Concorso per 1 dirigente amministrativo (lazio) OSPEDALE SANT'ANDREA DI ROMA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 75 del 13-11-2017
Sintesi: OSPEDALE SANT'ANDREA DI ROMA Concorso (Scad. 9 dicembre 2017) Pubblica selezione, per titoli, prova scritta e colloquio per il conferimento di n. 1 incarico a tempo determinato in qualità di Dirigente amministrativo ...
Ente: OSPEDALE SANT'ANDREA DI ROMA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 14-11-2017
Data Scadenza bando 09-12-2017
Condividi

OSPEDALE SANT'ANDREA DI ROMA

Concorso (Scad. 9 dicembre 2017)

Pubblica selezione, per titoli, prova scritta e colloquio per il conferimento di n. 1 incarico a tempo determinato in qualità di Dirigente amministrativo esperto nella gestione amministrativa del contenzioso delle aziende ospedaliere integrate con l’università con particolare riferimento a quello derivante da presunta malpractice sanitaria, di lavoro e amministrativa, nonché esperienza in materia di gestione dei sinistri derivanti da errore medico anche alla luce delle intervenute recenti modifiche legislative in materia, nonché comprovata esperienza in materia della privacy in Aziende ospedaliere integrate con l’università.


SI RENDE NOTO
Che in attuazione della deliberazione n.986 del 20/10/2017, che qui si intende integralmente riprodotta è indetta una pubblica selezione, per titoli, prova scritta e colloquio, per il conferimento di un incarico a tempo determinato di un Dirigente Amministrativo esperto nella gestione amministrativa del contenzioso delle aziende ospedaliere integrate con l’università con particolare riferimento a quello derivante da presunta mal practice sanitaria di lavoro e amministrativo nonché esperienza in materia di gestione dei sinistri derivanti da errore medico anche alla luce delle intervenute recenti modifiche legislative in materia , nonché comprovata esperienza in materia della privacy in Aziende ospedaliere integrate con l’università.
L’assunzione in servizio a tempo determinato avrà durata tre anni.
Gli aspiranti devono essere in possesso dei requisiti generali previsti dalle vigenti disposizioni in materia, nonché dei seguenti requisiti specifici:
a) laurea in discipline giuridico-economiche o altre lauree equipollenti;
b) Anzianità di servizio effettivo di almeno cinque anni corrispondente alla medesima professionalità nel profilo di Dirigente Amministrativo con contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato;
I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso.
Ai sensi dell’art. 3, comma 6 della Lg. 127/97 e s.m.i. la partecipazione alle pubbliche selezioni indette da Pubbliche Amministrazioni non è soggetta a limiti di età.
Ai sensi della Lg. 125/91 e s.m.i questa Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.
La omessa indicazione anche di un solo requisito generale o specifico, di una delle dichiarazioni aggiuntive richieste dal bando, della firma e data nella domanda e nel curriculum , la mancata presentazione della carta d’identità , il mancato rispetto del termine di scadenza determina l’esclusione dalla procedura di che trattasi.
La domanda di partecipazione all’avviso, redatta in carta semplice, secondo lo schema allegato, debitamente firmata ed indirizzata al Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea - Via di Grottarossa 1035/1039 - 00189 Roma, deve pervenire, improrogabilmente entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio. Qualora la scadenza coincida con un giorno festivo, il termine di presentazione si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo. L’eventuale riserva di invio di documenti (integrazioni) successivo alla data di scadenza del bando è priva di effetti.
La domanda, sottoscritta in originale dal candidato, redatta in conformità al fac simile allegato, potrà essere prodotta entro il termine di scadenza, attraverso le seguenti modalità:
1) Tramite raccomandata a/r - in busta chiusa, recante sul frontespizio l’indicazione dell’avviso. In tal caso fa fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante.
2) tramite Posta Elettronica Certificata mediante l’account di posta certificata dell’istante all’indirizzo: protocollo.generale@pec.ospedalesantandrea.it e dovranno pervenire da casella di posta elettronica certificata, indicando all’oggetto: “Avviso per n. 1 incarico a tempo determinato in qualità di Dirigente Amministrativo esperto nel contenzioso, sinistri e privacy.” La domanda dovrà essere scannerizzata e inviata in un unico formato pdf. L’utilizzo della P.E.C. è consentito solo da posta elettronica certificata personale. Non sarà ritenuto valido l’invio di posta elettronica semplice/ ordinaria anche se indirizzata alla P.E.C. aziendale o inviata da P.E.C. non personale. La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. L’Amministrazione non si assume la responsabilità in caso di impossibilità di apertura di files.
3) Consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Via di Grottarossa 1035/1039 – 00189 Roma. In tal caso fa fede il timbro e la data dell’Ufficio Protocollo Per la consegna delle domande a mano si dovranno rispettare gli orari di apertura al pubblico del protocollo generale ovvero:
da lunedì a giovedì: dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00
venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00.
Alla domanda occorre allegare tutte le certificazioni relative ai titoli che si ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria, ivi compreso un curriculum formativo e professionale datato e firmato.
Alla domanda deve essere unito, in triplice copia ed in carta semplice, un elenco dei documenti e dei titoli presentati. L’Amministrazione declina sin d’ora ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dell’aspirante o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, o per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa.
Per la valutazione dei titoli e del colloquio, sarà nominata dal Commissario Straordinario una apposita commissione. Prima di procedere all’apertura delle buste contenente le domande e alla valutazione delle stesse, la commissione provvederà a determinare i criteri di valutazione dei titoli presentati e del colloquio anche nel caso in cui sia pervenuta una sola domanda.
La commissione disporrà complessivamente di 80 punti, così ripartiti:
a. 20 punti per i titoli
b. 30 punti per la prova scritta
c. 30 punti per il colloquio.
I titoli devono essere prodotti in originale, in copia legale autenticata ai sensi di legge o autocertificati ai sensi e nei limiti previsti dalla normativa vigente. Le pubblicazioni devono essere edite a stampa.
Nella valutazione dei titoli verrà dato particolare risalto alla :
􀁸 comprovata esperienza nella gestione amministrativa del contenzioso delle aziende ospedaliere integrate con l’università con particolare riferimento a quello derivante da presunta mal practice sanitaria di lavoro, amministrativo;
􀁸 comprovata esperienza in materia di gestione dei sinistri derivanti da errore medico anche alla luce delle intervenute recenti modifiche legislative in materia
􀁸 comprovata esperienza in materia della privacy in Aziende ospedaliere integrate con l’università. .
La prova scritta verterà su materie attinenti al profilo professionale da ricoprire nonché oggetto dell’incarico da attribuire; la stessa si intende superata se il candidato avrà raggiunto una valutazione di sufficienza pari a 21/30.
Il colloquio tenderà ad accertare la capacità tecnica professionale del candidato per l’espletamento delle funzioni di dirigente amministrativo con particolare riferimento alle materie sopra riportate.
Per la valutazione del colloquio la Commissione ha a disposizione punti 30, con la precisazione che verrà considerato idoneo il candidato che riporti nello stesso una valutazione pari o superiore a 21/30.
La data e il luogo delle prove, per sostenere le quali i candidati dovranno essere muniti di adeguato documento di riconoscimento, sarà comunicata tramite pubblicazione sul sito Internet Aziendale, allegando elenco di tutti i candidati ammessi almeno 15 giorni prima del giorno fissato per il loro espletamento. La mancata presentazione al predetto colloquio, a qualsiasi motivo imputabile, equivarrà a rinuncia alla partecipazione al presente avviso.
La graduatoria finale, relativa ai soli candidati che hanno raggiunto un punteggio di sufficienza nel colloquio, sarà formulata dalla somma dei punteggi della prova scritta, del colloquio e della valutazione dei titoli, da valutare secondo i criteri previsti dai vigenti regolamenti per il corrispondente concorso pubblico in vigore al momento dell’emanazione dell’avviso. Per l’espletamento di detto incarico è attribuito il trattamento economico previsto dal CCNL SPTA . Ai sensi del decreto legislativo 30.06.2003, n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso questa Azienda – U.O.C. Gestione del Personale, per le finalità di gestione dell’avviso e potranno essere trattati, anche successivamente all’instaurazione del rapporto, per le finalità inerenti la gestione del rapporto stesso. Per quanto non espressamente previsto dal presente bando di avviso, si fa riferimento alle norme di cui al D.P.R. 10.12.1997 n. 483 nonché alle disposizioni di legge in vigore sopra richiamate ed ai contratti collettivi nazionali di lavoro. La partecipazione all’avviso pubblico implica da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente bando. L’Amministrazione si riserva piena facoltà di prorogare e riaprire i termini, revocare, sospendere e modificare il presente avviso pubblico, dando tempestiva comunicazione agli interessati e senza che i medesimi possano, per questo, vantare diritti o pretese di sorte. Per eventuali informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi alla U.O.C. Gestione del Personale dell’Azienda Ospedaliera S. Andrea – Via di Grottarossa, 1035/1039 – 00189 Roma - Telefoni: 06/33775934-33776807-33776871 n. fax: 06/33775404.
IL COMMISSARIO STRAORDINARIO
(Dr. Giuseppe CAROLI)