RETTIFICA MINISTERO DELLA DIFESA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 39 del 19-05-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

RETTIFICA

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia RETTIFICA
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 39 del 19-05-2020
Sintesi: MINISTERO DELLA DIFESARETTIFICA Modifiche al bando di concorso per le Accademie militari delle Forze armate. Anno accademico 2020-2021 IL VICE DIRETTORE GENERALE per il personale militare ...
Ente: MINISTERO DELLA DIFESA
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: VENEZIA
Data di pubblicazione 19-05-2020
Data Scadenza bando 18-06-2020
Condividi

MINISTERO DELLA DIFESA

RETTIFICA

Modifiche al bando di concorso per le Accademie militari delle Forze armate. Anno accademico 2020-2021

 
                     IL VICE DIRETTORE GENERALE 
                      per il personale militare 
 
    Visto il decreto del Ministro della  difesa  1°  settembre  2017,
recante disposizioni in materia di reclutamento  degli  Ufficiali  in
servizio permanente dell'Arma dei carabinieri; 
    Visto il decreto del  Ministro  della  difesa  18  ottobre  2018,
recante «Titoli di studio e ulteriori requisiti, nonche' modalita' di
svolgimento dei concorsi  per  il  reclutamento  degli  Ufficiali  in
servizio permanente dell'Esercito italiano, della Marina  militare  e
dell'Aeronautica militare»; 
    Visto il decreto legislativo 27 dicembre 2019,  n.  173,  recante
«Disposizioni in materia di riordino dei ruoli e delle  carriere  del
personale delle Forze armate»; 
    Visto il decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre 2019,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale - n. 102  del
27 dicembre 2019, con il quale sono stati  indetti  i  concorsi,  per
esami, per l'ammissione di Allievi ufficiali alla  prima  classe  dei
corsi normali delle Accademie  militare,  navale  e  aeronautica  per
l'anno accademico 2020-2021 - integrato dal decreto  dirigenziale  n.
M_D GMIL REG2020 0042221 del 29 gennaio 2020 - in particolare  l'art.
1, comma 4; 
    Visto il  decreto-legge  23  febbraio  2020,  n.  6,  concernente
«Misure di  potenziamento  del  Servizio  sanitario  nazionale  e  di
sostegno economico  alle  famiglie,  lavoratori  e  imprese  connesse
all'emergenza epidemiologica da COVID-19» e  successive  disposizioni
attuative, convertito con legge 5 marzo 2020, n. 13, per effetto  del
quale, tra l'altro, sono state sospese le  procedure  concorsuali  in
atto; 
    Visto il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante  «Misure  di
potenziamento  del  Servizio  sanitario  nazionale  e   di   sostegno
economico alle famiglie, lavoratori e imprese connesse  all'emergenza
epidemiologica da COVID-19 e in particolare l'art. 87, convertito con
legge 24 aprile 2020, n. 27; 
    Visto il decreto-legge 25 marzo  2020,  n.  19,  recante  «Misure
urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica  da  COVID-19»  e
successive disposizioni attuative; 
    Viste le lettere n. M_D E0012000 REG2020 0065707  del  15  aprile
2020, n. M_D MSTAT 0028112 del 20 aprile 2020, n. M_D ARM001  REG2020
0039422 del 24 aprile 2020 e n. 156/6-1-2019 U del 23 aprile 2020 con
le quali, rispettivamente, gli Stati maggiori di Esercito,  Marina  e
Aeronautica e il Comando generale  dell'Arma  dei  carabinieri  hanno
chiesto  di  apportare  le  necessarie   modifiche   alle   procedure
concorsuali, indette con il citato decreto interdirigenziale n. 29/1D
del 16 dicembre 2019, al fine  di  poter  svolgere  le  prove  e  gli
accertamenti non ancora svolti nei  tempi  previsti  e  nel  rispetto
delle norme e delle misure di sicurezza volte a ridurre il rischio di
contagio da COVID-19; 
    Considerato che le modifiche richieste rispettano le disposizioni
di cui ai citati decreti del Ministro della difesa 1° settembre  2017
e 18 ottobre 2018; 
    Ritenuto pertanto,  necessario  accogliere  tali  richieste,  ivi
comprese  l'estensione  della  validita'  della   documentazione   da
produrre da parte dei concorrenti e la ridefinizione dei calendari di
svolgimento di tutte le prove e accertamenti; 
    Considerato  altresi',  vista  l'entrata  in  vigore  del  citato
decreto legislativo 27 dicembre 2019, n. 173, il quale ha  introdotto
modifiche al Codice dell'ordinamento  militare,  di  cui  al  decreto
legislativo 15 marzo 2010, n. 66,  da  dover  recepire  nel  presente
decreto di modifica del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16
dicembre 2019; 
    Visto il decreto dirigenziale M_D GMIL  REG2020  0086367  del  20
febbraio 2020, con cui  al  Gen.  B.  Lorenzo  Santella,  quale  Vice
direttore della Direzione generale  per  il  personale  militare,  e'
attribuita  la  delega  all'adozione  di  taluni  atti  di   gestione
amministrativa in materia di reclutamento del personale  delle  Forze
armate  e  dell'Arma  dei  carabinieri,  tra  cui   i   provvedimenti
attuativi, modificativi ed integrativi di bandi di concorso; 
 
                              Decreta: 
 
 
                               Art. 1 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, le  date  e  i  calendari  di
svolgimento delle prove concorsuali non ancora svolte sono annullate.
Le nuove date e i nuovi calendari di svolgimento delle stesse saranno
rese note con le modalita' di cui all'art. 6, commi 8 e 9 del decreto
interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre 2019. 
                               Art. 2 
 
