Concorso per 1 direttore di struttura complessa anestesia e rianimazione (campania) AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 4 del 15-01-2019
Sintesi: AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD - TORRE DEL GRECO Concorso (Scad. 14 febbraio 2019) Conferimento, per titoli e colloquio, di un incarico di durata quinquennale di direttore di struttura complessa della UOC ...
Ente: AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD
Regione: CAMPANIA
Provincia: NAPOLI
Comune: TORRE DEL GRECO
Data di pubblicazione 15-01-2019
Data Scadenza bando 14-02-2019
Condividi

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD - TORRE DEL GRECO

Concorso (Scad. 14 febbraio 2019)

Conferimento, per titoli e colloquio, di un incarico di durata quinquennale di direttore di struttura complessa della UOC anestesia e rianimazione degli Ospedali Riuniti Penisola Sorrentina.

 
    In esecuzione della deliberazione n.  597  del  25  luglio  2018,
esecutiva nei modi di legge, e' indetto avviso pubblico, per titoli e
colloquio, per il conferimento di un incarico di durata  quinquennale
di  direttore  di  struttura  complessa   della   UOC   anestesia   e
rianimazione degli Ospedali Riuniti Penisola Sorrentina. 
    Il termine per la presentazione delle domande, che devono  essere
spedite  esclusivamente  a   mezzo   raccomandata   con   avviso   di
ricevimento, redatte su carta  semplice  e  corredate  dei  documenti
prescritti, scade il trentesimo giorno decorrente  dal  primo  giorno
successivo a quello della data di pubblicazione del presente estratto
nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4  Serie
speciale Concorsi ed esami. Qualora il detto giorno sia festivo, il
termine e' prorogato al primo giorno successivo non festivo.