Concorso per 12 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 12
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 8 del 31-01-2017
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Concorso (Scad. 2 marzo 2017) Procedure di valutazione a dodici posti di ricercatore a tempo determinato Ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettere ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 31-01-2017
Data Scadenza bando 02-03-2017
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 2 marzo 2017)

Procedure di valutazione a dodici posti di ricercatore a tempo determinato

 
    Ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettere a e  b,  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 2709 del 13 luglio
2016, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreti rettorali n. 3110 e n. 3111 del 9 gennaio  2017,
le  seguenti  procedure  di  valutazione  di  ricercatore   a   tempo
determinato. 
Ricercatori a tempo determinato ex art. 24,  comma  3,  lettera  A  -
  (nove posti). (D.R. n. 3110 del 9 gennaio 2017). 
Facolta' di Economia (un posto). 
    Settore concorsuale: 12/D1 - Diritto amministrativo. 
    Settore    scientifico-disciplinare:     IUS/10     -     Diritto
amministrativo. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: Diritto sanitario con particolare riguardo  ai
profili amministrativi, europei e comparatistici della  tutela  della
salute. Regime giuridico delle istituzioni e  dei  soggetti  operanti
nel  settore  sanitario,  con   particolare   riguardo   ai   profili
amministrativi, europei e comparatistici della tutela  della  salute.
Il  vincitore  dovra'  soddisfare  i  requisiti  scientifici  per  il
reclutamento di settore. Il  settore  comprende  gli  studi  relativi
all'organizzazione della pubblica amministrazione e  alla  disciplina
dell'attivita'   amministrativa   pubblica,   con   riferimento,   in
particolare, al procedimento, agli atti, al controllo giurisdizionale
ai profili finanziari. Gli  studi  attengono,  altresi',  al  diritto
regionale e degli enti locali, alla contabilita' dello Stato e  degli
enti  pubblici,  al   diritto   urbanistico,   nonche'   ai   profili
pubblicistici   del   diritto    dell'ambiente    e    del    diritto
dell'informazione e della comunicazione. 
    Funzioni: Ricerca  scientifica  di  elevato  livello  seguita  da
pubblicazioni  in  riviste  nazionali  e/o  internazionali  di   alta
qualificazione. Insegnamento di discipline di diritto amministrativo,
in particolare diritto sanitario. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
Facolta' di Economia (un posto). 
    Settore concorsuale: 13/B2 - Economia e gestione delle imprese. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/08 - Economia e gestione
delle imprese. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca:  Il/la  candidato/a  e'  chiamato  a  svolgere
attivita'   di   ricerca   e   didattica    nell'area    innovazione,
imprenditorialita' e valorizzazione della ricerca. 
    Funzioni: L'attivita' di ricerca comporta  elevate  capacita'  di
elaborazione  teorica  e  comprovata  attivita'  di   ricerca   sulle
tematiche relative all'innovazione di prodotto-processo e del modello
organizzativo-gestionale d'impresa. In particolare, il/la candidato/a
deve essere in grado di svolgere attivita' didattica a  ogni  livello
anche in lingua inglese su temi dell'area disciplinare di Economia  e
gestione delle imprese e, in particolare,  su  quelli  oggetto  della
ricerca. I candidati  saranno  valutati  in  base  ai  requisiti  per
l'arruolamento del corpo docente stabiliti dalla Facolta' per  l'area
aziendale, relativamente al ruolo di ricercatore a tempo  determinato
(http://dipartimenti.unicatt.it/segesta-dipartimento-di-scienze-dell-
economia-e-della-gestione-aziendale-reclutamento#content
). Sede di servizio: Milano. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Scienze della formazione (un posto). Settore concorsuale: 11/D1 - Pedagogia e storia della pedagogia. Settore scientifico-disciplinare: M-PED/02 - Storia della pedagogia. Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Storia dell'educazione infantile e giovanile fra otto e novecento. Funzioni: Il ricercatore sara' chiamato a sviluppare e a svolgere progetti di ricerca sulla storia dell'educazione dell'infanzia e dell'adolescenza tra otto e novecento, con particolare riferimento ai contesti di formazione della persona nelle sue dimensioni morali, spirituali e corporee. L'attenzione dovra' essere posta sia all'ambiente scolastico che a quello extrascolastico. La realizzazione dei progetti di ricerca si avvarra' di fonti archivistiche, a stampa e bibliografiche e dei metodi dell'indagine storico-educativa con attenzione anche alle indicazioni provenienti in tale ambito dalla storiografia internazionale. Il ricercatore inoltre sara' chiamato a tenere insegnamenti di storia della pedagogia. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Scienze della formazione (un posto). Settore concorsuale: 11/E2 - Psicologia dello sviluppo e dell'educazione. Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/04 - Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione. Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Sviluppo psicologico in prospettiva life-span della competenza sociale e dell'esperienza estetica, con particolare riferimento alla valutazione dei correlati neurofisiologici. Funzioni: Il ricercatore sara' chiamato a sviluppare e a svolgere progetti di ricerca che richiedano l'utilizzo di disegni di ricerca trasversali e longitudinali e la realizzazione di fasi di assessment e di training sulle abilita' indagate. La realizzazione dei progetti di ricerca si avvarra' di strumenti sia della ricerca comportamentale sia di quella neuroscientifica. Il ricercatore inoltre sara' chiamato a svolgere insegnamenti nell'ambito della psicologia dello sviluppo e dell'educazione. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative (un posto). Settore concorsuale: 13/D4 - Metodi matematici dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie. Settore scientifico-disciplinare: SECS-S/06 - Metodi matematici dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie. Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Scienze attuariali e assicurative inerenti i modelli quantitativi di tecnica attuariale applicata alle assicurazioni danni, vita, sociali e ai fondi pensione, con particolare riferimento ai modelli di stima per il pricing, il reserving, la riassicurazione e la solvibilita' di una compagnia di assicurazione. Funzioni scientifico-didattiche: Attivita' di ricerca pertinente al settore scientifico-disciplinare SECS-S/06. In particolare studio dei metodi matematico/quantitativi per le scienze attuariali applicate alle assicurazioni danni, vita, sociali e ai fondi pensione, con riferimento ad approcci stocastici per la modellizzazione dei premi, delle riserve tecniche e delle strategie di riassicurazione, ivi compresi modelli per la stima della solvibilita' di una compagnia di assicurazione e dei fondi pensione. Collaborazione nell'attivita' didattica e di supervisione attinente al settore scientifico-disciplinare SECS-S/06 (cicli di esercitazioni, esami, tesi). Disponibilita' ad assumere eventualmente compiti di didattica ufficiale, in italiano e in inglese, assegnati dalla Facolta'. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Psicologia (un posto). Settore concorsuale: 11/E1 - Psicologia generale, psicobiologia e psicometria. Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/01 - Psicologia generale. Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Il programma di ricerca che deve essere svolto nell'ambito del contratto ha l'obiettivo di indagare il ruolo delle differenze individuali nei processi decisionali in ambito economico e sanitario, con una particolare attenzione ai fattori di personalita'.La ricerca, inoltre, ha l'obiettivo di indagare l'efficacia di specifiche modalita' di empowerment delle competenze decisionali, tra cui la metacognizione. Il ricercatore dovra' dimostrare capacita' di analisi teorica e di indagine empirica, in particolare in relazione alla progettazione e conduzione di ricerche di tipo quantitativo, attraverso la raccolta di dati comportamentali e strumenti self-report. Il ricercatore svolgera' attivita' di ricerca di base presso il Dipartimento di Psicologia, sia su commessa che in risposta a bandi nazionali e internazionali. Funzioni: Il ricercatore a tempo determinato sara' chiamato a svolgere attivita' di ricerca e didattica presso le sedi di Milano nell'ambito degli insegnamenti previsti dal settore scientifico-disciplinare M-PSI/01. Inoltre, il ricercatore a tempo determinato sara' altresi' impiegato in attivita' di didattica integrativa, servizi agli studenti e attivita' istituzionali della Facolta' di Psicologia, nello specifico nell'ambito del corso di laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche e del corso di laurea magistrale in Psicologia per il benessere: empowerment, riabilitazione e tecnologia positiva. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 20. Facolta' di Psicologia (un posto). Settore concorsuale: 11/E3 - Psicologia sociale, del lavoro e delle organizzazioni. Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/06 - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Durata del contratto: triennale rinnovabile per n. 