Concorso per 1 collaboratore tecnico professionale statistico (puglia) AZIENDA SANITARIA LOCALE ASLBAT BARLETTA - ANDRIA - TRANI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 10 del 08-02-2017
Sintesi: AZIENDA SANITARIA LOCALE ASLBAT BARLETTA - ANDRIA - TRANI Concorso (Scad. 17 febbraio 2017) Avviso pubblico, per colloquio e titoli, per il conferimento di incarichi, a tempo determinato, di Collaboratore Tecnico ...
Ente: AZIENDA SANITARIA LOCALE ASLBAT BARLETTA - ANDRIA - TRANI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARLETTA-ANDRIA-TRANI
Comune: ANDRIA
Data di pubblicazione 08-02-2017
Data Scadenza bando 17-02-2017
Condividi

AZIENDA SANITARIA LOCALE ASLBAT BARLETTA - ANDRIA - TRANI

Concorso (Scad. 17 febbraio 2017)

Avviso pubblico, per colloquio e titoli, per il conferimento di incarichi, a tempo determinato, di Collaboratore Tecnico Professionale: Statistico – cat. D - ruolo tecnico.


IL DIRETTORE GENERALE
In esecuzione della deliberazione n. 79 del 25/01/2017
RENDE NOTO
Che è indetto avviso pubblico, per colloquio e titoli, per il conferimento di incarichi a termine, ex art. 15 octies del D.Lgs. n. 502/92 e s.m. e i., per l’espletamento delle attività relative al progetto Ambiente e Salute di cui alla deliberazione n. 1640 del 27/07/2016 per il profilo professionale di n. 1 Incarico di Collaboratore Tecnico Professionale – Statistico – cat. D – in possesso dl laurea specialistica/magistrale o vecchio ordinamento in Scienze Statistiche Demografiche e Sociali o in Scienze Statistiche ed Attuariali o Scienze Statistiche ed Economiche, unitamente ad esperienza lavorativa biennale (rapporto di lavoro a tempo determinato/ indeterminato, incarichi di consulenza o contratti di co.co.co. e/o co.co.pro) nell’utilizzo di archivi informatici sanitari e/o di dati di registrazione oncologica gestione ed analisi statistica dei flussi di mortalità, di anatomia patologica e di schede di dimissione ospedaliera, maturata presso PP.AA. e/o privati.
Gli incarichi avranno durata di un anno e potranno essere, eventualmente prorogabili per un periodo complessivo massimo di durata dell’incarico di 36 mesi, comprensivo di proroghe e/o rinnovi, nei caso di accertata capienza del relativo finanziamento regionale di cui all’art. 38 comma 4 della L.R. n. 4/2010 e, comunque, previa verifica positiva dei risultati conseguiti ed aggiornamento degli obiettivi del progetto.
Il bando è emanato con le procedure e le modalità di cui:
- all’art 9 della legge 20/05/1985;
- all’art. 31 del CCNL 20/09/2001 integrativo del CCNL del 07/04/1999 per l’area comparto;
- al D.P.R. n.220 del 27/03/2001, regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale del comparto del SSN;
- alla Legge 10/04/91 n. 125;
- all’art.57 del D.L.vo n. 165/2001 e s.m. e i.;
- al D.Lgs. n. 198/2006, che garantiscono pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro;
- all’art. 20 della legge 104/92 sulla richiesta di ausili e di eventuali tempi aggiuntivi per le prove concorsuali da parte dei candidati portatori di handicap;
- all’art. 2, comma 9, della Legge n. 191/98;
- all’art. 35 del D.Lgs. 165/2001 e s.m. e i.;
- al DPR n. 487 del 09/05/1994 e s.m. e i.;
REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE
1) Ai sensi degli artt. 1, comma 1, e 2, comma 1, del DPR 27/03/2001, n. 220 possono partecipare al presente avviso coloro che possiedono i seguenti requisiti generali e specifici:
a) Essere cittadini italiani o equiparati ai fini dell’accesso al pubblico impiego. Sono equiparati ai cittadini italiani, ai sensi dell’art. 38 del D. Igs 165/2001 come modificato dall’art. 7 della L. 06/08/2013, n. 97 (in G.U. n. 194 del 20/08/2013; in vigore dal 04/09/2013):
• gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
• i cittadini di altro stato appartenente all’Unione europea;
• i familiari di cittadini degli Stati membri dell’Unione europea, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
• i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
