Avviso MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 87 del 07-11-2014

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 87 del 07-11-2014
Sintesi: MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Graduatoria Modifica al bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'ammissione al 5░ corso triennale per 300 Allievi Marescialli del ruolo ...
Ente: MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 07-11-2014
Condividi

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE

Graduatoria

Modifica al bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'ammissione al 5░ corso triennale per 300 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell'Arma dei Carabinieri.

 
 
                     IL VICE DIRETTORE GENERALE 
 
    Visto il decreto  legislativo  15  marzo  2010,  n.  66,  recante
"Codice  dell'ordinamento  militare"   e   successive   modifiche   e
integrazioni; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 15  marzo  2010,
n. 90, recante  "Testo  unico  delle  disposizioni  regolamentari  in
materia  di  ordinamento   militare"   e   successive   modifiche   e
integrazioni; 
    Visto il decreto dirigenziale n. 279/1D emanato  dalla  Direzione
Generale per il Personale Militare il  15  ottobre  2014,  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale, 4¬ serie speciale, n.  82  del  21  ottobre
2014, con il quale e' stato indetto un concorso pubblico, per  titoli
ed esami, per l'ammissione al 5░ corso triennale (2015-2018)  di  300
Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell'Arma dei Carabinieri; 
    Vista la lettera del 24 ottobre 2014  con  la  quale  il  Comando
Generale dell'Arma dei Carabinieri ha  comunicato  la  necessita'  di
provvedere alla  modifica  dell'articolo  10,  comma  5,  lettera  b)
(Accertamenti sanitari) del  bando  di  concorso,  per  adeguarlo  al
disposto  del   decreto   ministeriale   4   giugno   2014,   recante
"Approvazione  della  direttiva  tecnica  riguardante  l'accertamento
delle imperfezioni e infermita' che sono causa di  non  idoneita'  al
servizio militare e della direttiva tecnica riguardante i criteri per
delineare il profilo  sanitario  dei  soggetti  giudicati  idonei  al
servizio militare"; 
    Visto  l'articolo  1  del  decreto  dirigenziale  emanato   dalla
Direzione Generale per il  Personale  Militare  il  31  maggio  2013,
concernente la delega  al  Dirig.  dr.  BERARDINELLI  Concezio,  Vice
Direttore Generale della predetta Direzione Generale, all'adozione di
taluni atti di gestione amministrativa in materia di reclutamento  di
personale delle Forze Armate e dell'Arma dei Carabinieri, 
 
                               Decreta 
 
    l'articolo 10, comma 5, lettera b) del  decreto  dirigenziale  n.
279/1D emanato dalla Direzione Generale per il Personale Militare  il
15 ottobre 2014, citato nelle premesse, e' cosi' sostituito: 
      źb) apparato visivo (VS) 2, acutezza visiva uguale o  superiore
a complessivi 16/10 e non inferiore a 7/10 nell'occhio che vede meno,
raggiungibile con correzione non superiore alle  4  diottrie  per  la
sola miopia, anche in un solo occhio e non superiore  a  3  diottrie,
anche in un solo occhio, per gli  altri  vizi  di  refrazione;  campo
visivo e motilita' oculare normali, senso cromatico normale╗. 
    Il presente decreto sara'  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica Italiana. 
 
    Roma, 3 novembre 2014 
 
                                           Il dirigente: Berardinelli