 
    Per i motivi  citati  nelle  premesse,  tutta  la  documentazione
sanitaria da produrre da parte dei candidati - di cui alle Sezioni  3
delle Appendici al bando - e scaduta per  effetto  della  sospensione
delle procedure concorsuali, fatta eccezione del  referto  attestante
l'esito del test di gravidanza mediante analisi o urine, conserva  la
propria validita' fino all'effettuazione delle prove  e  accertamenti
per  i  quali  e'  stata  richiesta,  salvo  diverso   avviso   delle
commissioni  per  gli  accertamenti  psicofisici  che   ne   potranno
chiedere, se necessario, un aggiornamento. 
                               Art. 3 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, i  commi  1,  2,  3,  4  e  7
dell'art. 6 «Svolgimento dei concorsi» del decreto  interdirigenziale
n. 29/1D del 16  dicembre  2019  sono  integralmente  sostituiti  dai
seguenti: 
    «1. Il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera  a)
prevedera'  l'espletamento  delle  seguenti  fasi,   in   ordine   di
elencazione: 
      a) prova scritta di preselezione; 
      b) prova scritta di selezione culturale; 
      c) prova di conoscenza della lingua inglese; 
      d) prove di efficienza fisica; 
      e) accertamenti psicofisici; 
      f) accertamenti attitudinali; 
      g) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica  e
fisica (per i soli  concorrenti  aspiranti  ai  posti  per  il  Corpo
sanitario); 
      h) prova orale di matematica; 
      i) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera; 
      l) tirocinio. 
    2. Il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera  b),
prevedera'  l'espletamento  delle  seguenti  fasi,   in   ordine   di
elencazione: 
      a) prova scritta di selezione culturale e prova  di  conoscenza
della lingua inglese; 
      b) accertamenti psicofisici; 
      c) accertamenti attitudinali; 
      d) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica  e
fisica (per i soli  concorrenti  aspiranti  ai  posti  per  il  Corpo
sanitario militare marittimo); 
      e) prove di efficienza fisica; 
      f) prova orale di matematica (per i  concorrenti  aspiranti  ai
posti per i Corpi vari); 
      g) prova orale di biologia  (per  i  concorrenti  aspiranti  ai
posti per il Corpo sanitario militare marittimo); 
      h) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera. 
    3. Il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera  c),
prevedera'  l'espletamento  delle  seguenti  fasi,   in   ordine   di
elencazione: 
      a) prova scritta di preselezione; 
      b) prova scritta di conoscenza della lingua italiana; 
      c) prova di conoscenza della lingua inglese; 
      d) accertamenti psicofisici; 
      e) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica  e
fisica (per i soli  concorrenti  aspiranti  ai  posti  per  il  Corpo
sanitario); 
      f) prove di efficienza fisica; 
      g) accertamenti attitudinali e comportamentali; 
      h) componimento breve in lingua italiana; 
      i) prova orale di matematica; 
      l) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera. 
    4. Il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera  d),
prevedera'  l'espletamento  delle  seguenti  fasi,   in   ordine   di
elencazione: 
      a) prova scritta di preselezione; 
      b) prove di efficienza fisica; 
      c)  prova  scritta  di   conoscenza   della   lingua   italiana
(eventualmente somministrata in lingua tedesca per i  concorrenti  in
possesso dell'attestato di bilinguismo, di cui al precedente art.  1,
comma 2, lettera d); 
      d) accertamenti psicofisici; 
      e) accertamenti attitudinali; 
      f) prova di conoscenza della lingua inglese; 
      g) prova facoltativa di ulteriore lingua straniera; 
      h) prova orale su materie indicate nell'Appendice al bando; 
      i) tirocinio. 
    5. ... omissis ... 
    6. ... omissis ... 
    7.  I   concorrenti   che,   regolarmente   convocati,   non   si
presenteranno nel giorno  e  nell'ora  stabiliti  per  l'espletamento
delle suddette fasi concorsuali, saranno considerati  rinunciatari  e
quindi esclusi dal concorso di interesse, quali che siano le  ragioni
dell'assenza, comprese quelle dovute a causa di forza maggiore, fatta
eccezione per gli eventi di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  7.
Saranno  altresi'  considerati  rinunciatari  e  quindi  esclusi  dal
concorso di interesse, i concorrenti che prima dell'inizio ovvero nel
corso di una delle prove concorsuali rinunceranno, senza possibilita'
di revoca della rinuncia, alla  prosecuzione  dell'iter  concorsuale.
Non saranno previste  riconvocazioni,  tranne  che  per  concomitante
svolgimento di prove nell'ambito di altri  concorsi  indetti  con  il
presente bando o del concorso per  l'ammissione  all'Accademia  della
Guardia  di  finanza  ai  quali  i  concorrenti  hanno   chiesto   di
partecipare e per la contestuale convocazione alle  prove  dell'esame
di Stato, alle simulazioni delle prove scritte  dell'esame  di  Stato
stesso e alle prove INVALSI (entrambe annualmente calendarizzate  dal
Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca). In tali
ipotesi gli interessati dovranno far pervenire  un'istanza  di  nuova
convocazione entro le ore 13,00 del giorno feriale  (sabato  escluso)
antecedente a quello di prevista presentazione - almeno sette  giorni
prima per il concorso di cui al precedente art. 1, comma  1,  lettera
a) - con in allegato copie in  formato  PDF  o  JPEG,  di  un  valido
documento di identita' rilasciato da  un'Amministrazione  pubblica  e
della  documentazione  probatoria.  In  particolare,   in   caso   di
contestuale  svolgimento  delle  prove  dell'esame  di  Stato,  delle
simulazioni dello stesso e delle  prove  INVALSI,  dovranno  allegare
apposita documentazione  rilasciata  dall'Amministrazione  scolastica
dalla quale risulti la convocazione per una prova del predetto  esame
di Stato. La riconvocazione, la cui data non sara' piu'  modificabile
e che potra' essere disposta solo compatibilmente con il  periodo  di
svolgimento delle  prove  stesse  e  nel  rispetto  delle  specifiche
disposizioni di  cui  agli  articoli  successivi,  avverra'  mediante
avviso inserito nell'area privata  della  sezione  comunicazioni  del
portale ovvero, per ragioni organizzative,  con  messaggio  di  posta
elettronica,  posta  elettronica  certificata  (se   dichiarata   dai
concorrenti   nella   domanda   di   partecipazione),   con   lettera
raccomandata o telegramma. Per il solo concorso di cui al  precedente
art.  1,  comma   1,   lettera   d),   la   riconvocazione   avverra'
esclusivamente a mezzo e-mail all'indirizzo indicato nella domanda di
partecipazione. Non  si  procedera'  a  riconvocazione,  per  i  soli
concorrenti per i posti per i Corpi sanitari, alla prova  scritta  di
selezione  culturale  in  biologia,  chimica  e  fisica.  Le  istanze
dovranno essere inviate, per quanto di interesse, agli  indirizzi  di
posta elettronica di cui al precedente art. 5, comma 3.». 
                               Art. 4 
 
