Concorso COMUNE DI PANDINO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 19 del 06-03-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 19 del 06-03-2020
Sintesi: COMUNE DI PANDINOConcorso (Scad. 5 aprile 2020)Concorso pubblico, per esami, per la copertura con contratto di formazione e lavoro, di un posto di istruttore amministrativo, categoria C1, a tempo parziale ventiquattro ore settimanali, per l'area ...
Ente: COMUNE DI PANDINO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: CREMONA
Comune: PANDINO
Data di pubblicazione 06-03-2020
Data Scadenza bando 05-04-2020
Condividi

COMUNE DI PANDINO

Concorso (Scad. 5 aprile 2020)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura con contratto di formazione e lavoro, di un posto di istruttore amministrativo, categoria C1, a tempo parziale ventiquattro ore settimanali, per l'area affari generali servizi demografici.

 
    E'  indetto  un  concorso  per  esami  per  il  reclutamento  con
contratto  di  formazione  e  lavoro  di  una  figura  di  istruttore
amministrativo, categoria C1, della durata  di  dodici  mesi  a  part
time, ventiquattro  ore  settimanali, area  affari  generale  servizi
demografici, CCNL del personale non dirigente del comparto regioni ed
autonomie locali presso il Comune di Pandino. 
    Copia integrale del bando  e'  a  disposizione  presso  l'ufficio
personale   del   Comune   di   Pandino   e   sul    sito    internet
www.comune.pandino.cr.it nella sezione concorsi. 
    Scadenza presentazione domande: entro le ore 12,00 del trentesimo
giorno successivo alla data  di  pubblicazione  del  presente  avviso
nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4  Serie
speciale Concorsi ed esami. 
    La domanda di partecipazione  al  concorso  deve  essere  redatta
preferibilmente sul modello di domanda allegato al bando.