Concorso per 1 direttore generale (puglia) AMAT S.P.A. DI TARANTO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 62 del 31-08-2016
Sintesi: AMAT S.P.A. DI TARANTO Concorso (Scad. 24 settembre 2016) Estratto dell’Avviso pubblico per l’acquisizione delle candidature per il conferimento dell’incarico, di durata quinquennale, di Direttore Generale della ...
Ente: AMAT S.P.A. DI TARANTO
Regione: PUGLIA
Provincia: TARANTO
Comune: TARANTO
Data di pubblicazione 31-08-2016
Data Scadenza bando 24-09-2016
Condividi

AMAT S.P.A. DI TARANTO

Concorso (Scad. 24 settembre 2016)

Estratto dell’Avviso pubblico per l’acquisizione delle candidature per il conferimento dell’incarico, di durata quinquennale, di Direttore Generale della società


Con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 31 del 28/06/2016 e con successiva determinazione dell’Amministratore delegato n. 61 del 18/08/2016, è stata decisa la pubblicazione di un Avviso pubblico per l’acquisizione delle candidature finalizzate al conferimento dell’incarico, di durata quinquennale, di Direttore generale dell’Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto - AMAT - S.p.A. Il Direttore generale è responsabile dell’attuazione delle deliberazioni dell’Organo amministrativo della Società. Inoltre è sovraordinato e coordina tutte le figure professionali presenti in Azienda.
I soggetti interessati, a pena di esclusione, devono essere in possesso dei requisiti specificamente indicati nell’Avviso integrare.
Il Direttore generale sarà assunto con la qualifica di Dirigente, con incarico di durata quinquennale, eventualmente rinnovabile alla scadenza, ed il relativo rapporto di lavoro sarà regolato dal CCNL per i Dirigenti delle imprese di servizi di pubblica utilità stipulato da Confservizi e da Federmanager, oltre che dal contratto individuale, relativamente agli istituti del rapporto di lavoro rimessi alle parti dal citato CCNL La domanda di ammissione dovrà essere prodotta in busta chiusa contenente, all’esterno, l’indicazione del mittente e la dicitura specifica “Contiene domanda di ammissione per il conferimento dell’incarico di DIRETTORE GENERALE essa deve essere indirizzata all’Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto - AMAT - S.p.A., via Cesare Battisti n. 657 - 74121 Taranto entro il termine perentorio di trenta giorni naturali e consecutivi a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione dell’avviso nel “Bollettino Ufficiale della Regione Puglia’ Il predetto termine, qualora cada in un giorno festivo, s’intende differito al primo giorno non festivo immediatamente successivo. Le domande di partecipazione dovranno essere spedite esclusivamente a mezzo raccomandata A.R. e saranno considerate prodotte in tempo utile se spedite entro il termine di trenta giorni. A tal fine farà fede il timbro a data apposto sulla raccomandata dall’ufficio postale accettante.
La valutazione dei candidati sarà effettuata da una Commissione esaminatrice composta di tre membri, nominata dal Consiglio di Amministrazione, attraverso l’attribuzione di punteggi a seguito della valutazione dei titoli professionali, di servizio e dell’esito di un colloquio.
Al termine delle operazioni di valutazione, la Commissione esaminatrice formerà un elenco, secondo l’ordine derivante dal punteggio complessivo riportato da ciascun candidato, che scaturisce dalla somma dei punteggi della valutazione dei titoli e del colloquio.
Ultimate tali operazioni, la Commissione comunicherà al Consiglio di Amministrazione, per i successivi adempimenti, la terna dei candidati che avranno riportato il maggior punteggio complessivo e trasmetterà allo stesso tutti gli atti della procedura.
Il Consiglio di Amministrazione sottoporrà ad un ulteriore colloquio i tre candidati costituenti la terna ed individuerà, nell’ambito della stessa, il candidato da nominare, dandone idonea motivazione da pubblicarsi sul sito internet dell’Azienda.
L’individuazione del candidato prescelto sarà deliberata con apposito atto del Consiglio di Amministrazione, cui seguirà la nomina con provvedimento formale.
Non verrà costituita una graduatoria tra i chiamati a colloquio.
L’Avviso è pubblicato nella sua versione integrale nella bacheca aziendale e sul sito internet aziendale all’indirizzo http://www.amat.taranto.it.
IL PRESIDENTE
Dott. Francesco Walter POGGI