 
    Per i motivi citati  nelle  premesse,  il  comma  1  dell'art.  7
«Commissioni» del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16  dicembre
2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «1. Nell'ambito di ciascun concorso di cui al precedente art.  1,
comma 1, saranno nominate, con successivi  decreti  dirigenziali,  le
seguenti commissioni: 
      a) per il concorso di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  1,
lettera a): 
        1) la commissione esaminatrice per la valutazione della prova
scritta di preselezione, per la prova scritta di selezione culturale,
per la prova di conoscenza della lingua inglese, per le prove  orali,
per la formazione delle graduatorie e per l'assegnazione ai corsi; 
        2) la commissione per gli accertamenti psicofisici; 
        3) la commissione per le prove di efficienza fisica; 
        4) la commissione per gli accertamenti attitudinali; 
        5) la commissione per la valutazione  dei  frequentatori  del
tirocinio; 
      b) per il concorso di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  1,
lettera b): 
        1)  la  commissione  valutatrice  per  la  prova  scritta  di
selezione culturale  e  per  la  prova  di  conoscenza  della  lingua
inglese; 
        2) la commissione esaminatrice per le prove orali  e  per  la
formazione delle graduatorie finali; 
        3) la commissione per gli accertamenti psicofisici; 
        4) la commissione per gli ulteriori accertamenti psicofisici; 
        5) la commissione per le prove di efficienza fisica; 
        6) la commissione per gli accertamenti attitudinali; 
        7) la commissione per l'assegnazione dei vincitori ai Corpi; 
      c) per il concorso di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  1,
lettera c): 
        1) la commissione per la prova scritta di preselezione; 
        2) la commissione per gli accertamenti psicofisici; 
        3) la  commissione  esaminatrice  per  la  prova  scritta  di
conoscenza della lingua italiana, per la prova  di  conoscenza  della
lingua inglese, per il componimento breve in lingua italiana, per  le
prove orali e per la formazione delle graduatorie generali di merito; 
        4) la commissione per le prove di efficienza fisica; 
        5)  la  commissione  per  gli  accertamenti  attitudinali   e
comportamentali. 
    La valutazione delle prove di  efficienza  fisica  potra'  essere
effettuata, per  motivi  organizzativi,  dalla  commissione  per  gli
accertamenti attitudinali e comportamentali; 
      d) per il concorso di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  1,
lettera d): 
        1) la commissione esaminatrice per la valutazione della prova
scritta di preselezione, per la prova  scritta  di  conoscenza  della
lingua italiana (compresi gli eventuali questionari somministrati  in
lingua tedesca), per la prova orale, per la prova di conoscenza della
lingua  inglese,  per  la  prova  facoltativa  di  ulteriore   lingua
straniera e per la formazione della graduatoria; 
        2) la commissione per le prove di efficienza fisica; 
        3) la commissione per gli accertamenti psicofisici; 
        4) la commissione per gli accertamenti attitudinali; 
        5) la commissione per la valutazione  dei  frequentatori  del
tirocinio.». 
                               Art. 5 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, i commi 1  e  3  dell'art.  9
«Prova scritta di selezione culturale» del decreto  interdirigenziale
n. 29/1D del 16  dicembre  2019  sono  integralmente  sostituiti  dai
seguenti: 
    «1. La prova scritta di selezione  culturale,  consistente  nella
somministrazione di un questionario con  test  a  risposta  multipla,
sara' prevista per i soli concorsi di cui al precedente art. 1, comma
1, lettere a) e b): 
    2. ... omissis ... 
    3. Il punteggio riportato sara' utile ai  fini  della  formazione
delle  graduatorie  finali  dei  concorsi.  In  particolare,  per  il
concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a), sulla base
dei punteggi  conseguiti  dai  concorrenti  nella  prova  scritta  di
selezione culturale (determinati con i criteri di  cui  all'Appendice
Esercito al bando), la commissione esaminatrice provvedera' a formare
una graduatoria, utile  al  fine  di  individuare  i  concorrenti  da
ammettere a sostenere le prove successive (entro i limiti numerici di
cui alla stessa Appendice Esercito al bando).». 
                               Art. 6 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, i commi 3, 4 e 6 dell'art. 10
«Accertamenti psicofisici» del decreto interdirigenziale n. 29/1D del
16 dicembre 2019 sono integralmente sostituiti dai seguenti: 
    «3. Nei confronti dei concorrenti che, in sede di visita da parte
della  commissione  competente  per  gli  accertamenti   psicofisici,
saranno riconosciuti affetti da malattie o lesioni acute  di  recente
insorgenza e di presumibile breve durata,  per  le  quali  risultera'
scientificamente probabile un'evoluzione migliorativa tale da lasciar
prevedere il possibile recupero dei requisiti in tempi contenuti,  la
commissione  non  esprimera'  giudizio,  ne'  definira'  il   profilo
sanitario. Essa fissera' il termine entro il quale sottoporra'  detti
concorrenti ai  previsti  accertamenti  psicofisici,  per  verificare
l'eventuale recupero dell'idoneita' fisica. 
    Tale termine non potra' superare: 
      a)  Esercito:  i  venti  giorni  successivi  il  termine  degli
accertamenti psicofisici; 
      b) Marina: la data di inizio delle prove di efficienza fisica; 
      c)  Aeronautica:  i  cinque  giorni  antecedenti  le  prove  di
efficienza fisica; 
      d)  Arma  dei  carabinieri:  la  data   di   formazione   della
graduatoria di ammissione al tirocinio. 
    I  concorrenti  riconvocati  ai  sensi  del  presente  comma  che
risulteranno  assenti  al  momento  dell'inizio  degli   accertamenti
psicofisici saranno considerati rinunciatari e, pertanto, esclusi dal
concorso, quali che siano le ragioni  dell'assenza,  comprese  quelle
dovute a causa di forza maggiore, fatta eccezione per gli  eventi  di
cui al precedente art. 1, comma 7.  Non  saranno  previste  ulteriori
riconvocazioni. 
    4. Le concorrenti che si troveranno in stato di gravidanza, e non
possono essere sottoposte agli accertamenti  fisio-psico-attitudinali
ai sensi dell'art. 640, commi 1-bis e ter del decreto legislativo  n.
66 del 15 marzo 2010, sono ammesse d'ufficio, anche  in  deroga,  per
una sola volta, ai limiti di eta', a svolgere i predetti accertamenti
nell'ambito del primo concorso utile successivo  alla  cessazione  di
tale stato di temporaneo impedimento. Il provvedimento di rinvio puo'
essere revocato, su  istanza  di  parte,  se  il  suddetto  stato  di
temporaneo  impedimento  cessa  in  data  compatibile  con  i   tempi
necessari per la definizione della graduatoria di merito  di  cui  al
successivo art. 20. Dette concorrenti saranno comunque  ammesse,  con
riserva, a sostenere le successive prove orali e all'eventuale  prova
scritta di selezione culturale in biologia, chimica e  fisica,  oltre
ad altre prove eventualmente indicate nelle Appendici  al  bando.  Le
vincitrici dei concorsi rinviate ai sensi  del  presente  comma  sono
immesse in servizio con la medesima anzianita' assoluta, ai soli fini
giuridici, dei vincitori del concorso per  il  quale  originariamente
hanno  presentato  domanda.  Gli  effetti  economici   della   nomina
decorrono, in ogni caso, dalla data di effettivo incorporamento. 
    5. ... omissis ... 
    6. Per il solo concorso di cui al precedente  art.  1,  comma  1,
lettera, b) e salvi i casi in cui non sia diversamente disposto nella
relativa Appendice Marina militare al bando, i concorrenti  giudicati
inidonei  potranno   produrre,   improrogabilmente   seduta   stante,
specifica  istanza   di   ulteriori   accertamenti   psicofisici   (i
concorrenti   minorenni    potranno    esercitare    tale    facolta'
improrogabilmente  entro  il  giorno  successivo   a   quello   della
comunicazione del motivo di inidoneita' facendo pervenire la predetta
