Concorso per 2 operatori professionali sanitari infermieri (trentino alto adige) APSP - BEATO DE TSCHIDERER

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 70 del 04-11-2015
Sintesi: APSP - BEATO DE TSCHIDERER Concorso (Scad. 22 dicembre 2015) Concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di infermieri. Il Direttore dell' Azienda Pubblica di Servizi alla Persona "Beato de ...
Ente: APSP - BEATO DE TSCHIDERER
Regione: TRENTINO ALTO ADIGE
Provincia: TRENTO
Comune: TRENTO
Data di pubblicazione 04-11-2015
Data Scadenza bando 22-12-2015
Condividi

APSP - BEATO DE TSCHIDERER

Concorso (Scad. 22 dicembre 2015)

Concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di infermieri.


Il Direttore dell' Azienda Pubblica di Servizi alla Persona "Beato de Tschiderer" gi Istituto Arcivescovile per Sordi di Trento
RENDE NOTO
che indetto il seguente concorso pubblico, per esami, per:
- la formazione di una graduatoria valida per l'assunzione di personale con contratto a tempo indeterminato, a tempo pieno e/o parziale per l'A.P.S.P. "BEATO DE TSCHIDERER" - TRENTO
- la copertura di nr. 2 posti a tempo pieno con contratto a tempo indeterminato per l'A.P.S.P. "RESIDENZA MOLINO" - DRO (TN)
- la copertura di posti con contratto a tempo determinato per l'A.P.S.P. "CITIA' DI RIVA" - RIVA DEL GARDA (TN)
nel profilo professionale di INFERMIERI CAT. C, LIVELLO EVOLUTO, 1A POSIZIONE RETRIBUTIVA.
Gli appositi moduli di domanda, disponibili presso l'Azienda o sul sito www.istituto.iaps.tn.it, dovranno essere consegnati con le modalit di cui al punto 4 del bando stesso.
La domanda di amm1ss1one alla selezione deve pervenire alla Segreteria dell'Azienda entro e non oltre le ORE 12.00 DEL GIORNO 22 DICEMBRE 2015.
Il Direttore
dott.ssa Cristina Ioriatti