Concorso per 2 assistenti tecnici (lombardia) COMUNE DI VIGEVANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 46 del 12-06-2018
Sintesi: COMUNE DI VIGEVANO Mobilità (Scad. 12 luglio 2018) Mobilita' esterna volontaria, per titoli e colloquio, di due posti di assistente in attivita' tecnico progettuali, categoria C, a tempo indeterminato e ...
Ente: COMUNE DI VIGEVANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: PAVIA
Comune: VIGEVANO
Data di pubblicazione 12-06-2018
Data Scadenza bando 12-07-2018
Condividi

COMUNE DI VIGEVANO

Mobilità (Scad. 12 luglio 2018)

Mobilita' esterna volontaria, per titoli e colloquio, di due posti di assistente in attivita' tecnico progettuali, categoria C, a tempo indeterminato e pieno.

 
    Il  Comune  di  Vigevano  intende procedere alla   selezione, per
titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo indeterminato,  mediante
mobilita' esterna volontaria,  ai  sensi  dell'art.  30  del  decreto
legislativo n. 165, di due posti con  il  profilo  di  assistente  in
attivita' tecnico progettuali, categoria C, a tempo indeterminato e a
tempo pieno. 
    Per la partecipazione alla procedura di mobilita' e' richiesto il
possesso dei seguenti requisiti: 
      a)  essere  in  servizio  con  rapporto  di  lavoro   a   tempo
indeterminato presso un'amministrazione di cui all'art. 1,  comma  2,
del decreto legislativo n. 165/2001 e s.m.i. soggetta  a  limitazioni
normative in materia di assunzioni; 
      b) essere inquadrato nella categoria e profilo professionale di
cui al presente avviso  o  equivalenti,  se  proveniente  da  diverso
comparto. Si  precisa  che  non  rileva  la  posizione  economica  di
inquadramento e che saranno prese in  considerazione  le  domande  di
lavoratori dipendenti delle amministrazioni pubbliche di cui all'art.
1  comma  2  del  decreto  legislativo  n.  165/2001,   con   profilo
professionale uguale o analogo a quello di cui al posto da ricoprire.
Per profilo professionale analogo deve intendersi quello  equivalente
per tipologia di mansioni; 
      c) avere superato il periodo di prova; 
      d) essere in  possesso  del  titolo  di  studio  richiesto  per
l'accesso dall'esterno alla categoria cui appartiene il posto messo a
selezione: 
        diploma di  geometra  o  diplomi  corrispondenti,  rilasciati
da istituti riconosciuti a norma  dell'ordinamento  scolastico  dello
Stato; 
        ovvero, se in possesso di altro diploma di scuola  secondaria
di secondo grado: diploma di laurea in architettura o  in  ingegneria
civile o  ingegneria  edile   o   ingegneria   edile-architettura   o
ingegneria  per  l'ambiente  e   il   territorio   o   pianificazione
territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento); 
        oppure  laurea  triennale  DM  509/1999  classe  4   (Scienze
dell'architettura e dell'ingegneria edile), classe 7  (Urbanistica  e
scienze della pianificazione territoriale e ambientale)  e  classe  8
(Ingegneria civile e ambientale); 
        oppure laurea triennale decreto ministeriale 270/2004  classe
L-17 (Scienze dell'architettura), classe  L-23  (Scienze  e  tecniche
dell'edilizia),   classe   L-21   (Scienze    della    pianificazione
territoriale; urbanistica, paesaggistica e  ambientale);  classe  L-7
(Ingegneria civile e ambientale); 
        oppure laurea specialistica  decreto  ministeriale  509/1999,
classe 4/S (Architettura e ingegneria edile), classe 28/S (Ingegneria
civile), classe 38/S (Ingegneria per  l'ambiente  e  il  territorio),
classe 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica  e  ambientale);
oppure laurea magistrale decreto ministeriale  270/2004  classe  LM-4
(Architettura  e   ingegneria   edile-architettura),   classe   LM-23
(Ingegneria civile), classe LM-24 (Ingegneria dei  sistemi  edilizi),
classe LM-26 (Ingegneria della sicurezza), classe  LM-35  (Ingegneria
per l'ambiente  e  il  territorio)  e  classe  LM-48  (Pianificazione
territoriale urbanistica e ambientale); 
      e) non avere procedimenti penali e/o disciplinari in corso; 
      f) godere dei diritti civili e politici; 
      g) idoneita'  fisica  alle  specifiche  mansioni:  le  mansioni
proprie del   profilo   professionale   «assistente   in    attivita'
amministrative e contabili» richiedono approfondite  conoscenze  mono
specialistiche;  contenuto  di  concetto   con   responsabilita'   di
risultati   relativi   a   specifici   processi   produttivi;   media
complessita' dei problemi  da  affrontare  e  significativa  ampiezza
delle soluzioni possibili; relazioni  organizzative,  interne  e  con
l'utenza, di natura diretta, anche complesse, e negoziale; 
      h) essere  in  possesso,  per  il  trasferimento  in  mobilita'
volontaria, del nulla osta preventivo dell'ente di  appartenenza  (da
allegare alla domanda di ammissione alla selezione). 
    Ulteriori requisiti per i lavoratori disabili di cui  all'art.  1
della legge 12 marzo 1999 n. 68:  essere  in  servizio  nell'ente  di
provenienza  a  copertura  della  quota  d'obbligo  delle   categorie
protette. 
    La domanda, contenente l'esatta indicazione della selezione  alla
quale si intende partecipare, deve  essere  trasmessa,  entro  il  12
luglio 2018 alle ore 13,00, secondo una delle seguenti modalita': 
      spedita  al  seguente  indirizzo:  Comune  di  Vigevano,  corso
Vittorio  Emanuele  II,  n.  25  -  27029  Vigevano  (PV),  a   mezzo
raccomandata con avviso di ricevimento, recante sul retro della busta
l'indicazione «Contiene domanda di mobilita' assistente in  attivita'
tecnico progettuali, categoria  C».  Saranno  ritenute  valide  anche
quelle domande spedite a mezzo raccomandata con ricevuta  di  ritorno
entro il suddetto termine di scadenza  (come  comprovato  dal  timbro
dell'ufficio postale) e che perverranno al comune entro cinque giorni
da detta scadenza; 
      consegnata  direttamente  all'ufficio  protocollo   di   questo
comune, corso Vittorio Emanuele II, n. 25 - 27029 Vigevano (PV); 
      trasmessa  alla  casella  di  posta   elettronica   certificata
istituzionale del Comune di Vigevano protocollovigevano@pec.it 
    Per  ulteriori  informazioni  chiamare   il   servizio   gestione
giuridica del personale ai numeri 0381 299-339/297. 
    La copia integrale del bando ed il modulo  per  la  domanda  sono
disponibili sul sito internet del comune www.comune.vigevano.pv.it