Diario MINISTERO DELLA DIFESA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 11 del 08-02-2019

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 20-03-2019
Termine delle prove: 21-03-2019

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 11 del 08-02-2019
Sintesi: MINISTERO DELLA DIFESA Diario Diario delle prove scritte del concorso pubblico a dieci posti, su base circoscrizionale, a tempo indeterminato, per il profilo professionale di assistente tecnico per la motoristica, la ...
Ente: MINISTERO DELLA DIFESA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 26-02-2019
Condividi

MINISTERO DELLA DIFESA

Diario

Diario delle prove scritte del concorso pubblico a dieci posti, su base circoscrizionale, a tempo indeterminato, per il profilo professionale di assistente tecnico per la motoristica, la meccanica e le armi - ST55, Area funzionale seconda, fascia retributiva F2.

 
    Si comunica che le prove scritte di cui all'art. 6 del  bando  di
concorso pubblico a dieci posti, su base  circoscrizionale,  a  tempo
indeterminato per il profilo professionale di assistente tecnico  per
la Motoristica, la meccanica  e  le  armi  -  ST55,  area  funzionale
seconda, fascia retributiva F2, pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed  esami»  -
n. 1 del 2 gennaio 2018, si svolgeranno nei giorni 20 e 21 marzo 2019
presso il «Centro di selezione e reclutamento nazionale dell'Esercito
- Caserma Gonzaga», sito in viale  Mezzetti  n.  2  -  06034  Foligno
(Perugia). 
    I candidati si dovranno presentare direttamente presso la  citata
struttura, sede di concorso, alle ore 8,30, muniti di un documento di
riconoscimento in corso di validita'. 
    Il giorno 20 marzo 2019 si svolgera' la  prima  prova  scritta  e
consistera' nello svolgimento di esercizi di matematica. 
    La  seconda  prova  scritta,  a  contenuto  teorico-pratico,   si
svolgera' il giorno 21 marzo 2019 e, come disposto  dall'art.  6  del
bando di concorso, consistera'  nella  svolgimento  di  esercizi  e/o
soluzioni  di  domande  su  proprieta'  e  resistenza  dei  materiali
metallici,  tecnologia  e  lavorazioni   meccaniche   dei   materiali
metallici,  meccanica  applicata  ed   elementi   costruttivi   delle
macchine, misure meccaniche, termodinamica, macchine a fluido  motori
e loro funzionamento. 
    L'assenza, qualunque ne sia la causa, anche  ad  una  sola  delle
prove scritte, comportera' l'esclusione dal concorso. 
    Non e' consentito introdurre in aula carta da scrivere,  appunti,
libri,  opuscoli  di  qualsiasi  genere,  nonche'  borse,   borselli,
borsellini, marsupi, portaoggetti, zaini o valigie di  alcun  tipo  o
dimensione, ad  eccezione  di  quelli  contenenti  effetti  personali
indispensabili, il tutto a insindacabile giudizio della  commissione,
contenuti in appositi sacchetti da esibire, a richiesta, al personale
di vigilanza. 
    E' consentito portare in aula alimenti e  bevande,  contenuti  in
appositi  sacchetti,  non  essendo   previsto   alcun   servizio   di
prenotazione e consegna pasti in aula. I  sacchetti  potranno  essere
soggetti a ispezione da parte della commissione e  del  personale  di
vigilanza. 
    Si ricorda  che  i  candidati  non  possono  introdurre  in  aula
telefoni  cellulari,  smartphones,  agende  elettroniche,  tablets  e
simili,  auricolari,  cuffie,  orologi  abilitati  alla  ricezione  e
trasmissione,  e  qualsiasi   strumento   a   tecnologia   meccanica,
elettrica, elettronica od informatica idoneo alla  memorizzazione  di
informazioni ovvero alla elaborazione o trasmissione di  dati,  anche
se spento. 
    Durante le prove di  esame  e'  fatto  divieto  ai  candidati  di
comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in
relazione con altri salvo che con gli incaricati  della  vigilanza  e
con i componenti della commissione esaminatrice. 
    Il candidato che contravviene a tali disposizioni e' escluso  dal
concorso. 
    Nel caso in cui risulti che uno o piu' candidati abbiano copiato,
in tutto o in parte, l'esclusione sara'  disposta  nei  confronti  di
tutti  i  candidati  coinvolti   In   questo   caso   si   procedera'
all'annullamento della prova e il candidato o i  candidati  coinvolti
verranno allontanati dall'aula. 
    Ogni  contravvenzione  alle  disposizioni  sopra  descritte  e  a
qualsivoglia   altra   prescrizione   impartita   dalla   commissione
esaminatrice, coadiuvata dal personale di vigilanza, cosi' come  ogni
comportamento  fraudolento  o  violento,  comportera',   oltre   alla
immediata  esclusione  dal  concorso,  la  possibile  denuncia   alla
competente  autorita'  giudiziaria  e  la   segnalazione,   ai   fini
disciplinari, all'eventuale amministrazione di appartenenza. 
    Le prove si  intenderanno  superate  dai  candidati  che  abbiano
riportato una votazione, per ciascuna prova, di almeno 21/30. 
    I risultati  ottenuti  dai  partecipanti  ad  entrambe  le  prove
scritte saranno pubblicati sul  sito  internet  del  Ministero  della
difesa - sezione «Concorsi». 
    Tale comunicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti  nei
confronti degli interessati.