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: La sostenibilita' organizzativa e la gestione manageriale dei processi di apprendimento organizzativo connessi. La ricerca approccera' la sostenibilita' relativa a contesti di innovazione legati sia a nuove forme di produzione, sia a riconfigurazioni di realta' istituzionali, secondo una prospettiva socio-costruzionista. La sostenibilita' viene approcciata in quanto «way of organizing» che mobilita un sistema di visioni e valori (es. il multi-stakeholder engagement, l'equita' intergenerazionale, la trasparenza, l'integrazione tra i domini sociale, economico e ambientale) che orientano le pratiche e i discorsi organizzativi e manageriali. La ricerca seguira' due direzioni: la prima relativa allo studio dei processi di multi-stakeholder engagement/partnership per la gestione di organizzazioni sostenibili, con particolare riferimento a forme e implicazioni della gestione partecipativa di azioni di governance e presa di decisione strategica; la seconda orientata allo studio delle competenze manageriali connesse alla gestione di processi multi-stakeholder complessi e caratterizzati da elementi conflittuali e dal fronteggiamento di contraddizioni. La ricerca indaghera' sia ambiti emergenti degli scenari organizzativi della sharing economy (Fablab, startup, progettualita' territoriali), sia trasformazioni in atto in realta' istituzionali radicate (sindacati, partiti, associazioni, imprese sociali), valorizzando processi di costruzione di nuova conoscenza attraverso pratiche riflessive (self reflexivity e critical reflexivity) e ricerca collaborativa, tipica dell'approccio critical management study. Funzioni: Il ricercatore a tempo determinato assunto a seguito della presente valutazione svolgera' attivita' di ricerca e di didattica nell'ambito del settore scientifico-disciplinare M-PSI/06 (settore concorsuale 11/E3) Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. L'attivita' di ricerca riguardera' lo studio della sostenibilita' organizzativa e delle connesse forme manageriali in diversi ambiti e contesti operativi. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Scienze politiche e sociali (un posto). Settore concorsuale: 13/A2 - Politica economica. Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/02 - Politica economica. Durata del contratto: triennale, prorogabile per n. 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Effetti socio-economici delle politiche di sostenibilita' ambientale. Funzioni scientifico-didattiche: Attivita' di ricerca pertinente al settore. In particolare la ricerca dovrebbe riguardare gli effetti re-distributivi e di diseguaglianza sociale ed economica delle politiche ambientali e di sostenibilita'. Collaborazione alla cattedra di riferimento nell'attivita' didattica (cicli di esercitazioni, esami, tesi). Disponibilita' ad assumere eventualmente compiti di didattica ufficiale assegnati dalla Facolta' di appartenenza. Sede di servizio: Brescia. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Nel caso in cui dovessero presentarsi candidati stranieri, nel corso del colloquio verra' verificata l'eventuale conoscenza, almeno strumentale, della lingua italiana. Facolta' di Scienze politiche e sociali (un posto). Settore concorsuale: 14/B1 - Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche. Settore scientifico-disciplinare: SPS/02 - Storia delle dottrine politiche. Durata del contratto: triennale, prorogabile per n. 2 anni. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Storia del pensiero politico internazionale. Funzioni scientifico-didattiche: Attivita' di ricerca pertinente al settore. In particolare la ricerca dovrebbe riguardare lo sviluppo del pensiero politico internazionalistico, con particolare attenzione alle specificita' teoriche e concettuali dei principali orientamenti dottrinari e alla costruzione dei differenti modelli esplicativi della politica internazionale. Collaborazione alla cattedra di riferimento nell'attivita' didattica (cicli di esercitazioni, esami, tesi). Disponibilita' ad assumere eventualmente compiti di didattica ufficiale assegnati dalla Facolta' di appartenenza. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Nel caso in cui dovessero presentarsi candidati stranieri, nel corso del colloquio verra' verificata l'eventuale conoscenza, almeno strumentale, della lingua italiana. Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera B - (tre posti). (D.R. n. 3111 del 9 gennaio 2017) Facolta' di Economia (un posto). Settore concorsuale: 13/A2 - Politica economica. Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/02 - Politica economica. Durata del contratto: triennale. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Sotto il profilo scientifico, il chiamato dovra' svolgere ricerche e produrre pubblicazioni scientifiche su temi relativi alla politica economica. Funzioni scientifico-didattiche: Dovra' essere in grado di svolgere ricerche teoriche e/o empiriche caratterizzate da una robusta struttura analitica e/o statistico-econometrica, particolare attenzione alle tematiche di commercio internazionale, tassazione, mercati del lavoro e istituzioni, flussi migratori e social network, al fine di raggiungere elevati standard a livello internazionale. Il chiamato dovra' essere in grado di svolgere attivita' didattica a ogni livello in corsi di politica economica. I candidati saranno valutati tenendo conto dei requisiti minimi per l'arruolamento nel corpo docente stabiliti dalla Facolta' per l'area economica relativamente al contratto RTD-B e reperibili alla pagina: http://dipartimenti.unicatt.it/economia-finanza-Requisiti_di_
reclutamento_Area_Economica_Ottobre_2013.pdf
Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Psicologia (un posto). Settore concorsuale: 11/E3 - Psicologia sociale, del lavoro e delle organizzazioni. Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/05 - Psicologia sociale. Durata del contratto: triennale. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Il ruolo dei processi relazionali positivi per la gestione dello stress nella relazione di coppia. La ricerca avra' come obiettivo lo studio degli effetti dello stress sulla relazione di coppia, con particolare attenzione agli effetti che diversi livelli di stress possono avere sul funzionamento della relazione. La ricerca si propone inoltre di esaminare il ruolo dei processi relazionali adattivi (coping, supporto, intimita', impegno, soddisfazione) che la coppia utilizza per far fronte allo stress, non solo quotidiano ma anche agli stressor maggiori (a es. alla malattia del partner), secondo un approccio diadico e relazionale che superi i limiti di una visione individualistica del processo di adattamento allo stress. Particolare attenzione dovra' quindi essere posta all'uso di metodologie di raccolta e analisi dei dati di tipo diadico e multilivello e alla misurazione delle variabili in gioco. Infine la ricerca avra' come obiettivo la definizione di linee-guida per la implementazione e valutazione di interventi preventivi volti alla promozione dei processi funzionali all'adattamento della coppia allo stress. Funzioni: Il ricercatore a tempo determinato assunto a seguito della presente valutazione svolgera' attivita' di ricerca e di didattica nell'ambito del settore scientifico-disciplinare M-PSI/05 (settore concorsuale 11/E3) Psicologia sociale. L'attivita' di ricerca applichera' un approccio diadico e relazionale allo studio degli effetti dello stress sulla relazione di coppia, del ruolo dei processi relazionali positivi volti alla sua gestione, e alla definizione di linee-guida per la implementazione e valutazione di interventi preventivi in quest'ambito. Sede di servizio: Milano. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Psicologia (un posto). Settore concorsuale: 14/C2 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi. Settore scientifico-disciplinare: SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi. Durata del contratto: triennale. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: Analisi sociologica, a livello nazionale e internazionale, delle sfide che interpellano la famiglia nelle sue transizioni chiave, con particolare riferimento alla relazione tra l'ambito famigliare e quello lavorativo. Rispetto a questo tema, il focus della ricerca sara' rivolto da una parte a una disamina attenta della dimensione identitaria (personale e familiare) e dall'altra all'analisi del ruolo decisivo giocato dai networks relazionali di appartenenza (parentali, amicali, di vicinato, professionali) nonche' a una valutazione complessa delle policies, degli interventi e delle misure di welfare municipale e aziendale atte a supportare e ad accompagnare la famiglia. Funzioni scientifico-didattiche: Il ricercatore a tempo determinato sara' chiamato a svolgere attivita' di ricerca e didattica presso le sedi di Milano, nell'ambito degli insegnamenti previsti dal settore scientifico-disciplinare SPS/08. Inoltre, il ricercatore dovra' svolgere attivita' didattica integrativa, tutoraggio e servizi agli studenti, e partecipare alle attivita' istituzionali della Facolta' di Psicologia. Sede di servizio: Milano Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a, sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b, sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente che hanno usufruito dei contratti di durata triennale, prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma 3, lettera a), della legge 30 dicembre 2010, n. 240; oppure per almeno tre anni anche non consecutivi di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14, della legge 4 novembre 2005, n. 230; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997, n. 449; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; diborse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398; di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri. I requisiti per ottenere l'ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. Dal giorno successivo a quello della pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4 Serie speciale Concorsi ed esami, decorre il termine perentorio di trenta giorni per la presentazione delle domande di partecipazione secondo le modalita' stabilite dai bandi. Il testo integrale dei bandi, con allegato il fac-simile della domande e con l'indicazione dei requisiti e delle modalita' di partecipazione alle sopraindicate procedure di valutazione, e' disponibile presso l'Ufficio amministrazione concorsi - Universita' Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli n. 1 - 20123 Milano e per via telematica al seguente indirizzo: http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza
-e-cremona-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24#content
I bandi sono altresi' consultabili sul sito del MIUR all'indirizzo: http://bandi.miur.it/ oppure sul sito dell'Unione europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/