Concorso COMUNE DI GUARDIA SANFRAMONDI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 19 del 06-03-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 19 del 06-03-2020
Sintesi: COMUNE DI GUARDIA SANFRAMONDIConcorso (Scad. 5 aprile 2020)Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore di vigilanza, categoria C1, a tempo indeterminato e parziale venti ore settimanali. E' ...
Ente: COMUNE DI GUARDIA SANFRAMONDI
Regione: CAMPANIA
Provincia: BENEVENTO
Comune: GUARDIA SANFRAMONDI
Data di pubblicazione 06-03-2020
Data Scadenza bando 05-04-2020
Condividi

COMUNE DI GUARDIA SANFRAMONDI

Concorso (Scad. 5 aprile 2020)

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore di vigilanza, categoria C1, a tempo indeterminato e parziale venti ore settimanali.

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli ed  esami,  per  la
copertura di un posto di istruttore di vigilanza, categoria giuridica
ed economica C/1, con rapporto di  lavoro  a  tempo  indeterminato  e
parziale venti ore settimanali. 
    Copia del bando di  concorso  e'  pubblicato  per  trenta  giorni
consecutivi, decorrenti dal giorno  successivo  a  quello  di  inizio
dell'affissione all'albo pretorio del Comune di Guardia Sanframondi e
sul sito istituzionale dell'ente  www.comuneguardiasanframondi.gov.it
e in versione integrale, su Amministrazione trasparente. 
    Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro  il
trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4  Serie
speciale Concorsi ed esami. Qualora il termine di scadenza  per  la
presentazione delle  domande  coincida  con  un  giorno  festivo,  il
predetto  termine  si  intende  differito  al  primo  giorno  feriale
immediatamente successivo.