• i titolari di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
b) idoneità fisica all’impiego: l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato, a cura dell’ASL BT, prima dell’immissione in servizio. Se l’accertamento sanitario risulterà negativo o con limitazioni, o nel caso in cui l’interessato non si presenterà alla visita medica senza giustificato motivo, non si darà corso all’assunzione;
c) Godimento dei diritti politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
d) Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
e) Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti dall’impiego
REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE:
Al sensi dell’art. 41 del D.P.R. n. 220/2001, i requisiti specifici di ammissione sono i seguenti:
· Laurea vecchio ordinamento in Scienze Statistiche Demografiche e Sociali e laurea specialistica classe 90/S o laurea magistrale classe LM-82;
· Laurea vecchio ordinamento in Scienze Statistiche ed Attuariali o laurea specialistica classe 91/S o laurea magistrale classe LM-16, LM-82, LM-83;
· Laurea vecchio ordinamento in Scienze Statistiche ed Economiche o laurea specialistica classe 91/S o laurea magistrale classe LM-16, LM-82, LM-83;
· abilitazione professionale, se prevista.
Nel caso di diploma di laurea conseguito all’estero il candidato dovrà essere in possesso del provvedimento di riconoscimento e di equiparazione previsto dalla vigente normativa.
Ulteriore requisito specifico di ammissione:
• documentata esperienza lavorativa biennale (rapporto di lavoro a tempo determinate/indeterminato, incarichi di consulenza o contratti di co.co.co. e/o co.co.pro) di archivi informatici sanitari e/o di dati di registrazione oncologica gestione ed analisi statistica dei flussi di mortalità, di anatomia patologica e di schede di dimissione ospedaliera, maturata presso PP.AA. e/o privati.
I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data .di scadenza del termine stabilito nel bando di avviso per la presentazione delle domande di ammissione.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Il candidato deve produrre la domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica utilizzando il form on-line disponibile nella sezione concorsi/domande on-line del sito internet istituzionale www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani
La procedura di compilazione delle domande deve essere effettuata entro il 15° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale Regione Puglia. Qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.
Non sono ammesse altre forme di produzione e di invio delle domande di partecipazione all’avviso e, pertanto, non saranno ritenute valide le domande di partecipazione all’avviso presentate con modalità diverse da quella sopra indicata, a pena di esclusione.
La data di presentazione telematica della domanda di partecipazione all’avviso è certificata dal sistema informatico ed è indicata nella relativa stampa. L’unico calendario e l’unico orario di riferimento sono quelli dì sistema.
Scaduto il predetto termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione il sistema non permetterà più l’accesso alla procedura e non saranno ammesse regolarizzazioni, sotto qualsiasi forma, delle domande già inoltrate.
Per la partecipazione al concorso dovrà essere effettuato un versamento, non rimborsabile, della tassa di concorso di € 10,00, da effettuarsi entro i termini di scadenza del bando ed esclusivamente mediante bonifico bancarie intestato ASL BT - Servizio Tesoreria - Banca Popolare di Bari - IBAN: IT34Y0542404297000000900203.
Il versamento deve riportare nella causale una differente dicitura a seconda della procedura concorsuale a cui si intende partecipare come di seguito indicalo:
Codice 043 Avviso Pubblico: Statistico.
Il contributo di partecipazione dovrà essere versato entro e non oltre i termini di scadenza del presente bando, pena esclusione dalla predetta procedura, indicando nel form di domanda on-line: nome intestatario, data di esecuzione, istituto di credito.
