Concorso per 2 istruttori amministrativi contabili (emilia romagna) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA- ASP 'EPPI - MANICA - SALVATORI'

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 36 del 08-05-2018
Sintesi: AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (A.S.P.) «ARGENTA - PORTOMAGGIORE «EPPI - MANICA - SALVATORI»» DI ARGENTA Concorso (Scad. 7 giugno 2018) Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura, a tempo pieno ed ...
Ente: AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA- ASP 'EPPI - MANICA - SALVATORI'
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: FERRARA
Comune: ARGENTA
Data di pubblicazione 08-05-2018
Data Scadenza bando 07-06-2018
Condividi

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (A.S.P.) «ARGENTA - PORTOMAGGIORE «EPPI - MANICA - SALVATORI»» DI ARGENTA

Concorso (Scad. 7 giugno 2018)

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di due posti di istruttore amministrativo-contabile, categoria C.

 
    E' indetto concorso pubblico, per soli esami, per l'assunzione  a
tempo    indeterminato     di     due     posti     di     istruttore
amministrativo-contabile, categoria C, posizione  economica  C1, CCNL
regioni  -  autonomie  locali,  presso  l'A.S.P.  «Eppi  -  Manica  -
Salvatori»  con  sede  ad  Argenta  (Fe)  localita'  Consandolo,  via
Provinciale n. 53. 
    Scadenza presentazione  domande:  trenta  giorni  decorrenti  dal
giorno successivo alla data  di  pubblicazione  del  presente  avviso
nella Gazzetta Ufficiale. 
    Il testo integrale del bando ed il modulo  per  la  presentazione
della  domanda   on-line   sono   disponibili   sul   sito   internet
www.aspems.it nella sezione «Ultime notizie». 
    Responsabile  del  procedimento:  il  direttore  -  dott.  Pietro
Massimo Bortolotti.