Concorso per 1 direttore generale (piemonte) ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA - TORINO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 17 del 03-03-2015
Sintesi: REGIONE PIEMONTE Concorso (Scad. 2 aprile 2015) Avviso pubblico di selezione per la costituzione dell'elenco regionale di idonei alla nomina a direttore generale dell'Istituto zooprofilattico del Piemonte, della ...
Ente: ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA - TORINO
Regione: PIEMONTE
Provincia: TORINO
Comune: TORINO
Data di pubblicazione 03-03-2015
Data Scadenza bando 02-04-2015
Condividi

REGIONE PIEMONTE

Concorso (Scad. 2 aprile 2015)

Avviso pubblico di selezione per la costituzione dell'elenco regionale di idonei alla nomina a direttore generale dell'Istituto zooprofilattico del Piemonte, della Liguria e della Valle d'Aosta.

 
    Con deliberazione n. 24-1090 del 23.2.2015  la  Giunta  regionale
della Regione Piemonte ha indetto un pubblico avviso di selezione per
la  costituzione  dell'elenco  regionale  di  idonei  alla  nomina  a
direttore generale dell'Istituto Zooprofilattico del Piemonte,  della
Liguria e della Valle d'Aosta. 
    Possono  presentare  istanza  per  l'ammissione  alla   selezione
finalizzata  all'inserimento  nel  costituendo  elenco  regionale  di
idonei, in conformita' al fac simile di istanza allegato  all'avviso,
coloro che siano in possesso dei seguenti requisisti: 
    a. diploma di laurea magistrale o equivalente; 
    b. comprovata esperienza almeno  quinquennale  nell'ambito  della
sanita' pubblica veterinaria  nazionale  ed  internazionale  e  della
sicurezza degli alimenti. 
    L'avviso e' integralmente  pubblicato  sul  Bollettino  Ufficiale
della     Regione     Piemonte      n.      8      del      26.2.2015
(http://www.regione.piemonte.it/governo/bollettino/abbonati/2015/corrente/). 
    Le istanze dovranno essere presentate entro il termine perentorio
di giorni trenta  decorrenti  dal  giorno  successivo  alla  data  di
pubblicazione del presente estratto nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana. 
    Qualora il termine per la presentazione delle istanze cada in  un
giorno festivo, il medesimo si  intende  prorogato  al  primo  giorno
feriale successivo. 
    Non saranno prese in considerazione le istanze presentate in data
anteriore alla pubblicazione del  presente  estratto  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.