DICHIARAZIONI DA FORMULARE NELLA DOMANDA
Nella domanda di partecipazione on line gli aspiranti sono tenuti a dichiarare, sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e consapevoli delle sanzioni penali per le ipotesi di dichiarazioni mendaci previste dall’art.76 del citato D.P.R., a pena di esclusione:
a) cognome e nome;
b) luogo e data di nascita;
c) residenza ed eventuale recapito cui inviare le eventuali comunicazioni relative all’Avviso, ivi compreso l’indirizzo di posta elettronica certificata alla quale questa amministrazione si riserva di inviare ogni comunicazione e/o convocazione finalizzata all’assunzione. Si precisa che, in caso di comunicazione del solo indirizzo di posta elettronica non certificata, l’amministrazione non si assume alcuna responsabilità in merito alla mancata ricezione delle comunicazioni e/o convocazioni per le assunzioni;
d) numero di un documento di identità in corso di validità;
e) codice fiscale;
f) essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.)
g) titolo di studio;
h) iscrizione all’albo professionale, se previsto;
i) l’eventuale possesso del titoli di carriera, dei titoli di studio accademici e delle pubblicazioni;
j) servizi prestati presso pubbliche amministrazioni e le eventuali cause di cessazione di precedenti rapporti di pubblico impiego;
k) idoneità fisica all’impiego ed alle specifiche mansioni del posto da ricoprire;
I) di non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
m) l’assenza di condanne penali, provvedimenti di interdizione o misure restrittive; in caso positivo devono essere dichiarate le condanne penali riportate e i provvedimenti di interdizione o le misure restrittive applicate;
n) di essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario (per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
o) l’eventuale condizione di portatore di handicap, il tipo di ausilio per la prova colloquio e i tempi necessari aggiuntivi (quanto dichiarato dovrà risultare da apposita certificazione, rilasciata dal servizio sanitario ex legge n. 104/92 della A.S.L., che il candidato dovrà presentare il giorno della prima prova d’esame);
p) di aver preso visione del presente bando di avviso e di sottostare a tutte le condizioni in esso stabilite;
q) di accettare che le modalità di notifica rivenienti dalla procedura selettiva avvengano esclusivamente tramite pubblicazione sul sito Aziendale della ASL consultabile all’indirizzo www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio — sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”.
r) di autorizzare l’ASL BT al trattamento e utilizzo dei dati personali di cui al D.Lgs n.196/2003, per lo svolgimento della procedura concorsuale, ivi compreso l’esercizio del diritto di acceso agli atti;
s) di autorizzare la pubblicazione del proprio nominativo sul sito internet dell’ASL BT per tutte le comunicazioni inerenti il concorso pubblico nonché all’utilizzo della graduatoria;
t) di aver effettuato il versamento dei contributo di partecipazione all’avviso pari a 10,00 euro (dieci/00 euro), non rimborsabili esclusivamente mediante bonifico intestato a: ASL BT - Servizio Tesoreria - Banca Popolare di Bari - IBAN: IT34Y0542404297000000000203, indicando come causale del versamento: “Codice 041 Avviso Pubblico: Statistico”.
I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono inoltre dichiarare, a perla di esclusione;
• di avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
• di essere in possesso di titolo di studio riconosciuto in Italia.
Ogni variazione dell’indirizzo di residenza e dell’indirizzo di posta elettronica certificata, dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il portale dei concorsi. L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni dei recapito da parte del concorrente, oppure la mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, al caso fortuito o a forza maggiore.
A corredo della domanda di partecipazione gli aspiranti devono compilare on-line anche il form relativo al titoli posseduti, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, in conformità delle prescrizioni contenute nel presente bando ed entro il termine di scadenza previsto dallo stesso.
I titoli posseduti dagli aspiranti saranno valutati secondo gli “ELEMENTI DI VALUTAZIONE” allegati al presente bando come parte integrante dello stesso.
Si considerano prodotti in tempo utile i documenti autocertificati nella formulazione della domanda on-line, regolarmente dichiarati entro il termine di scadenza del bando stesso. A tal fine fa fede la data di trasmissione della domanda on-line.
L’amministrazione si riserva la facoltà di richiedere al candidati, in qualsiasi momento, la presentazione della documentazione probante i titoli dichiarati con la domanda on-line.
Saranno ammessi all’avviso, con riserva di accertamento dei requisiti di accesso alla procedura, tutti i candidati la cui domanda di partecipazione è pervenuta entro i termini e con le modalità previste dal presente bando.
