Concorso per 1 dirigente medico otorino-laringoiatra (puglia) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI FOGGIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 99 del 14-12-2018
Sintesi: AZIENDA SANITARIA LOCALE - FOGGIA Concorso (Scad. 13 gennaio 2019) Mobilita' regionale ed extra-regionale, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente medico, disciplina di ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI FOGGIA
Regione: PUGLIA
Provincia: FOGGIA
Comune: FOGGIA
Data di pubblicazione 14-12-2018
Data Scadenza bando 13-01-2019
Condividi

AZIENDA SANITARIA LOCALE - FOGGIA

Concorso (Scad. 13 gennaio 2019)

Mobilita' regionale ed extra-regionale, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente medico, disciplina di otorinolaringoiatria.

 
    Si rende  noto  che  l'Azienda  sanitaria  locale  di  Foggia  ha
indetto, con deliberazione del direttore  generale  n.  1516  del  23
ottobre 2018, avviso pubblico, per titoli e colloquio,  di  mobilita'
regionale ed extra-regionale per la copertura a  tempo  indeterminato
di un posto di dirigente medico disciplina otorinolaringoiatria. 
    Il testo integrale del bando, pubblicato sul B.U.R.P. n. 147  del
15 novembre 2018, con l'indicazione dei requisiti e  delle  modalita'
di  partecipazione,  e'  consultabile,  unitamente  allo  schema   di
domanda, sul sito web aziendale  www.sanita'.puglia.it/web/asl-foggia
Albo Pretorio - Sezione Avvisi e Concorsi. 
    Dal giorno successivo a quello della data  di  pubblicazione  del
presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana  -
4 Serie speciale Concorsi ed esami, decorre il termine  perentorio
di trenta giorni per la presentazione delle domande, nelle  modalita'
stabilite dal bando.