istanza, firmata dall'interessato e vistata da entrambi i genitori  o
dal genitore che esercita l'esclusiva potesta' o,  in  mancanza,  dal
tutore,  tramite  messaggio  di  posta  elettronica  (PE)   o   posta
elettronica certificata (PEC) all'indirizzo di cui al precedente art.
5, comma 3, lettera b). Tale istanza dovra' essere integrata mediante
l'invio  (tramite  messaggio  di  posta  elettronica  (PE)  o   posta
elettronica    certificata    (PEC))    al    predetto     indirizzo,
improrogabilmente entro il decimo giorno successivo alla  data  degli
accertamenti psicofisici, di copia in  formato  PDF  o  JPEG,  di  un
valido documento di identita' del candidato  (qualora  minorenne,  di
entrambi i genitori o del genitore che esercita l'esclusiva  potesta'
o, in mancanza, del tutore) rilasciato da un'Amministrazione pubblica
e  di  copia  in  formato  PDF  o  JPEG  di   idonea   documentazione
specialistica  rilasciata  da  struttura  sanitaria  pubblica,  anche
militare, o privata accreditata con il Servizio sanitario  nazionale,
relativa alle cause che hanno determinato il giudizio di inidoneita'.
Non saranno prese in  considerazione  istanze  prive  della  prevista
documentazione o inviate oltre i termini perentori sopra indicati.». 
                               Art. 7 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, l'art. 13 «Prova  scritta  di
composizione italiana» del decreto interdirigenziale n. 29/1D del  16
dicembre 2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «Art. 13 (Prova scritta di conoscenza  della  lingua  italiana  e
componimento breve in lingua italiana). -  1.  La  prova  scritta  di
conoscenza della lingua italiana, prevista per i concorsi di  cui  al
precedente art. 1, comma  1,  lettere  c)  e  d),  consistera'  nella
somministrazione di un questionario con test a risposta multipla.  La
prova  si  svolgera'  con  le  modalita'  riportate  nelle   relative
Appendici al bando. 
    2. I concorrenti ammessi alle prove scritte di  conoscenza  della
lingua italiana, senza attendere alcuna convocazione, sono  tenuti  a
presentarsi nella sede e nel giorno indicati nell'avviso  di  cui  al
precedente art. 6, comma 8, almeno un'ora prima di quella  di  inizio
della prova, muniti di penna a sfera a  inchiostro  indelebile  nero.
Alla  sola  prova  scritta  di  conoscenza  della  lingua   italiana,
nell'ambito del concorso di  cui  al  precedente  art.  1,  comma  1,
lettera d), saranno ammessi, con riserva,  anche  i  concorrenti  che
ancora non avranno svolto le prove di efficienza fisica. 
    3. I concorrenti  assenti  al  momento  dell'inizio  della  prova
saranno  esclusi  dal  concorso,   quali   che   siano   le   ragioni
dell'assenza, comprese quelle dovute a causa di forza maggiore, fatta
eccezione per gli eventi di cui al precedente art. 1, comma 7. 
    4. I candidati che non supereranno la prova saranno  esclusi  dal
concorso. 
    5. Per il solo concorso di cui al precedente  art.  1,  comma  1,
lettera c), il voto della prova scritta di  conoscenza  della  lingua
italiana fara' media con quello conseguito in un  componimento  breve
in lingua italiana che sara' svolto in concomitanza con le  prove  di
efficienza fisica e accertamenti attitudinali  e  comportamentali  di
cui al successivo art. 15. Il punteggio ottenuto dalla media dei voti
conseguiti nelle predette due prove di lingua  italiana  sara'  utile
per la formazione delle graduatorie di merito di  cui  al  successivo
art. 20. 
    6. Per il solo concorso di cui al precedente  art.  1,  comma  1,
lettera d), la commissione esaminatrice  provvedera'  a  formare  una
graduatoria, utile al fine di individuare i concorrenti da  ammettere
a sostenere le prove successive (entro il limite numerico di cui alla
stessa Appendice  Arma  dei  carabinieri  al  bando).  I  concorrenti
ammessi alla prova con riserva, di cui al  precedente  comma  2,  che
saranno   ricompresi   nel   predetto   limite   numerico,    saranno
successivamente sottoposti alle prove di efficienza fisica di cui  al
precedente art. 11. Il punteggio conseguito nella  prova  scritta  di
conoscenza  della  lingua  italiana  sara',  inoltre,  utile  per  la
formazione della graduatoria di merito  di  cui  al  successivo  art.
20.». 
                               Art. 8 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  l'art.  18  «Prova   di
informatica» e' abrogato. 
                               Art. 9 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, i commi 1, 2, 4, 5, 9,  11  e
12 dell'art. 19 «Tirocinio» del decreto  interdirigenziale  n.  29/1D
del 16 dicembre 2019 sono integralmente sostituiti dai seguenti: 
    «1. La convocazione al tirocinio avverra', per i concorsi di  cui
all'art. 1, comma 1, lettere a) e d), con  le  modalita'  di  cui  al
precedente art. 6, commi 8 e 9. Durante il tirocinio i  frequentatori
saranno sottoposti a prove e accertamenti nelle aree  indicate  nelle
Appendici al bando, in cui sono anche riportati i  relativi  punteggi
attribuibili. 
    2. Il tirocinio avra' una durata di circa trenta giorni,  durante
i quali tutti i frequentatori saranno ulteriormente selezionati sulla
base del rendimento fornito nelle attivita' militari,  scolastiche  e
attitudinali/comportamentali. 
    3. ... omissis ... 
    4. Se all'atto della presentazione  al  tirocinio  o  durante  il
tirocinio  stesso,  per  taluni  concorrenti  insorgano  dubbi  sulla
persistenza della idoneita' psicofisica precedentemente riconosciuta,
sara'   facolta'    dell'Accademia    inviare    detti    concorrenti
all'osservazione delle competenti commissioni  per  gli  accertamenti
psicofisici, nominate nell'ambito dei concorsi di cui  al  precedente
art. 1, comma 1, lettere a) e d), per un supplemento  di  indagini  e
conseguente espressione di parere medico-legale circa la  persistenza
dell'idoneita' medesima. 
    5.  I  concorrenti  convocati  per  la  frequenza  del  tirocinio
dovranno consegnare: 
      a) fotografia recente, formato tessera (cm 4 × 5), con  scritto
in basso a tergo, in firma autografa leggibile, cognome, nome e  data
di  nascita.  Nessuna  autenticazione  deve  essere   apposta   sulla
fotografia; 
      b) certificato attestante l'esecuzione del ciclo completo delle
vaccinazioni previste per la propria  fascia  d'eta',  ai  sensi  del
decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73,  convertito,  con  modificazioni,
dalla legge 31 luglio 2017,  n.  119,  nonche'  quelle  eventualmente
effettuate per turismo e per attivita' lavorative pregresse; 
      c) in caso  di  assenza  della  relativa  vaccinazione,  dovra'
essere prodotto referto attestante il dosaggio degli anticorpi (Ig G)
per morbillo, rosolia, parotite e varicella. 
    6. ... omissis ... 
    7. ... omissis ... 
    8. ... omissis ... 
    9. I concorrenti di  cui  al  precedente  comma  7,  lettera  b),
saranno richiamati in servizio con il grado  rivestito,  a  decorrere
dalla data  di  presentazione  in  Accademia  per  la  frequenza  del
tirocinio e fino al giorno antecedente la data di ammissione ai corsi
in qualita' di Allievi. 
    Essi saranno  ricollocati  in  congedo  se  interromperanno,  per
rinuncia, la frequenza del tirocinio  o  non  lo  supereranno  o  non
saranno comunque ammessi ai corsi. 
    10. ... omissis ... 
    11. I militari alle armi il cui collocamento in congedo  viene  a
cadere durante la  frequenza  del  tirocinio  saranno  trattenuti  in
servizio, con il grado rivestito, sino all'ammissione  in  Accademia,
ovvero sino alla data di rinvio, a qualunque titolo, dall'Istituto. 
    12. Durante il tirocinio i concorrenti  dovranno  attenersi  alle
norme disciplinari di vita interna  dell'Istituto  previste  per  gli
Allievi dell'Accademia, saranno forniti di vitto e alloggio e  sara',
inoltre, dato loro in uso un corredo ridotto da restituire in caso di
mancata ammissione ai corsi regolari. Non sara' consentita, in nessun
caso, la partecipazione contestuale ad altri concorsi.». 
                               Art. 10 
 
