Concorso per 1 ricercatore (campania) UNIVERSITA' DI SALERNO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 92 del 22-11-2019
Sintesi: UNIVERSITA' DI SALERNOConcorso (Scad. 22 dicembre 2019)Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 10/B1, per il Dipartimento di scienze del patrimonio culturale. Ai ...
Ente: UNIVERSITA' DI SALERNO
Regione: CAMPANIA
Provincia: SALERNO
Comune: SALERNO
Data di pubblicazione 22-11-2019
Data Scadenza bando 22-12-2019
Condividi

UNIVERSITA' DI SALERNO

Concorso (Scad. 22 dicembre 2019)

Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 10/B1, per il Dipartimento di scienze del patrimonio culturale.

 
    Ai sensi dell'art.  24,  comma  3,  lettera  b)  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo al reclutamento di professori  di
prima e di seconda  fascia  e  di  ricercatori  a  tempo  determinato
emanato con D.R. n. 3434 del 21 novembre 2013 e modificato  con  D.R.
n. 1762 del 30 maggio 2014 e con D.R. 3309 del  23  aprile  2018,  si
comunica che presso l'Universita' degli studi di Salerno e'  indetta,
con D.R. n. 10929 del 5 novembre 2019, la procedura di selezione  per
la copertura di un posto di ricercatore a tempo  determinato,  presso
il Dipartimento e il settore concorsuale  e  scientifico-disciplinare
di seguito indicato: 
      
 
=====================================================================
|              | Profilo (settore|                |      |          |
|    Settore   |  scientifico -  |                |  n.  |  Codice  |
| concorsuale  |  disciplinare)  |  Dipartimento  |posti | concorso |
+==============+=================+================+======+==========+
|              |    L-ART/01 -   |   Scienze del  |      |          |
|              |Storia dell'arte |   patrimonio   |      |          |
|     10/B1    |    medievale    |   culturale    |  1   | BRIC/107 |
+--------------+-----------------+----------------+------+----------+
 
    Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati in possesso
del dottorato di ricerca. 
    I candidati devono aver inoltre usufruito dei  contratti  di  cui
all'art. 24, comma 3, lettera a)  della  legge  n.  240/2010,  ovvero
conseguito l'abilitazione  scientifica  nazionale  alle  funzioni  di
professore di prima o di seconda fascia  di  cui  all'art.  16  della
legge n. 240/2010, ovvero usufruito per almeno tre  anni,  anche  non
consecutivi, di assegni di ricerca ai sensi  dell'art.  51,  comma  6
della legge  n.  449/1997  e  successive  modificazioni  o  ai  sensi
dell'art. 22 della legge n. 240/2010, o di  borse  post-dottorato  ai
sensi  dell'art.  4  della  legge  n.  398/1989  ovvero  di  analoghi
contratti, assegni o borse in atenei stranieri. 
    Possono inoltre partecipare coloro che hanno usufruito per almeno
tre anni dei contratti stipulati ai  sensi  dell'art.  1,  comma  14,
della legge n. 230/2005. 
    Per i contratti, assegni o borse post-dottorato il candidato deve
descrivere dettagliatamente la tipologia e la durata  soprattutto  se
riferiti  ad  attivita'  svolte  all'estero,  al  fine  di   definire
l'analogia. 
    Le domande di partecipazione alla procedura di  selezione  devono
essere prodotte, a pena di esclusione, entro  il  termine  perentorio
di trenta giorni che  decorre  dal  giorno  successivo  a  quello  di
pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    La domanda di partecipazione alla selezione, nonche' i  documenti
e le pubblicazioni richieste ai  fini  del  concorso,  devono  essere
presentati, a pena di esclusione, esclusivamente per via  telematica,
secondo le modalita' indicate nel bando. 
    Il testo integrale del bando e' pubblicato all'albo ufficiale  di
Ateneo e via  web,  all'indirizzo,  www.unisa.it/reclutamento-docenti
unitamente al link per la compilazione della domanda. 
    Il responsabile amministrativo nominato ai sensi  degli  articoli
4, 5 e 6 della legge 7 agosto 1990, n. 241 e dell'art. 2,  comma  11,
del decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 2000, n. 117, e'
la dott.ssa Carmen Caterina. 
    Ogni  informazione  circa  le  suddette  procedure  puo'   essere
richiesta  all'ufficio  reclutamento  e  organico   -   coordinamento
personale docente, ai numeri telefonici  089/966213  -  089/966212  -
089/966203, e-mail: ufficioconcorsi@unisa.it