L’accertamento del reale possesso dei requisiti dichiarati dai candidati verrà effettuato, dall’Amministrazione, in qualsiasi momento e comunque prima di procedere all’assunzione.
L’Amministrazione della ASL potrà disporre con provvedimento motivato, in qualsiasi momento, l’esclusione del candidati dall’avviso per difetto o mancanza del prescritti requisiti rilevati dall’autodichiarazione.
Si rammenta che l’Amministrazione effettuerà, anche a campione, verifiche e controlli sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive ricevute. In caso di dichiarazioni non veritiere, oltre alla decadenza dell’interessato dalla procedura selettiva nonché da qualsiasi beneficio conseguito, gli atti saranno trasmessi all’Autorità Giudiziaria competente.
GRADUATORIA
La graduatoria finale di merito sarà approvata dal Direttore Generale con il provvedimento di approvazione degli atti relativi alla procedura.
La pubblicazione della deliberazione di approvazione della graduatoria di merito sul sito web aziendale www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio – sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”, sarà considerata quale notifica ufficiale a tutti i partecipanti.
COMMISSIONE ESAMINATRICE E PUNTEGGI
La Commissione esaminatrice sarà nominata dal Direttore Generale, potrà essere integrata, ove necessario, da componenti aggiunti per l’accertamento delle competenze specifiche e procederà all’espletamento del colloquio e poi alla valutazione dei titoli.
Ai fini della valutazione del candidati la Commissione, preliminarmente procederà alla individuazione dei criteri considerando anche quelli previsti dal DPR n. 220/2001, disponendo di un punteggio di 50 punti, così ripartiti:
• 30 punti per i titoli;
• 20 punti per la prova colloquio
VALUTAZIONE TITOLI
I titoli valutabili, con la ripartizione dei relativi punteggi, sono i seguenti:
• titoli di carriera massimo 16 punti;
• titoli accademici e di studio massimo 3 punti;
• pubblicazioni e titoli scientifici massimo 3 punti;
• curriculum formativo e professionale massimo 8 punti
I titoli posseduti dagli aspiranti saranno valutati secondo gli “ELEMENTI DI VALUTAZIONE” allegati al presente bando come parte integrante dello stesso.
N.B.: nella valutazione dei titoli di carriera è esclusa dalla Valutazione l’esperienza lavorativa complessivamente richiesta quale requisito di accesso alla selezione,
PRESELEZIONE
L’Azienda Sanitaria Locale BAT, ai sensi dell’art. 3 - comma 4 - del DPR n. 220/01, in presenza di un numero di partecipanti ai concorso superiore a 100, si riserva di procedere ad espletare una prova preselettiva, avvalendosi anche di Aziende specializzate In selezione del personale.
Il punteggio ottenuto nella prova preselettiva non concorre in alcun modo alla formazione della graduatoria finale del concorso.
La sede, il giorno, l’ora di svolgimento della preselezione e l’elenco del candidati saranno pubblicati sul sito internet aziendale www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio - sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”; pertanto al candidati non verrà Inoltrata comunicazione individuale di invito a sostenere la preselezione.
Le indicazioni e le modalità di svolgimento della prova, nonché i criteri di correzione e di attribuzione dei punteggi verranno comunicate ai candidati immediatamente prima della prova stessa.
Saranno ammessi alla prova colloquio i candidati che, effettuata la preselezione, risulteranno collocati in graduatoria entro i primi 100 posti. Saranno ammessi, altresì, tutti i candidati aventi il medesimo punteggio del candidato collocatosi al centesimo posto.
Nella preselezione non si applicano le riserve e preferenze previste dalla normativa vigente.
La mancata presentazione alla prova preselettiva, ancorché dipendente da caso fortuito o forza maggiore, comporterà l’automatica esclusione dalla procedura concorsuale.
COLLOQUIO
Il colloquio, per tutti i profili oggetto della selezione, avrà ad oggetto l’approfondimento dell’esperienza/ competenza professionale o lavorativa e/o formativa maturate, la verifica del possesso delle specifiche competenze in relazione alla qualificazione professionale richiesta o all’incarico da conferire.
In relazione al numero dei candidati, la data e la sede in cui si svolgeranno le prove di esame verranno comunicate, con un preavviso non inferiore a sette giorni, esclusivamente tramite pubblicazione sul sito Aziendale della ASL consultabile all’indirizzo www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio - sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”.
Per essere ammessi alle prove i candidati dovranno presentarsi il giorno della prova muniti di: 1. un valido documento di identità del sottoscrittore;
2. domanda di ammissione debitamente firmata;
3. ricevuta versamento contributo di partecipazione alla selezione;
4. solo per i non cittadini italiani: documentazione attestante li possesso dello status di equiparato ai fini dell’accesso al pubblico impiego (art. 38 Dlgs. 165/2001 e s.m. e i.);
5. documentazione comprovante il possesso dei titolo dl ammissione esplicitato nel paragrafo “REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE”,
6. eventuali pubblicazioni indicate in sede di domanda.
I candidati che non si presenteranno alla prova colloquio al quale sono stati ammessi saranno considerati decaduti dall’avviso, quale che sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla loro volontà.
PRESA SERVIZIO
L’accertamento della idoneità fisica all’impiego è effettuato a cura dell’Azienda di riferimento prima della presa servizio.
All’atto della stipula del contratto individuale, i candidati devono dichiarare, sotto la propria responsabilità, di non avere altri rapporti di impiego pubblico e privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D.Lgs. 30/03/2001, n.165. L’accertamento del mancato possesso dei requisiti pregiudica l’assunzione.
NORME FINALI
Per tutto quanto non previsto si fa riferimento alla normativa contrattuale ed a quella vigente in materia.
Con la partecipazione al presente avviso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le disposizioni contenute nel bando stesso.
Il Direttore Generale si riserva, comunque, la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente bando, per legittimi ed insindacabili motivi, senza l’obbligo di comunicarli e senza che i concorrenti possano accampare pretese o diritti di sorta anche in caso di presentazione delle domande.
Per ottenere informazioni riguardanti l’Avviso, i requisiti per partecipare e quant’altro non sia legato alla compilazione della domanda, gli aspiranti potranno rivolgersi all’Azienda ASL BT - Area Gestione Personale - U.O. “Assunzioni e Mobilità”, nella sede di Andria, Via Fornaci, 201 - tel. 0883/299433 - 299471, dalle ore 10 alle ore 12 nei giorni di martedì e giovedì, oppure potranno consultare il sito Internet: www.sanita.puglia.it/ web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio – sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”.
Per informazioni sulla assistenza tecnica relativa alla registrazione anagrafica e compilazione dei campi richiesti dal form di domanda on-line, oltre a consultare la Guida e le Faq scaricabili, è attivo anche un Call Center, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 telefonando al numero 0835.388251 ed un servizio e-mail al seguente indirizzo: info@csselezioni.it. Non si potrà compilare la domanda per conto dei candidati ma solo risolvere eventuali problemi tecnici.
Per quanto non previsto dal presente bando, valgono le norme di legge.
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), si informano i candidati che il trattamento dei dati personali da essi forniti in sede di partecipazione all’Avviso comunque acquisiti a tal fine dall’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI BT è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività concorsuali o selettive ed avverrà a cura delle persone preposte al procedimento concorsuale o selettivo, anche da parte della commissione esaminatrice, presso l’ufficio preposto dall’Azienda (Area Gestione Risorse Umane), con l’utilizzo di procedure anche informatizzate, nel modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi. Il conferimento di tali dati è necessario per valutare i requisiti di partecipazione e il possesso di titoli e la loro mancata indicazione può precludere tale valutazione.
Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del citato Codice (D.Igs. n. 195/2003), in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione se incompleti, erronei o raccolti in violazione della Legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Direttore Area Gestione Risorse Umane.
PUBBLICITÀ
www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani sezione Albo Pretorio — sezione “Concorsi Graduatorie e Avvisi Pubblici”.
Il Direttore Area del Personale
Dott. Francesco NITTI
Il Direttore Generale
Dott. Ottavio NARRACCI