 
    Per i  motivi  citati  nelle  premesse,  nelle  Sezioni  2  delle
Appendici del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16  dicembre
2019, in particolare nel Paragrafo  3  dell'Appendice  Esercito,  nei
Paragrafi 2 delle Appendici Marina militare e Aeronautica militare  e
nel Paragrafo 4 dell'Appendice  Arma  dei  carabinieri  «Accertamenti
psicofisici» il riferimento al giudizio di  inidoneita'  in  caso  il
candidato  sottoposto  a   visita   medica   presenti   tatuaggi   e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «La commissione giudichera' altresi' inidoneo  il  candidato  che
presenti  tatuaggi  e   altre   permanenti   alterazioni   volontarie
dell'aspetto fisico non conseguenti a interventi di  natura  comunque
sanitaria, se lesivi del decoro dell'uniforme o della dignita'  della
condizione del militare  di  cui  al  regolamento  e  alle  eventuali
discendenti norme tecniche.». 
                               Art. 11 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse,  il  prospetto  di  cui  alla
Sezione 2 «Svolgimento  del  concorso»  dell'Appendice  Esercito  del
decreto  interdirigenziale  n.  29/1D  del  16   dicembre   2019   e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    
    
=====================================================================
|                         |                |         Durata         |
|                         |    Luogo di    | prova/accertamento in  |
|   Prova/Accertamento    |svolgimento (1) |         giorni         |
+=========================+================+========================+
|    Prova scritta di     |                |                        |
|      preselezione       |                |           1            |
+-------------------------+                +------------------------+
|    Prova scritta di     |                |                        |
|   selezione culturale   |                |           1            |
+-------------------------+                |                        |
|Prova di conoscenza della|                |                        |
|     lingua inglese      |                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|   Prove di efficienza   |     Foligno    |        circa 4 (2)     |
|         fisica          |                |                        |
+-------------------------+                |                        |
|Accertamenti psicofisici |                |                        |
+-------------------------+                |                        |
|Accertamenti attitudinali|                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|    Prova scritta di     |                |                        |
| selezione culturale in  |                |           1            |
|   biologia, chimica e   |                |                        |
|       fisica (3)        |                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|Prova orale di matematica|                |                        |
+-------------------------+                |           1            |
| Prova orale facoltativa |                |                        |
|   di ulteriore lingua   |                |                        |
|        straniera        |                |                        |
+-------------------------+----------------+------------------------+
|        Tirocinio        |     Modena     |       circa 30         |
+-------------------------+----------------+------------------------+
| (1) Foligno: Centro di selezione e reclutamento nazionale         |
| dell'Esercito, viale Mezzetti n. 2;                               |
| Modena: Accademia militare, piazza Roma n. 15;                    |
| (2) esclusi sabato e giorni festivi;                              |
| (3) solo per i concorrenti per i posti per il Corpo sanitario.    |
+-------------------------+----------------+------------------------+
 
    
    Per effetto della presente rimodulazione della successione  delle
prove, la numerazione dei Paragrafi  della  Sezione  2  non  e'  piu'
cronologica. 
                               Art. 12 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 2 della  Sezione
2 «Prove di efficienza fisica» dell'Appendice  Esercito  del  decreto
interdirigenziale n. 29/1D del  16  dicembre  2019  e'  integralmente
sostituito dal seguente: 
    «2.2. Prove di efficienza fisica (art. 11 del bando). 
    Le prove di efficienza fisica  consisteranno  nell'esecuzione  di
esercizi obbligatori. Il  mancato  raggiungimento  dei  parametri  di
idoneita' di seguito indicati,  anche  in  uno  solo  degli  esercizi
determinera' il giudizio di inidoneita'  da  parte  della  competente
commissione e, quindi, l'esclusione dal concorso. Il  superamento  di
tutti gli esercizi determinera' il giudizio di idoneita'  alle  prove
di efficienza fisica, con attribuzione di  un  punteggio  secondo  le
modalita' di seguito indicate fino a un massimo di punti 10,5. 
    Nella medesima tabella sono  indicati  gli  esercizi  obbligatori
(simulazione del sollevamento della  bomba  da  mortaio  da  120  mm,
simulazione dell'armamento di  una  mitragliatrice,  simulazione  del
trascinamento di un ferito, corsa piana di metri 2000) e i  parametri
(distinti per  sesso)  per  il  conseguimento  dell'idoneita'  e  per
l'attribuzione dei punteggi incrementali. 
    
    
   
=====================================================================
|                     |             |  Parametri di   |             |
|                     |             |  attribuzione   |             |
|                     |Parametri di |    punteggi     |  Punteggio  |
|      Esercizi       |  idoneita'  |  incrementali   |   massimo   |
+=====================+=============+=================+=============+
|                               Uomini                              |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,25 punti per  |             |
|                     |             | ogni ulteriore  |             |
|   simulazione del   |             |alzata (fino a un|             |
| sollevamento della  |  minimo 6   |  massimo di 12  |             |
| bomba da mortaio da |alzate tempo | oltre al numero |             |
|       120 mm        |massimo 60'' |     minimo)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,125 punti per |             |
|                     |             | ogni ulteriore  |             |
|                     |  minimo 6   |trazione (fino a |             |
|     simulazione     |  trazioni   |un massimo di 24 |             |
|dell'armamento di una|tempo massimo| oltre al numero |             |
|mitragliatrice 20 kg |    60''     |     minimo)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,075 punti per |             |
|                     |tempo massimo| ogni secondo in |             |
|   simulazione del   |60'' lungo un| meno (fino a un |             |
| trascinamento di un |tragitto di m| massimo di 40'' |             |
|       ferito        |20 e ritorno |    in meno)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,025 punti per |             |
|                     |             | ogni secondo in |             |
|                     |             |  meno (massimo  |             |
|corsa piana di metri |tempo massimo|60'') rispetto al|             |
|        2000         |     9'      |  tempo massimo  |  1,5 punti  |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                                 Donne                             |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,25 punti per  |             |
|                     |             | ogni ulteriore  |             |
|   simulazione del   |             |alzata (fino a un|             |
| sollevamento della  |  minimo 4   |  massimo di 12  |             |
| bomba da mortaio da |alzate tempo | oltre al numero |             |
|       120 mm        |massimo 80'' |     minimo)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,125 punti per |             |
|                     |             | ogni ulteriore  |             |
|                     |  minimo 4   |trazione (fino a |             |
|     simulazione     |  trazioni   |un massimo di 24 |             |
|dell'armamento di una|tempo massimo| oltre al numero |             |
|mitragliatrice 10 kg |    80''     |     minimo)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             |  0,1 punti per  |             |
|                     |tempo massimo| ogni secondo in |             |
|   simulazione del   |80'' lungo un| meno (fino a un |             |
| trascinamento di un |tragitto di m| massimo di 30'' |             |
|       ferito        |20 e ritorno |    in meno)     |   3 punti   |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
|                     |             | 0,025 punti per |             |
|                     |             | ogni secondo in |             |
|                     |             |  meno (massimo  |             |
|corsa piana di metri |tempo massimo|60'') rispetto al|             |
|        2000         |   10'15''   |  tempo massimo  |  1,5 punti  |
+---------------------+-------------+-----------------+-------------+
 
