Concorso per 2 istruttori direttivi amministrativi (lazio) COMUNE DI FIANO ROMANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 60 del 30-07-2019
Sintesi: COMUNE DI FIANO ROMANOConcorso (Scad. 29 agosto 2019)Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo amministrativo, categoria D/D1, a tempo indeterminato e pieno, per il settore I, con riserva di un posto ai ...
Ente: COMUNE DI FIANO ROMANO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: FIANO ROMANO
Data di pubblicazione 31-07-2019
Data Scadenza bando 29-08-2019
Condividi

COMUNE DI FIANO ROMANO

Concorso (Scad. 29 agosto 2019)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo amministrativo, categoria D/D1, a tempo indeterminato e pieno, per il settore I, con riserva di un posto ai sensi dell'articolo 52, comma 1-bis del decreto legislativo n. 165/2001.

 
    Si  rende  noto  che  con  determinazione  del  servizio   affari
generali - personale n. 1145/2019 e' indetto  concorso  pubblico  per
esami per  la  copertura  di  due  posti,  categoria  giuridica  D/D1
istruttore direttivo amministrativo, con contratto a tempo  pieno  ed
indeterminato, da assegnare al settore I  amministrativo  finanziario
con riserva di un posto ai  sensi  dell'art.  35  e  52  del  decreto
legislativo n. 165/2001 e successive modificazioni ed integrazioni  a
favore del personale interno in servizio presso il  Comune  di  Fiano
Romano con contratto di lavoro a tempo indeterminato. 
    Requisiti generali di ammissione di cui all'art. 3 del  bando  di
concorso. 
    Requisiti specifici di ammissione: 
      a. essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: 
        1.    laurea    vecchio     ordinamento     ovvero     laurea
specialistica/magistrale (LS/LM), equiparata  ai  sensi  dei  decreto
ministeriale n. 509/199  e  decreto  ministeriale  n.  270/2004,  tra
quelle di seguito riportate: giurisprudenza,  economia  e  commercio,
scienze politiche o titoli equipollenti; 
        2. laurea triennale di I livello (L), tra quelle  di  seguito
riportate:  L14  -  classe  delle  lauree  in  scienze  dei   servizi
giuridici; L33 - classe delle lauree in  scienze  economiche;  L36  -
classe  delle  lauree  in  scienze  politiche   e   delle   relazioni
internazionali o titoli equipollenti. 
    L'equipollenza/equiparazione del titolo dovra' essere  dimostrata
dal candidato mediante riferimento alla corrispondente normativa. 
    Per i candidati che hanno conseguito il titolo di studio in altro
Paese dell'Unione europea, la verifica dell'equipollenza  del  titolo
di studio posseduto avra' luogo ai sensi dell'art. 38, comma  3,  del
decreto legislativo 30  marzo  2001,  n.  165.  I  titoli  di  studio
dovranno essere accompagnati da una  traduzione  in  lingua  italiana
effettuata da un  traduttore  pubblico  in  possesso  del  necessario
titolo di abilitazione. I cittadini degli  Stati  membri  dell'Unione
europea  e  gli  altri  soggetti  di  cui  all'art.  38  del  decreto
legislativo n. 165/2001, devono essere in possesso,  fatta  eccezione
per la titolarita' della cittadinanza italiana, di  tutti  gli  altri
requisiti previsti per i cittadini della Repubblica italiana.  Devono
inoltre, possedere un'adeguata conoscenza della lingua italiana,  che
sara' accertata nel corso dello svolgimento delle prove d'esame; 
      b. il personale interno che intende  concorrere  per  il  posto
riservato  ex  art.  52,  comma  1-bis  del  decreto  legislativo  n.
165/2001, deve essere in servizio presso il Comune  di  Fiano  Romano
(RM)   e   deve   essere   inquadrato   nella   categoria   giuridica
immediatamente inferiore rispetto a quella messa  a  concorso,  oltre
che possedere il requisito di cui alla precedente lettera a); 
      c. i candidati devono essere in  possesso  essere  in  possesso
della patente di guida B. 
    Il termine perentorio per la presentazione  delle  domande  scade
alle ore 24,00 del trentesimo giorno dalla data di pubblicazione  del
presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana
- 4 Serie speciale Concorsi ed esami, se inviata via pec; alle ore
12,00 dello  stesso  trentesimo  giorno  se  inviata  via  posta  e/o
presentata direttamente all'ufficio protocollo, ove questo ricada nei
giorni di lunedi', mercoledi'  o  venerdi',  ovvero  alle  ore  18,00
qualora il termine scada  nei  giorni  di  martedi'  o  giovedi'.  Si
precisa che, ai fini del rispetto del termine di presentazione  della
domanda di partecipazione, nel caso di inoltro della domanda mediante
raccomandata A.R., fara' fede esclusivamente  la  data  di  effettiva
ricezione da  parte  del  comune  della  raccomandata  e  non  quella
dell'ufficio postale accettante. Nel caso di  inoltro  della  domanda
mediante   posta   elettronica   certificata   (PEC),   fara'    fede
esclusivamente la data di effettiva consegna della P.E.C. al Comune. 
    Il bando integrale e lo schema di domanda  di  partecipazione  e'
pubblicato  sul  sito  www.comune.fianoromano.rm.it,  nella   sezione
Amministrazione Trasparente. 
    Responsabile  del  procedimento:  dirigente  Settore   I,   dott.
Francesco            Fraticelli,            indirizzo            pec:
francesco.fraticelli@pec.comune.fianoromano.rm.it