con particolare riferimento al monitoraggio e
all'ottimizzazione delle variabili di processo nei diversi sistemi di
vinificazione. 
    Funzioni: Il candidato dovra'  saper  pianificare,  sviluppare  e
intervenire  opportunamente,  nel  rispetto  tecnico-normativo,   nel
processo di vinificazione  per  provvedere  all'ottimizzazione  delle
variabili che presiedono ciascuna fase del processo medesimo.  Dovra'
saper operare nell'ambito della chimica enologica e della  tecnologia
enologica,  oltreche'  delle  innovative  tecniche  di  controllo   e
automazione impiegate nella filiera enologica e dovra' partecipare  a
progetti  nazionali  e  internazionali.  L'impegno  didattico   sara'
rivolto a discipline afferenti alle Scienze e Tecnologie  Alimentari,
in particolare del settore Enologico. 
    Sede di servizio: Piacenza. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 20. 
    Facolta' di  Scienze  agrarie,  alimentari  e  ambientali  (n.  1
posto). 
    Settore concorsuale: 07/F2 - Microbiologia agraria. 
    Settore scientifico-disciplinare: AGR/16 - Microbiologia agraria. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Microbiologia agro-alimentare e  ambientale  e
batteriologia  molecolare,  con  particolare  attenzione  ai  batteri
anaerobi  produttori  di  endospora.  Genomica,   transcrittomica   e
microscopia elettronica di Firmicutes e di Clostridia. 
    Funzioni:  Il  candidato  dovra'  studiare  batteri  patogeni   e
alterativi  negli  alimenti,  impiegando   tecniche   innovative   di
genomica, transcrittomica, microscopia elettronica e di microbiologia
molecolare. In particolare le attivita' di ricerca si  focalizzeranno
sull'analisi  dei  genomi  batterici,  su  studi  di  analisi   della
trascrizione, su tecniche di PCR in tempo  reale,  e  di  microscopia
elettronica  (SEM  e  AFM).  Inoltre,   si   eseguiranno   studi   di
microbiologia di batteri anaerobi isolati da alimenti. E' prevista la
partecipazione  a   progetti   nazionali   e   internazionali   sulla
microbiologia alimentare, la pubblicazione su riviste  internazionali
relative ai temi sopra indicati. L'impegno didattico sara' rivolto  a
discipline  afferenti  alla  Microbiologia  agraria,   alimentare   e
ambientale. 
    Sede di servizio: Piacenza-Cremona. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
    Facolta' di Scienze politiche e sociali (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 14/B2 Storia delle relazioni internazionali,
delle societa' e delle istituzioni extraeuropee. 
    Settore scientifico-disciplinare: SPS/06 - Storia delle relazioni
internazionali. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Storia   delle   relazioni   internazionali
dall'Eta' delle rivoluzioni (alla fine del secolo XVIII)  al  periodo
della Guerra fredda. 
    Funzioni:  Attivita'  di  ricerca  pertinente  al   settore.   In
particolare la ricerca dovrebbe riguardare i rapporti del Regno Unito
con i movimenti di  resistenza  europei  durante  la  seconda  guerra
mondiale e il ruolo  al  riguardo  dei  servizi  segreti  britannici.
Collaborazione alla cattedra di riferimento nell'attivita'  didattica
(cicli di esercitazioni, esami,  tesi).  Disponibilita'  ad  assumere
eventualmente compiti di didattica ufficiale assegnati dalla Facolta'
di appartenenza. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Nel caso in cui dovessero presentarsi  candidati  stranieri,  nel
corso del colloquio verra' verificata l'eventuale conoscenza,  almeno
strumentale, della lingua italiana. 
    Facolta' di Scienze politiche e sociali (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 14/C1 -  Sociologia  generale,  giuridica  e
politica. 
    Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 Sociologia generale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Valutazione  dell'impatto  delle  politiche
pubbliche e private nel campo del servizio sociale, dell'istruzione e
della tutela ambientale. 
    Funzioni: Il ricercatore partecipera' attivamente alle  attivita'
di  ricerca  della  Facolta'  di   Scienze   politiche   e   sociali,
collaborando a progetti di ricerca avviati e contribuendo a lanciarne
di nuovi. In particolare, la ricerca riguardera':  la  descrizione  e
l'analisi delle politiche pubbliche e private nel campo del  servizio
sociale, dell'istruzione e della tutela  ambientale;  la  misurazione
del  loro  impatto  attraverso  logiche  di  analisi   controfattuale
(utilizzando  tanto   tecniche   di   tipo   sperimentale   che   non
sperimentale);   l'individuazione   dei   fattori   rilevanti   nella
determinazione dei cambiamenti osservati (utilizzando anche  tecniche
di analisi qualitativa). Inoltre, dal punto di  vista  didattico,  il
suo impegno si concentrera' su laboratori e insegnamenti che  formino
gli studenti all'applicazione e alla lettura dei risultati di analisi
dell'impatto  svolte  con  tecniche  quantitative,   in   particolare
nell'ambito della valutazione dei servizi sociali. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 15. 
    Nel caso in cui dovessero presentarsi  candidati  stranieri,  nel
corso del colloquio verra' verificata l'eventuale conoscenza,  almeno
strumentale, della lingua italiana. 
    Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b  -
( 3 posti) 
    Facolta' di Scienze della formazione (n. 1 posto). 
    Settore  concorsuale:  11/D2  Didattica  e  pedagogia  speciale e
ricerca educativa. 
