Concorso per 1 direttore generale (toscana) REGIONE TOSCANA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 13 del 17-02-2017
Sintesi: REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE Concorso (Scad. 7 marzo 2017) Avviso pubblico per la formazione dell'elenco integrativo di idonei alla nomina a direttore generale delle aziende sanitarie e degli enti del servizio ...
Ente: REGIONE TOSCANA
Regione: TOSCANA
Provincia: FIRENZE
Comune: FIRENZE
Data di pubblicazione 17-02-2017
Data Scadenza bando 07-03-2017
Condividi

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

Concorso (Scad. 7 marzo 2017)

Avviso pubblico per la formazione dell'elenco integrativo di idonei alla nomina a direttore generale delle aziende sanitarie e degli enti del servizio sanitario toscano.

 
    Ai  sensi  del  decreto  legislativo  n.  502/92  e  della  legge
regionale toscana n. 40/2005, la Regione Toscana indice  un  pubblico
avviso per la formazione di un  elenco  integrativo  di  idonei  alla
nomina a direttore generale delle aziende sanitarie e degli enti  del
servizio sanitario toscano che andra' ad aggiornare l'elenco vigente. 
    I candidati interessati,  come  prescritto  dall'art.  3-bis  del
decreto legislativo n. 502/92 e dall'art.  37  comma  1  della  legge
regionale  n.  40/2005,  debbono  essere  in  possesso  dei  seguenti
requisiti: 
      a)  laurea  magistrale  o  diploma  di   laurea   del   vecchio
ordinamento; 
      b) adeguata esperienza dirigenziale,  almeno  quinquennale  nel
campo delle strutture sanitarie o  settennale  negli  altri  settori,
maturata in posizione dirigenziale con  autonomia  gestionale  e  con
diretta responsabilita' delle risorse umane, tecniche o finanziarie; 
    Inoltre, in ottemperanza a quanto stabilito dall'art. 5, comma 9,
del decreto-legge n. 95/2012 (cosi' come modificato dall'art.  6  del
decreto-legge n. 90/2014, successivamente convertito dalla  legge  n.
114/2014), i candidati interessati non devono trovarsi in  situazione
di collocamento in quiescenza. 
    La domanda, redatta in carta semplice secondo lo schema  allegato
all'avviso,  indirizzata  al  presidente  della  Giunta  regionale  -
Direzione «Diritti di cittadinanza  e  coesione  sociale»  -  settore
«Consulenza  giuridica,  ricerca  e  supporto  organismi  di  Governo
clinico», via Taddeo Alderotti, 26/N - 50139 Firenze, deve  pervenire
entro e non oltre il giorno 7 marzo 2017  e  deve  essere  presentata
esclusivamente in via telematica attraverso le seguenti modalita': 
      tramite propria casella di posta elettronica certificata  (PEC)
all'indirizzo    regionetoscana@postacert.toscana.it. A    pena    di
inammissibilita' della domanda, si  precisa  che  il  candidato  puo'
utilizzare esclusivamente un indirizzo PEC personale; 
      trasmissione tramite interfaccia web  Ap@ci,  registrandosi  al
seguente  indirizzo:  https://web.e.toscana.it/apaci  e  selezionando
come ente pubblico destinatario «Regione Toscana Giunta». 
    Le comunicazioni devono  avere  nel  campo  oggetto  la  seguente
dicitura:  «Domanda  per  l'inserimento  nell'elenco  integrativo  di
idonei alla nomina a direttore generale». 
    I documenti devono essere inviati tutti in formato PDF. 
    Le domande  inviate  attraverso  qualsiasi  mezzo  diverso  dalla
trasmissione telematica come sopra  specificata  saranno  considerate
non ricevibili. 
    Il   testo   integrale   dell'avviso,   approvato   con   decreto
dirigenziale n. 947 del 2 febbraio 2017, e' consultabile alla  pagina
web http://www.regione.toscana.it/sst e  sul  B.U.R.T.  n.  6  dell'8
febbraio 2017.