Rettifica-Revoca ARPA PUGLIA AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DI BARI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 62 del 05-08-2016

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Rettifica-Revoca

Nota Bene: trattandosi di 'Rettifica-Revoca' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Rettifica-Revoca
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 62 del 05-08-2016
Sintesi: ARPA PUGLIA Avviso Annullamento dell'indizione di sette procedure selettive nel ruolo tecnico - profilo di dirigente ambientale Si comunica che con delibera n. 469 dell'8 luglio 2016 ...
Ente: ARPA PUGLIA AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DI BARI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 05-08-2016
Condividi

ARPA PUGLIA

Avviso

Annullamento dell'indizione di sette procedure selettive nel ruolo tecnico - profilo di dirigente ambientale

 
    Si comunica che con delibera  n.  469  dell'8  luglio  2016  Arpa
Puglia ha disposto l'annullamento in autotutela  della  deliberazione
n. 607 del 4 settembre 2015 di indizione di sette procedure selettive
per  il  conferimento,  nel  ruolo  tecnico -  profilo  di  dirigente
ambientale, di incarico dirigenziale di struttura  complessa  per  le
seguenti strutture di questa Agenzia: 
      U.O.C. «Servizio territoriale» per i  Dipartimenti  provinciali
di Bari, Foggia e Taranto; 
      U.O.C. «Servizio laboratorio» dei Dipartimenti  provinciali  di
Bari, Brindisi e Foggia; 
      U.O.C. «Polo specializzazione alimenti» di Bari 
    i cui bandi sono stati pubblicati sul Bollettino ufficiale della 
Regione Puglia  n.  124  del  17  settembre  2015  e  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 74 del 25 settembre 2015.