    Settore scientifico-disciplinare: M-PED/03 Didattica e  pedagogia
speciale. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Didattica degli ambienti e dei media  digitali
con particolare  riferimento  alla  formazione  del  personale  della
scuola e all'intervento preventivo  ed  educativo  dei  comportamenti
sociali giovanili. 
    Funzioni: Il ricercatore sara' chiamato a coprire insegnamenti di
progettazione   delle   attivita'   educative   e    di    tecnologie
dell'istruzione, coordinare attivita' di formazione degli insegnanti,
sviluppare e seguire progetti di ricerca e intervento sul  territorio
in partnership con gli operatori sanitari e del sociale. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Facolta' di Scienze linguistiche e letterature  straniere  (n.  1
posto). 
    Settore concorsuale: 10/M2 - Slavistica. 
    Settore scientifico-disciplinare: L-LIN/21 Slavistica. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Il candidato  sara'  chiamato  a  svolgere  la
propria attivita' nell'ambito dei programmi di ricerca  gia'  avviati
dai docenti di Lingua, linguistica e letteratura russa, programmi che
dal 2014 seguono essenzialmente due linee: 1) L'evoluzione di  alcuni
generi  letterari  periferici  (traduzione,  poesia  per  l'infanzia,
sceneggiature cinematografiche ecc.)  cui  si  dedicarono,  nell'eta'
sovietica del disgelo, scrittori, saggisti e poeti  per  sfuggire  ai
vincoli ideologici e  stilistici  imposti  dal  canone  del  realismo
socialista. L'obiettivo e'  quello  di  individuare  e  studiare  gli
autori maggiormente significativi in questa  prospettiva  e  i  testi
(editi e inediti) piu' rappresentativi, dei quali ci si  prefigge  la
pubblicazione in edizioni  commentate  e  tradotte,  a  stampa  e  in
versione digitale. 2) La seconda linea di ricerca riguarda la  teoria
e la pratica della traduzione letteraria dal russo,  con  particolare
attenzione, da un lato alla questione  dei  realia  e  dall'altro  ai
problemi di traduzione della poesia nel primo terzo del  XIX  secolo,
nonche' della prosa del disgelo. 
    Funzioni:  Il  ricercatore  dovra'  coordinare  le  attivita'  di
ricerca secondo le  due  linee  sopra  illustrate,  nonche'  svolgere
attivita' didattica secondo quanto richiesto  dagli  insegnamenti  di
Lingua e letteratura russa e Strategie comunicative e negoziali della
lingua   russa.   Deve   pertanto   avere   esperienza    nell'ambito
dell'insegnamento della letteratura russa dalle origini a oggi, della
stilistica del russo moderno e contemporaneo e  dell'avviamento  alla
traduzione letteraria dal russo in italiano. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: russo. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 15. 
    Facolta' di Scienze linguistiche e letterature  straniere  (n.  1
posto). 
    Settore concorsuale: 14/A2 - Scienza politica 
    Settore scientifico-disciplinare: SPS/04 - Scienza politica 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: L'ambito di ricerca si focalizza sullo  studio
delle tematiche legate alla sicurezza e alla difesa, tanto in  chiave
teorica quanto in chiave empirica. Particolarmente rilevanti  saranno
lo studio delle politiche di difesa in chiave comparata  (soprattutto
europea)  e  delle  minacce  contemporanee,   quali   il   terrorismo
transnazionale. 
    Funzioni: Il ricercatore a tempo determinato svolgera'  attivita'
di ricerca, di didattica e di servizio agli studenti. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera richiesta: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 15. 
    Per i posti di da ricercatore a tempo  determinato  ex  art.  24,
comma 3, lettera a, sono ammessi  alle  procedure  di  valutazione  i
soggetti italiani e stranieri in possesso del titolo  di  dottore  di
ricerca o titolo equivalente. Fino all'anno 2015 la laurea magistrale
o equivalente, unitamente ad un curriculum scientifico  professionale
idoneo allo svolgimento di attivita' di ricerca, e' titolo valido per
la partecipazione alle procedure pubbliche di valutazione di  cui  al
presente bando. 
    Per i posti di da ricercatore a tempo  determinato  ex  art.  24,
comma 3, lettera b, sono ammessi  alle  procedure  di  valutazione  i
candidati che hanno usufruito dei contratti di cui all'art. 24, comma
3 lettera a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240, ovvero, per almeno
tre anni anche non  consecutivi,  di  assegni  di  ricerca  ai  sensi
dell'articolo 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997,  n.  449,  e
successive  modificazioni,  o  di  borse  post  dottorato  ai   sensi
dell'articolo 4 della legge 30  novembre  1989,  n.  398,  ovvero  di
analoghi contratti, assegni o borse  in  atenei  stranieri.  Possono,
altresi', partecipare coloro che hanno usufruito per almeno tre  anni
dei contratti stipulati ai sensi dell'articolo  1,  comma  14,  della
legge n. 230/2005. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di scadenza del termine utile per  la  presentazione  delle
domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso sulla  Gazzetta  Ufficiale  (4  Serie  Speciale  -  Concorsi)
decorre il termine perentorio di trenta giorni per  la  presentazione
delle domande di partecipazione secondo le  modalita'  stabilite  dal
bando. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'Ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, n. 1 -  20123  Milano  e
per      via      telematica       al       seguente       indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-ricercatori-a-tempo-determinato-l
 egge-240-2010-art-24-presentazione-1047. 
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess