Concorso-Riapertura per 253 funzionari amministrativi contabili (lazio) MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Riapertura

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Riapertura
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 253
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 29 del 10-04-2018
Sintesi: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Concorso (Scad. 11 maggio 2018) Modifica e proroga dei termini del concorso pubblico, per esami, a duecentocinquantatre' posti per l'accesso al profilo ...
Ente: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 10-04-2018
Data Scadenza bando 11-05-2018
Condividi

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

Concorso (Scad. 11 maggio 2018)

Modifica e proroga dei termini del concorso pubblico, per esami, a duecentocinquantatre' posti per l'accesso al profilo professionale di funzionario amministrativo-giuridico-contabile, area III, posizione economica F1.

 
                        IL DIRETTORE GENERALE 
                 PER LE RISORSE UMANE E FINANZIARIE 
 
    Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e  successive
modifiche   ed    integrazioni,    concernente:    «Norme    generali
sull'ordinamento del lavoro  alle  dipendenze  delle  amministrazioni
pubbliche»; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9  maggio  1994,
n. 487,  e  successive  modifiche  ed  integrazioni,  concernente  il
«Regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche
amministrazioni e le  modalita'  di  svolgimento  dei  concorsi,  dei
concorsi unici  e  delle  altre  forme  di  assunzione  nei  pubblici
impieghi»; 
    Visti i commi da 607 a 612 dell'art. 1 della  legge  27  dicembre
2017, n. 205, recante il «Bilancio  di  previsione  dello  Stato  per
l'anno finanziario  2018  e  bilancio  pluriennale  per  il  triennio
2018-2020»    che    autorizza    il    Ministero    dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca ad avviare procedure concorsuali per
il reclutamento, a decorrere dall'anno 2018, nei limiti della vigente
dotazione organica,  di  duecentocinquantotto  unita'  di  personale,
dotate  di  competenze  professionali   di   natura   amministrativa,
giuridica e contabile, di cui duecentocinquantatre' funzionari,  area
III, posizione economica F1; 
    Visto il decreto del Presidente del  Consiglio  dei  ministri  11
febbraio 2014, n. 98, recante il «Regolamento di  organizzazione  del
Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca»; 
    Visto il bando di concorso, per  esami,  a  duecentocinquantatre'
posti,  per  l'accesso  al  profilo  professionale   di   funzionario
amministrativo-giuridico-contabile, area III, posizione economica F1,
del   ruolo   del   personale    del    Ministero    dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca, per gli uffici dell'Amministrazione
centrale e periferica, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie
speciale «Concorsi ed esami» - n. 25 del 27 marzo 2018; 
    Ritenuto che, ai sensi della normativa vigente, tra  i  requisiti
di  ammissione  alla  suddetta  procedura  concorsuale,  debba  farsi
rientrare anche il possesso della laurea triennale (L); 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
    1. L'art. 3 del predetto bando di concorso, approvato con decreto
del direttore generale n. 282 del 19  marzo  2018,  pubblicato  nella
Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami»  -  n.  25
del 27 marzo 2018, e' integrato nel senso che e'  possibile  accedere
alla procedura concorsuale di che trattasi anche con il possesso  del
requisito della laurea triennale (L). 
    2. Il termine di presentazione delle domande e' prorogato e scade
il giorno 11 maggio 2018 alle ore 12,00. Saranno  considerate  valide
le domande di partecipazione gia' presentate  in  adesione  al  bando
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed
esami» - n. 25 del 27 marzo 2018. 
    3. I  requisiti  di  ammissione,  cosi'  come  integrati  con  il
presente provvedimento, devono essere posseduti entro il  termine  di
scadenza disposto dal comma 2 del presente articolo. 
      Roma, 5 aprile 2018 
 
                                         Il direttore generale: Greco