Concorso per 3 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 3
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 15 del 24-02-2017
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Concorso (Scad. 27 marzo 2017) Procedure di valutazione a tre posti di ricercatore a tempo determinato Ai sensi dell'art. 24 comma 3, lettere a) ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 24-02-2017
Data Scadenza bando 27-03-2017
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 27 marzo 2017)

Procedure di valutazione a tre posti di ricercatore a tempo determinato

 
    Ai sensi dell'art. 24 comma 3, lettere a) e b),  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 2709 del 13 luglio
2016, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreti rettorali n. 3158 e  n.  3159  del  1  febbraio
2017, le seguenti procedure di valutazione  di  ricercatore  a  tempo
determinato. 
 
Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3,  lettera a)  (un
       posto) (decreto rettorale n. 3158 del 1 febbraio 2017) 
 
Facolta' di Psicologia (un posto). 
    Settore concorsuale: 11/E1 Psicologia generale,  psicobiologia  e
psicometria. 
    Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/03 Psicometria. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per 2 anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: la ricerca ha l'obiettivo di indagare  modelli
computazionali per l'uso in psicometria, sia da  un  punto  di  vista
teorico sia per la creazione di strumenti psicometrici  a  uso  degli
psicologi. La ricerca e' finalizzata a mettere a  punto  paradigmi  e
piattaforme computazionali di simulazione, anche agent-based, per  la
comprensione del comportamento umano. Essendo  il  comportamento  per
definizione relazionale, dinamico  e  multidimensionale,  la  ricerca
richiedera' un'attivita' sperimentale con elaborazione e  analisi  di
segnali  psicofisiologici,  di  dati  relazionali  basati  su  social
network analysis e  di  dati  cognitivi  complessi  da  trattare  con
software avanzato (a esempio R, Python, Octave). Per poter registrare
i dati comportamentali nel  contesto  sperimentale  sara'  necessario
inoltre impiegare software avanzati di realta'  virtuale.  Infine,  i
dati sperimentali raccolti andranno a costituire parte integrante  di
modelli   matematico-statistici   per    l'analisi    di    specifici
comportamenti. 
    Funzioni: il ricercatore a tempo determinato  assunto  a  seguito
della presente  valutazione  svolgera'  attivita'  di  ricerca  e  di
didattica nell'ambito del settore  scientifico-disciplinare  M-PSI/03
Psicometria  (settore  concorsuale  11/E1).  L'attivita'  di  ricerca
riguardera' i  modelli  computazionali  e  matematico-statistici  per
l'analisi dei comportamenti in una prospettiva psicometrica, mediante
uso di complessi dati psicofisiologici, relazionali  e  cognitivi  in
setting sperimentali basati sulla realta' virtuale. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 18. 
    Finanziamento: Istituto auxologico italiano. 
 
Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b)  (due
       posti) (decreto rettorale n. 3159 del 1 febbraio 2017) 
 
Facolta' di Economia (un posto). 
    Settore concorsuale: 13/A2 Politica economica. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/02 Politica economica. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: sotto  il  profilo  scientifico,  il  chiamato
dovra' svolgere ricerche e  produrre  pubblicazioni  scientifiche  su
temi relativi al settore  scientifico-disciplinare,  con  particolare
riferimento all'economia sanitaria. 
    Funzioni scientifico-didattiche: dovra' inoltre essere  in  grado
di  svolgere  ricerche  empiriche  caratterizzate  da   una   robusta
struttura  statistico-econometrica  applicata   alle   tematiche   di
economia sanitaria e di  valutazione  delle  politiche  pubbliche  in
campo socio-sanitario, al fine  di  raggiungere  elevati  standard  a
livello  internazionale.  Il  chiamato  dovra'  essere  in  grado  di
svolgere attivita' didattica a ogni  livello  in  corsi  di  economia
sanitaria e di politica economica. I candidati  saranno  valutati  in
base  ai  requisiti  minimi  per  l'arruolamento  nel  corpo  docente
stabiliti  dalla  Facolta'   per   l'area   economica   relativamente
all'attribuzione di contratti di ricercatore a tempo  determinato  di
tipo          B,          reperibili           alla           pagina:
http://dipartimenti.unicatt.it/economia-finanza-Requisiti_di_reclutamento_
Area_Economica_Ottobre_2013.pdf
Sede di servizio: Roma. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 12. Facolta' di Scienze agrarie, alimentari e ambientali (un posto). Settore concorsuale: 07/F1 Scienze e tecnologie alimentari. Settore scientifico-disciplinare: AGR/15 Scienze e tecnologie alimentari. Durata del contratto: triennale. Regime d'impegno: tempo pieno. Ambito di ricerca: l'ambito di ricerca riguarda le operazioni unitarie che presiedono i processi dell'industria alimentare, con particolare attenzione verso lo sviluppo di tecnologie innovative destinate prevalentemente al settore dolciario e alla preparazione di ingredienti alternativi e sostenibili. L'attivita' scientifica riguardera' sia le tecnologie di produzione di bevande e sciroppi zuccherini, sia l'implementazione dei processi di stabilizzazione di matrici grasse mediante l'impiego di operazioni unitarie basate sulla tecnologia del freddo, quali la liofilizzazione e l'essiccamento a basse temperature. In questo ambito il ricercatore dovra' dimostrare competenze nella valorizzazione di materie prime e sottoprodotti, oltre che nella valutazione dell'impatto delle tecnologie sulle componenti di matrice e sull'ambiente. Funzioni: il ricercatore a tempo determinato, assunto a seguito della presente valutazione, svolgera' attivita' didattica, secondo quanto determinato annualmente dal Consiglio di facolta', e di ricerca nell'ambito del settore scientifico-disciplinare AGR/15 (settore concorsuale 07/F1) scienze e tecnologie alimentari. La ricerca sara' orientata allo studio teorico-sperimentale e allo sviluppo di nuovi ingredienti destinati a prodotti e processi alimentari innovativi. Le competenze didattiche richieste riguardano, in particolare, la conoscenza approfondita delle operazioni unitarie e dei processi del settore delle produzioni alimentari. Sede di servizio: Piacenza. Lingua straniera: inglese. Numero massimo di pubblicazioni: 16. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente che hanno usufruito dei contratti di durata triennale, prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma 3 lettera a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; oppure per almeno tre anni anche non consecutivi di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14, della legge 4 novembre 2005, n. 230; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997, n. 449; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398; di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri. I requisiti per ottenere l'ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. Dal giorno successivo a quello della pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale (4 Serie speciale - Concorsi) decorre il termine perentorio di trenta giorni per la presentazione delle domande di partecipazione secondo le modalita' stabilite dai bandi. Il testo integrale dei bandi, con allegato il fac-simile della domanda e con l'indicazione dei requisiti e delle modalita' di partecipazione alle sopraindicate procedure di valutazione, e' disponibile presso l'Ufficio amministrazione concorsi - Universita' cattolica del Sacro Cuore, largo A. Gemelli, n. 1 - 20123 Milano e per via telematica al seguente indirizzo: http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza-e-
cremona-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24#content
I bandi sono altresi' consultabili sul sito del MIUR all'indirizzo: http://bandi.miur.it oppure sul sito dell'Unione europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess