Concorso per 1 specialista attivita' amministrative (veneto) COMUNE DI CHIES D'ALPAGO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 30 del 16-04-2019
Sintesi: COMUNE DI CHIES D'ALPAGO Concorso (Scad. 16 maggio 2019) Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di specialista in attivita' amministrative e contabili, categoria D, a tempo pieno ed ...
Ente: COMUNE DI CHIES D'ALPAGO
Regione: VENETO
Provincia: BELLUNO
Comune: CHIES D'ALPAGO
Data di pubblicazione 23-04-2019
Data Scadenza bando 16-05-2019
Condividi

COMUNE DI CHIES D'ALPAGO

Concorso (Scad. 16 maggio 2019)

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di specialista in attivita' amministrative e contabili, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

 
    E' indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura  a
tempo pieno ed indeterminato di un posto di specialista in  attivita'
amministrative e contabili, categoria D, presso il  Comune  di  Chies
d'Alpago (BL). 
    Le  domande  di  partecipazione  dovranno  pervenire  all'ufficio
protocollo del Comune di Chies d'Alpago  secondo  le  modalita'  e  i
termini indicati nel bando. 
    Le modalita' di partecipazione,  i  requisiti  ed  il  fac-simile
della domanda di partecipazione sono disponibili presso l'ufficio del
personale del Comune di Chies d'Alpago (tel. 0437 470072) e sul  sito
istituzionale dell'ente all'indirizzo:  www.comune.chiesdalpago.bl.it
nella sezione Bandi di Concorso. 
    Termine di scadenza per la presentazione delle domande ore  12,00
del 16 maggio 2019. 
    L'ente si riserva di  non  dare  corso  alla  presente  procedura
selettiva nel caso in cui le  procedure  di  mobilita'  di  cui  agli
articoli 30, commi 1 e 2-bis e  34-bis  del  decreto  legislativo  n.
165/2001 dovessero dare esito positivo.