Concorso per 1 direttore farmacista - farmacia ospedaliera (emilia romagna) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 13 del 20-02-2017
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA Concorso (Scad. 2 marzo 2017) Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per assunzioni a tempo determinato in qualità di Dirigente Farmacista di Farmacia ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: RAVENNA
Comune: RAVENNA
Data di pubblicazione 20-02-2017
Data Scadenza bando 02-03-2017
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA

Concorso (Scad. 2 marzo 2017)

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per assunzioni a tempo determinato in qualità di Dirigente Farmacista di Farmacia Ospedaliera


In attuazione della determinazione del Direttore U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane n. 283 del 4/02/2017 su delega del Direttore Generale dell’Azienda Usl della Romagna di cui a delibera n. 777 dell’8/10/2015, come integrata e modificata dalla deliberazione n. 203 del 5/5/2016, questa Azienda Sanitaria Locale procederà alla predisposizione di una graduatoria da utilizzarsi per assunzioni a tempo determinato in qualità di Dirigente Farmacista Disciplina: Farmacia Ospedaliera - Ruolo: Sanitario.
La graduatoria verrà predisposta per titoli e colloquio, tenuto conto della necessità di verificare nei candidati il possesso di specifiche conoscenze, competenze ed esperienze nell’ambito della Farmacia Ospedaliera, della Distribuzione Diretta nonché nell’allestimento delle terapie antitumorali.
La domanda e la documentazione ad essa allegata deve pervenire, a pena di esclusione, entro il termine perentorio del 15° giorno successivo alla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
La domanda deve essere firmata in calce senza necessità di alcuna autentica. La mancata sottoscrizione della domanda comporta l'esclusione dalla procedura.
La domanda, con la precisa indicazione della selezione alla quale l'aspirante intende partecipare, redatta in carta semplice debitamente datata e firmata dall’interessato, deve essere indirizzata all'Azienda Usl della Romagna - U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane - sede operativa di Rimini - Ufficio Concorsi e presentata nelle seguenti modalità e termini:
- consegna a mano all'Azienda Usl della Romagna - U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane - Ufficio Concorsi sede operativa di Rimini Via Coriano n. 38 - 47924 Rimini (scala F) - entro il termine di scadenza del bando, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00 e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16,30. È richiesta la fotocopia (fronte retro) di un documento di identità del candidato in corso di validità. All’atto della presentazione della domanda viene rilasciata apposita ricevuta. Si precisa che gli operatori non sono abilitati né tenuti al controllo circa la regolarità della domanda e dei relativi allegati;
- a mezzo del servizio postale con raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Azienda Usl della Romagna - U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane - Ufficio Concorsi sede operativa di Rimini Via Coriano n. 38 - 47924 Rimini. La busta deve contenere un’unica domanda di partecipazione, in caso contrario l’Azienda non risponde di eventuali disguidi che ne potrebbero derivare. La busta inoltre dovrà recare la dicitura "domanda avviso titoli e colloquio Farmacista di Farmacia Ospedaliera cod. 20172101". Alla domanda deve essere allegata la fotocopia (fronte e retro) di documento valido di identità personale del candidato. La domanda si considera prodotta in tempo utile se spedita entro il termine indicato. A tal fine fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante. Non saranno comunque accettate domande pervenute oltre 10 (dieci) giorni dalla data di scadenza, anche se inoltrate entro il termine indicato. L’Azienda non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da mancata, tardiva o inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o di forza maggiore.
- invio tramite utilizzo della posta elettronica certificata (PEC), entro il termine di scadenza del bando, in formato pdf o p7m se firmato digitalmente obbligatoriamentein un unico file la domanda di partecipazione, il curriculum, eventuali allegati e copia di documento valido di identità personale del candidato, all’indirizzo PEC concorsirn@pec.auslromagna.it
L’oggetto del messaggio dovrà contenere la dicitura "domanda avviso titoli e colloquio Farmacista di Farmacia Ospedaliera cod. 20172101 di ____(indicare cognome e nome)"- non saranno accettati files inviati in formato modificabile es. word, excel, ecc. e non saranno accettati più files (es uno contenente una pubblicazione, un altro il curriculum, un altro ancora la domanda ecc.) Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata a sua volta. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC aziendale sopra indicata. La domanda dovrà comunque essere firmata dal candidato in maniera autografa, scannerizzata ed inviata con copia del documento di identità personale. In alternativa il candidato dovrà utilizzare una delle modalità previste dall’art. 65 del D.Lgs 7/3/2005, n. 82 e s.m.i., come valide per presentare istanze e dichiarazioni alle Pubbliche Amministrazioni e precisamente: a) sottoscrizione con firma digitale o firma elettronica qualificata; b) identificazione dell’autore tramite carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi; c) inoltro tramite la propria casella di posta elettronica certificata purché le relative credenziali di accesso siano rilasciate previa identificazione del titolare e ciò sia attestato dal sistema nel messaggio o in un suo allegato (cosiddetta PEC-ID).
Il mancato rispetto delle predette modalità di inoltro/sottoscrizione della domanda comporterà l’esclusione dall’avviso.
Con avviso che sarà pubblicato il giorno 16 marzo 2017 nel sito web www.auslromagna.it > informazione istituzionale > selezioni, concorsi e assunzioni > concorsi e selezioni > avvisi pubblici per assunzioni a tempo determinato, con riferimento al presente avviso, saranno resi noti il giorno, l’ora e il luogo in cui i candidati ammessi sono convocati per l’effettuazione del colloquio. Pertanto i candidati ai quali non sia stata comunicata l’esclusione, sono tenuti a presentarsi a sostenere il colloquio, muniti di valido documento di riconoscimento, provvisto di fotografia, non scaduto di validità, senza alcun altro preavviso, nel giorno, luogo ed ora specificati nell’avviso di cui sopra. Tale convocazione ha valore di notifica a tutti gli effetti. Non seguirà alcuna comunicazione individuale. La mancata presentazione del candidato alla prova selettiva sarà considerata come rinuncia alla procedura, quale ne sia la causa.
Un’apposita Commissione - composta da un presidente, da due membri, e coadiuvata, con funzioni di segretario verbalizzante, da una figura amministrava - formula la graduatoria sulla base della valutazione dei titoli e del colloquio, in conformità a quanto previsto dal D.P.R. n. 483 del 10/12/1997 e tenuto conto del diritto alla preferenza in caso di parità di punteggio previsto delle vigenti disposizioni normative.
La graduatoria approvata con specifico provvedimento sarà pubblicata nel B.U.R. della Regione Emilia-Romagna e rimane efficace per un termine di trentasei mesi dalla data di pubblicazione. La stessa sarà utilizzata per la costituzione di rapporti di lavoro a tempo determinato da parte dell’Azienda Usl della Romagna, nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di assunzione del personale e in coerenza con quanto stabilito nel documento “Criteri per l’utilizzo delle graduatorie concorsuali vigenti nell’ambito dell’Azienda Usl della Romagna: presa d’atto verbali di concertazione e determinazioni conseguenti - modifica deliberazione 17 gennaio 2014 n. 5”, di cui alla delibera n. 781 del 15 luglio 2014.
Il personale che verrà temporaneamente assunto dovrà essere disposto ad operare presso tutte le strutture del territorio dell’Azienda Usl della Romagna.
Il rapporto di lavoro a tempo determinato è regolato, dal punto di vista giuridico ed economico, dalle disposizioni legislative e contrattuali vigenti e verrà costituito previa stipula del contratto individuale di lavoro.
Con la stipula del contratto e l'assunzione in servizio, è implicita l'accettazione senza riserve di tutte le norme che disciplinano e disciplineranno lo stato giuridico ed il trattamento economico del personale delle Aziende Unità Sanitarie Locali.
La presentazione della domanda comporta l'accettazione incondizionata delle norme contenute nel presente avviso.
L'Azienda Usl della Romagna si riserva la facoltà di modificare, sospendere, revocare, prorogare la procedura per ragioni di pubblico interesse o di non darvi corso, in tutto o in parte, a seguito di sopravvenuti vincoli legislativi e/o finanziari ovvero della variazione delle esigenze organizzative dell’Azienda.
Per eventuali informazioni relative alla presente procedura e per acquisire copia del bando, del modello di domanda e di curriculum, gli aspiranti potranno rivolgersi all’Ufficio Concorsi di Rimini dell’Azienda USL della Romagna - Via Coriano n. 38 - Rimini (tel. 0541/707796) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00 ed inoltre il giovedì, dalle ore 15.00 alle ore 16.30, o collegarsi al sito web: www.auslromagna.it > informazione istituzionale > selezioni, concorsi e assunzioni > concorsi e selezioni > avvisi pubblici per assunzioni a tempo determinato, con riferimento al presente avviso.
Il Direttore U.O.
Federica Dionisi