Concorso per 1 ricercatore universitario (lazio) LIBERA UNIVERSITA' LUMSA DI ROMA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 2 del 05-01-2018
Sintesi: LIBERA UNIVERSITA' MARIA SANTISSIMA ASSUNTA - LUMSA Concorso (Scad. 25 gennaio 2018) Vacanza di un posto di ricercatore universitario a tempo indeterminato da coprire mediante trasferimento, presso il dipartimento di ...
Ente: LIBERA UNIVERSITA' LUMSA DI ROMA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 05-01-2018
Data Scadenza bando 25-01-2018
Condividi

LIBERA UNIVERSITA' MARIA SANTISSIMA ASSUNTA - LUMSA

Concorso (Scad. 25 gennaio 2018)

Vacanza di un posto di ricercatore universitario a tempo indeterminato da coprire mediante trasferimento, presso il dipartimento di giurisprudenza (sede Palermo), settore concorsuale 13/D2, settore scientifico-disciplinare SECS-S/03 - Statistica economica.

 
    Ai sensi della legge 3 luglio 1998, n. 210 e dell'art.  29  comma
10 legge 30  dicembre  2010,  n.  240,  si  comunica  che  presso  il
Dipartimento di Giurisprudenza (sede Palermo) e' vacante un posto  di
ricercatore  universitario  a  tempo  indeterminato  per  il  settore
scientifico-disciplinare SECS-S/03  Statistica  economica,  alla  cui
copertura il Dipartimento  interessato  intende  provvedere  mediante
trasferimento: 
      Dipartimento   di   Giurisprudenza   (sede   Palermo)   settore
concorsuale   13/D2,   settore   scientifico-disciplinare   SECS-S/03
Statistica economica. 
    La  domanda  di  partecipazione  alla  procedura  di  valutazione
comparativa,  redatta  in  carta  libera,  dovra'  essere   trasmessa
all'indirizzo di posta elettronica certificata  lumsa@pec.it  (limite
massimo dimensione globale del messaggio: 50 MB),  entro  il  termine
perentorio di venti giorni che decorre  dal  giorno  successivo  alla
data di pubblicazione del presente  bando  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana - 4 Serie speciale. Qualora il termine  di
scadenza indicato cada in giorno festivo, la scadenza e'  posticipata
al primo giorno feriale utile. 
    La domanda dovra' contenere l'espressa dichiarazione di essere in
regola rispetto all'obbligo del triennio di permanenza presso la sede
universitaria di provenienza. La domanda puo' essere presentata anche
nel  corso  del  terzo  anno  di  servizio  presso  l'universita'  di
appartenenza. 
    Alla domanda dovranno essere allegati: 
      a) curriculum della propria attivita' didattica, scientifica  e
professionale; 
      b) un elenco dei titoli posseduti alla data della domanda,  che
l'interessato ritiene utile far valere ai fini del trasferimento; 
      c) n. 12 pubblicazioni scientifiche che i  candidati  intendono
far valere per la valutazione comparativa. 
    Non possono partecipare  coloro  i  quali  abbiano  un  grado  di
parentela o di affinita', fino  al  quarto  grado  compreso,  con  un
professore appartenente alla LUMSA, ovvero con  il  rettore,  con  il
direttore  generale  o   con   un   componente   del   Consiglio   di
amministrazione della LUMSA. 
    La commissione di cui  all'art.  20  dello  Statuto  della  LUMSA
valuta la personalita' scientifica del candidato con  riferimento  al
curriculum   scientifico   complessivo,   ai   titoli   espressamente
dichiarati, alle pubblicazioni e ai lavori presentati. 
    In particolare la commissione si ispira  ai  criteri  di  seguito
riportati: 
      la personalita' scientifica  ed  accademica  del  candidato  e'
valutata con riferimento al suo  curriculum  scientifico,  ai  titoli
esplicitamente dichiarati, alla esperienza  didattica  e  di  ricerca
maturata, alle pubblicazioni presentate; 
      la   produzione   scientifica   e'    valutata    in    ragione
dell'originalita' dei risultati raggiunti,  del  rigore  metodologico
espresso,  dell'inerenza  al  settore  concorsuale  e   del   settore
scientifico-disciplinare per il quale e' stata  bandita  la  presente
procedura selettiva; costituisce ulteriore elemento di valutazione la
continuita' temporale e il  prestigio  della  sede  di  pubblicazione
della produzione scientifica del candidato. 
    Altri criteri di valutazione sono costituiti da: 
      attivita'   didattica   svolta   in   corsi   ufficiali   nelle
universita'; 
      le  responsabilita'  accademiche  assunte   nel   corso   della
carriera, e in particolare all'estero; 
      l'attivita' di organizzazione,  direzione  e  coordinamento  di
gruppi di ricerca nazionali e internazionali,  ovvero  partecipazione
agli stessi; 
      il  coordinamento  di   iniziative   in   campo   didattico   e
scientifico; 
      altre significative attivita' istituzionali  e  responsabilita'
svolte ed assunte al di fuori del mondo accademico. 
    Il responsabile del procedimento di cui al presente bando  e'  il
dott.  Andrea  Cartoni,  (Borgo  S.  Angelo  13   -   06.68422209   -
a.cartoni@lumsa.it)