    
    I concorrenti convocati alle prove di efficienza fisica  dovranno
presentarsi muniti di tuta da ginnastica e scarpe ginniche e dovranno
essere muniti della documentazione di cui all'art. 11,  comma  3  del
bando. 
    Di seguito, sono riportate  le  modalita'  di  svolgimento  delle
prove che - oltre a essere visionabili in apposito  filmato  presente
nel  sito  web  www.esercito.difesa.it  -   saranno   illustrate   ai
concorrenti, prima della  loro  effettuazione,  da  un  membro  della
commissione per le prove di efficienza fisica: 
      simulazione del sollevamento di una bomba da mortaio da 120 mm.
Il concorrente dovra' iniziare  la  prova  in  posizione  accosciata,
impugnando il corpo del simulacro della bomba da mortaio da  120  mm,
del peso di 18,860 kg, che trovera' appoggiato a terra con l'apposito
anello di sicurezza rivolto verso il basso, in  corrispondenza  della
corona rigata. Al via, il  candidato  dovra'  assumere  la  posizione
eretta portando  la  bomba  al  petto  e  quindi  sollevarla  fino  a
distendere  completamente  le  braccia  verso  l'alto,  tenendola  in
posizione obliqua per il caricamento. Raggiunta  tale  posizione,  il
candidato dovra' ritornare alla posizione di partenza, effettuando  i
movimenti a ritroso e quindi ripetere l'intero esercizio. 
    Per essere giudicato idoneo  alla  prova,  il  concorrente,  alla
ricezione dell'apposito segnale, che coincidera'  con  lo  start  del
cronometro, dovra'  eseguire,  senza  soluzione  di  continuita',  un
numero di sollevamenti: 
      maggiore o uguale a 6 entro il tempo massimo di 60 secondi,  se
di sesso maschile; 
      maggiore o uguale a 4 entro il tempo massimo di 80 secondi,  se
di sesso femminile. 
    Saranno conteggiati a  voce  alta  i  sollevamenti  correttamente
eseguiti dal  concorrente,  mentre  non  saranno  conteggiati  quelli
eseguiti in maniera scorretta. 
    Al numero di sollevamenti eccedenti il parametro  minimo  per  il
conseguimento   dell'idoneita',   verra'   applicato   il    previsto
coefficiente per il calcolo del punteggio incrementale, differenziato
tra uomini e donne, fino a un massimo  di  3  punti,  secondo  quanto
indicato nella tabella sopra riportata; 
      simulazione   dell'armamento   di   una   mitragliatrice.    Il
concorrente dovra'  iniziare  la  prova  in  posizione  prona  a  tre
appoggi: 
        ginocchio sinistro (destro, se mancino) in appoggio su  panca
esattamente sotto la linea delle anche; 
        piede destro (sinistro, se mancino) in appoggio  a  terra  in
linea con il ginocchio sinistro (destro, se mancino); 
        mano sinistra (destra, se mancino) in appoggio su  panca,  in
linea con la testa. 
    Dopo aver impugnato, con la mano libera, un manubrio  sospeso  da
terra, con busto e spalle in  atteggiamento  neutro  e  paralleli  al
suolo, il candidato dovra'  effettuare  una  serie  di  trazioni  del
braccio la cui mano impugna il manubrio, senza ruotare le anche e  il
busto. Una trazione sara' considerata completata nel momento  in  cui
il manubrio verra' sollevato fino a toccare il costato, mantenendo le
spalle parallele al suolo e tornando poi alla posizione di partenza. 
    Per essere giudicato idoneo  alla  prova,  il  concorrente,  alla
ricezione dell'apposito segnale, che coincidera'  con  lo  start  del
cronometro, dovra'  eseguire,  senza  soluzione  di  continuita',  un
numero di trazioni: 
      maggiore o uguale a 6, con un manubrio del peso di 20 kg, entro
il tempo massimo di 60 secondi, se di sesso maschile; 
      maggiore o uguale a 4, con un manubrio del peso di 10 kg, entro
il tempo massimo di 80 secondi, se di sesso femminile. 
    Saranno  conteggiati  a  voce  alta  gli  esercizi  correttamente
eseguiti dal  concorrente,  mentre  non  saranno  conteggiati  quelli
eseguiti in maniera scorretta. 
    Al numero di  trazioni  eccedenti  il  parametro  minimo  per  il
conseguimento   dell'idoneita',   verra'   applicato   il    previsto
coefficiente per il calcolo del punteggio incrementale, differenziato
tra uomini e donne, fino a un massimo  di  3  punti,  secondo  quanto
indicato nella tabella sopra riportata; 
      simulazione del trascinamento  di  un  ferito.  Il  concorrente
dovra' iniziare la prova in piedi dietro la linea di partenza con  il
carico di 70 kg gia' pronto al trasporto. Egli si porra' di fronte al
lato corto del carico  con  quest'ultimo  situato  in  corrispondenza
dello spazio che intercorre tra le gambe  quando  sono  poste  con  i
talloni sotto le anche. Il candidato dovra' eseguire un'accosciata  e
afferrare con entrambe le mani la  maniglia  con  cui  sollevera'  la
porzione del carico a lui vicina, mentre  l'altra  porzione  restera'
poggiata  a  terra.  Al  via,  il  candidato  dovra'  percorrere   un
itinerario rettilineo ben delineato sul terreno della lunghezza di 20
m,  percorsi  i  quali  dovra'  effettuare  un'inversione   di   180°
ritornando, sempre lungo il precedente itinerario, verso la linea del
traguardo (che coincide con la linea  di  partenza),  percorrendo  un
totale di 40 m. 
    Per essere giudicato idoneo  alla  prova,  il  concorrente,  alla
ricezione dell'apposito segnale, che coincidera'  con  lo  start  del
cronometro, dovra' percorrere l'intero itinerario di andata e ritorno
fino al completo superamento della linea del traguardo con  tutto  il
carico, entro il tempo massimo di: 
      60 secondi, se di sesso maschile; 
      80 secondi, se di sesso femminile. 
    In caso di  tempo  inferiore  al  massimo  per  il  conseguimento
dell'idoneita', al numero di secondi risparmiati verra' applicato  il
previsto coefficiente per  il  calcolo  del  punteggio  incrementale,
differenziato tra uomini e donne, fino  a  un  massimo  di  3  punti,
secondo quanto indicato nella tabella sopra riportata; 
      corsa piana 2.000 metri. Il  concorrente  dovra'  eseguire  una
corsa della lunghezza di 2.000 metri su pista di atletica o in  terra
battuta o su terreno vario sostanzialmente pianeggiante. 
    Sara' cronometrato il tempo impiegato. 
    Per essere giudicato  idoneo  alla  prova  il  concorrente,  alla
ricezione dell'apposito segnale, che coincidera'  con  lo  start  del
cronometro, dovra' percorrere la distanza di  2.000  metri  entro  il
tempo massimo di: 
      9', se di sesso maschile; 
      10'15'', se di sesso femminile. 
    In caso di  tempo  inferiore  al  massimo  per  il  conseguimento
dell'idoneita', al numero di secondi risparmiati verra' applicato  il
previsto coefficiente per  il  calcolo  del  punteggio  incrementale,
differenziato tra uomini e donne, fino a un  massimo  di  1,5  punti,
secondo quanto indicato nella tabella sopra riportata. 
    La commissione si potra' avvalere  di  personale  del  Centro  di
selezione   e   reclutamento   nazionale   dell'Esercito    per    il
cronometraggio delle prove stesse e il conteggio a  voce  alta  degli
esercizi eseguiti correttamente dai concorrenti. Ciascuna prova sara'
seguita da almeno  un  membro  della  commissione  per  le  prove  di
efficienza fisica. 
    Per ciascun concorrente verra' redatto un apposito  verbale.  Non
saranno ammessi alla ripetizione  delle  prove  coloro  che,  durante
l'effettuazione delle stesse, le interromperanno per qualsiasi causa. 
    Resta inteso che il giudizio conclusivo di inidoneita' alle prove
di efficienza fisica e' espresso allorche' il candidato non esegua il
numero minimo richiesto di sollevamenti del simulacro della bomba  da
mortaio da 120 mm o  di  trazioni  nella  simulazione  dell'armamento
della mitragliatrice o termini la simulazione del trascinamento di un
ferito o la corsa piana 2.000 metri in un tempo  superiore  a  quello
massimo indicato. 
                               Art. 13 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  l'ultimo  periodo   del
Paragrafo 3 della Sezione 2 «Accertamenti psicofisici» dell'Appendice
Esercito del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre  2019
e' abrogato. 
                               Art. 14 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  il  terzo  periodo  del
Paragrafo   4   della   Sezione   2    «Accertamenti    attitudinali»
dell'Appendice Esercito del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16
dicembre 2019 e' sostituito dal seguente: 
    «Saranno sottoposti agli accertamenti attitudinali, con  riserva,
anche i concorrenti di cui all'art. 10, commi 3 e 4 del bando.». 
                               Art. 15 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 5 della  Sezione
2 «Prova scritta di composizione  italiana»  dell'Appendice  Esercito
del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16  dicembre  2019  e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «2.5. Prova scritta di selezione culturale (art. 9 del bando). 
    I concorrenti che hanno superato lo  sbarramento  numerico  della
prova di  preselezione  saranno  sottoposti  alla  prova  scritta  di
selezione culturale. 
    Il calendario di svolgimento della prova sara' reso noto  con  le
modalita' di cui all'art. 6, comma 8. 
    La prova avra' una durata  di  100  minuti  e  consistera'  nella
somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla, cosi' ripartiti: 
      55   di   lingua   italiana,    anche    riguardanti    aspetti
orto-grammaticali e sintattici; 
      25 di matematica; 
      10 di educazione civica; 
      10 di storia. 
    Il punteggio finale della prova sara' calcolato attribuendo  0,45
punti alle prime 50  risposte  esatte  e  0,15  punti  alle  restanti
risposte esatte. Non e' previsto un punteggio decrementale in caso di
risposte errate, non date o date multiple. 
    Saranno dichiarati idonei i concorrenti che avranno riportato  un
punteggio non inferiore a 18/30. 
    Sulla base dei punteggi conseguiti dai candidati, la  commissione
esaminatrice, al solo fine di individuare i concorrenti da  ammettere
a sostenere le prove successive, provvedera' a formare  due  distinte
graduatorie: 
      una per i posti per le Armi e Corpi dell'Esercito; 
      una per i posti per il Corpo sanitario. 
    Secondo  l'ordine  delle  predette  graduatorie,  i   concorrenti
saranno ammessi alle prove di  efficienza  fisica  entro  i  seguenti
limiti numerici: 
      i primi settecentodieci concorrenti per i posti per le  Armi  e
Corpi dell'Esercito; 
      i primi  sessantuno  concorrenti  per  i  posti  per  il  Corpo
sanitario. 
    Saranno, inoltre, ammessi alle prove di efficienza fisica  coloro
che  hanno   conseguito   lo   stesso   punteggio   del   concorrente
classificatosi all'ultimo posto utile nelle predette graduatorie.». 
                               Art. 16 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  il  primo  periodo  del
Paragrafo 6  della  Sezione  2  «Prova  di  conoscenza  della  lingua
inglese» dell'Appendice Esercito  del  decreto  interdirigenziale  n.
29/1D del 16 dicembre 2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «I concorrenti, al  termine  della  prova  scritta  di  selezione
culturale saranno sottoposti alla prova di  conoscenza  della  lingua
inglese.». 
                               Art. 17 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  l'ultimo  periodo   del
Paragrafo 7 della Sezione 2 «Prova scritta di selezione culturale  in
biologia, chimica  e  fisica»  dell'Appendice  Esercito  del  decreto
interdirigenziale n. 29/1D del  16  dicembre  2019  e'  integralmente
sostituito dal seguente: 
    «Saranno dichiarati idonei per l'accesso alle rispettive facolta'
universitarie - e, pertanto, ammessi alla prova orale di matematica -
secondo  l'ordine  della   graduatoria   redatta   dalla   competente
commissione unica interforze i primi cinquantacinque concorrenti  per
i posti per il Corpo sanitario.». 
                               Art. 18 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  il  primo  periodo  del
Paragrafo 2 della Sezione 4 «Commissione esaminatrice» dell'Appendice
Esercito del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre  2019
e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «La commissione  esaminatrice  per  la  valutazione  della  prova
scritta di preselezione, per la prova scritta di selezione culturale,
per la prova di conoscenza della lingua inglese, per le prove  orali,
per la formazione delle graduatorie e  per  l'assegnazione  ai  corsi
sara' composta da:». 
                               Art. 19 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 6 della  Sezione
4  «Commissione   per   gli   ulteriori   accertamenti   psicofisici»
dell'Appendice Esercito del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16
dicembre 2019 e' abrogato. 
                               Art. 20 
 
 
    Per i motivi citati nelle  premesse,  il  secondo  periodo  della
Sezione 5  «Commissione  esaminatrice»  dell'Appendice  Esercito  del
decreto  interdirigenziale  n.  29/1D  del  16   dicembre   2019   e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «Dette  graduatorie  saranno   formate   secondo   il   punteggio
risultante dalla somma dei punti riportati  nella  prova  scritta  di
selezione culturale, nella prova di conoscenza della lingua  inglese,
nella prova orale  di  matematica,  nel  tirocinio  e  dell'eventuale
punteggio incrementale conseguito nelle prove di  efficienza  fisica,
negli accertamenti psicofisici e nella  prova  orale  facoltativa  di
ulteriore lingua straniera. 
                               Art. 21 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, al termine  della  Sezione  5
«Graduatorie di merito e ammissione ai corsi» dell'Appendice Esercito
del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16  dicembre  2019  e'
inserito il seguente periodo: 
    «Per quanto riguarda lo svolgimento degli studi, gli Allievi,  in
base all'Arma/Corpo assegnato saranno tenuti  a  seguire  i  seguenti
corsi universitari, ripartiti in base alle prioritarie esigenze della
Forza armata: 
      novantacinque posti per Allievi  ufficiali  delle  varie  Armi:
corso di laurea in scienze strategiche; 
      dieci posti per Allievi ufficiali  dell'Arma  dei  trasporti  e
materiali: corso di laurea in ingegneria i cui indirizzi  sono  cosi'
ripartiti: 
        quattro posti in ingegneria elettronica; 
        quattro posti in ingegneria meccanica; 
        due posti in ingegneria del veicolo; 
      sedici posti per Allievi ufficiali del Corpo  degli  ingegneri:
corso di laurea in ingegneria, i cui indirizzi sono cosi' ripartiti: 
        due posti in ingegneria elettronica; 
        un posto in ingegneria meccanica; 
        due posti in ingegneria delle telecomunicazioni; 
        tre posti in ingegneria informatica; 
        otto posti in ingegneria civile; 
      otto posti per Allievi ufficiali del  Corpo  di  commissariato:
corso di laurea in giurisprudenza; 
      undici posti per Allievi ufficiali del Corpo sanitario: 
        nove posti per il corso di laurea in medicina e chirurgia; 
        un posto per il corso di laurea in medicina veterinaria; 
        un posto per il corso  di  laurea  in  chimica  e  tecnologie
farmaceutiche.». 
                               Art. 22 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse,  il  prospetto  di  cui  alla
Sezione 2 «Svolgimento del concorso» dell'Appendice  Marina  militare
del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16  dicembre  2019  e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    
    
=====================================================================
|                          |               | Durata |               |
|                          |   Luogo di    |   in   |     Corpi     |
|    Prova/Accertamento    |svolgimento (1)| giorni |  interessati  |
+==========================+===============+========+===============+
|Prova scritta di selezione|               |        |               |
|   culturale e prova di   |               |        |               |
| conoscenza della lingua  |               |        |               |
|         inglese          |    Ancona     |   1    |     tutti     |
+--------------------------+---------------+--------+---------------+
| Accertamenti psicofisici |    Ancona     |   2    |     tutti     |
+--------------------------+               |        |               |
|Accertamenti attitudinali |               |        |               |
+--------------------------+---------------+--------+---------------+
| Prova scritta selezione  |               |        | Corpo         |
| culturale in biologia,   |               |        | sanitario     |
| chimica e fisica         |    Foligno    |   1    | militare      |
|                          |               |        | marittimo     |
+--------------------------+---------------+--------+---------------+
|Prove di efficienza fisica|    Livorno    |   3    |     tutti     |
+--------------------------+               |        +---------------+
|Prova orale di matematica |               |        | Corpi vari    |
+--------------------------+               |        +---------------+
| Prova orale di biologia  |               |        | Corpo         |
|                          |               |        | sanitario     |
|                          |               |        | militare      |
|                          |               |        | marittimo     |
+--------------------------+               |        +---------------+
|Prova orale facoltativa di|               |        |               |
|     lingua straniera     |               |        |     tutti     |
+--------------------------+---------------+--------+---------------+
|(1) Ancona: comprensorio della Marina militare di Piano San        |
|Lazzaro, via della Marina n. 1; Foligno: Centro di  selezione      |
|e  reclutamento nazionale dell'Esercito, viale  Mezzetti  n.  2;   |
|Livorno:  Accademia navale, viale Italia n. 72.                    |
+-------------------------------------------------------------------+

    
                               Art. 23 
 
 
    Per i motivi citati nelle  premesse,  il  secondo  capoverso  del
Paragrafo   3   della   Sezione   2    «Accertamenti    attitudinali»
dell'Appendice Marina militare del decreto interdirigenziale n. 29/1D
del 16 dicembre 2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «Tali accertamenti, svolti a cura della  competente  commissione,
consisteranno  nello  svolgimento  di  una  serie  di  prove   (test,
questionari, intervista individuale) volte a valutare  oggettivamente
il possesso dei requisiti necessari per un  positivo  inserimento  in
Forza armata e nello specifico ruolo.  Tale  valutazione,  che  sara'
svolta con le  modalita'  indicate  nelle  «Norme  per  la  selezione
attitudinale  nel   concorso   prima   classe   dei   corsi   normali
dell'Accademia navale», emanate dal Comando scuole  della  Marina,  e
con riferimento alla  direttiva  tecnica  «Profili  attitudinali  del
personale della Marina militare», emanata dalla Stato maggiore  della
Marina,   entrambe   vigenti   all'atto   dell'effettuazione    degli
accertamenti, si articola in specifici indicatori attitudinali per le
seguenti aree di indagine: 
    ... omissis ...». 
                               Art. 24 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 9 della  Sezione
2   «Tirocinio»   dell'Appendice   Marina   militare   del    decreto
interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre 2019 e' abrogato. 
                               Art. 25 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 8 della  Sezione
4 «Commissione per il tirocinio» dell'Appendice Marina  militare  del
decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre 2019 e' abrogato. 
                               Art. 26 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il  secondo  capoverso  della
Sezione 5 «Graduatorie di merito, assegnazione ai Corpi/Specialita' e
ammissione ai  corsi»  dell'Appendice  Marina  militare  del  decreto
interdirigenziale n. 29/1D del  16  dicembre  2019  e'  integralmente
sostituito dal seguente: 
    «Dette  graduatorie  saranno   formate   secondo   il   punteggio
risultante dalla somma di quelli riportati  nella  prova  scritta  di
selezione culturale e  nella  prova  orale,  cui  sara'  aggiunto  il
punteggio incrementale riportato  nella  prova  di  conoscenza  della
lingua inglese, l'eventuale punteggio incrementale assegnato  per  la
prova orale facoltativa di lingua straniera e  l'eventuale  punteggio
conseguito nelle prove di efficienza fisica.». 
                               Art. 27 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse,  il  prospetto  di  cui  alla
Sezione  2  «Svolgimento  del  concorso»  dell'Appendice  Aeronautica
militare del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre  2019
e' integralmente sostituito dal seguente: 

              Parte di provvedimento in formato grafico 

 
    Per effetto della presente rimodulazione della successione  delle
prove, la numerazione dei Paragrafi  della  Sezione  2  non  e'  piu'
cronologica. 
                               Art. 28 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, gli ultimi due capoversi  del
Paragrafo 2 della Sezione 2 «Accertamenti psicofisici» dell'Appendice
Aeronautica militare del decreto interdirigenziale n.  29/1D  del  16
dicembre 2019 sono abrogati. 
                               Art. 29 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 3 della  Sezione
2 «Prova scritta di composizione italiana» dell'Appendice Aeronautica
militare del decreto interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre  2019
e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «2.3. Prova scritta di conoscenza della lingua italiana (art.  13
del bando). 
    I concorrenti che hanno superato lo  sbarramento  numerico  della
prova scritta di preselezione saranno sottoposti alla  prova  scritta
di conoscenza  della  lingua  italiana,  finalizzata  a  valutare  la
conoscenza delle parole, del lessico,  delle  regole  grammaticali  e
della conoscenza dell'analisi grammaticale, logica e del periodo. 
    Il calendario di svolgimento della prova sara' reso noto  con  le
modalita' di cui all'art. 6, comma 8. 
    La prova consistera'  nella  somministrazione  di  60  quesiti  a
risposta multipla ripartiti in  sinonimi  e  contrari,  grammatica  e
significato delle parole. 
    Il punteggio finale della prova sara' calcolato attribuendo  0,50
punti alle risposte esatte, 0 punti alle risposte non date  e  -0,125
punti alle risposte errate o multiple. 
    Saranno dichiarati idonei i concorrenti che avranno riportato  un
punteggio non inferiore a 18/30. Il punteggio conseguito nella  prova
scritta di conoscenza della lingua italiana fara'  media  con  quello
del componimento breve in lingua italiana diventando «voto finale  di
italiano», il quale sara' utile per la formazione  delle  graduatorie
finali di cui alla successiva Sezione 5. 
    Al  termine  della  prova  scritta  di  conoscenza  della  lingua
italiana, i concorrenti saranno sottoposti alla prova  di  conoscenza
della lingua inglese, di cui al successivo Paragrafo 7. 
    Saranno  ammessi  agli  accertamenti  psicofisici   di   cui   al
precedente Paragrafo 2 i concorrenti idonei sia alla prova scritta di
conoscenza della lingua italiana sia alla prova di  conoscenza  della
lingua inglese.». 
                               Art. 30 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, nell'ambito del Paragrafo 5.1
della Sezione 2 «Disposizioni specifiche per le prove  di  efficienza
fisica»   dell'Appendice    Aeronautica    militare    del    decreto
interdirigenziale n. 29/1D del 16 dicembre 2019 il prospetto relativo
al punteggio di  inidoneita'  alle  prove  di  efficienza  fisica  e'
integralmente sostituito dal seguente: 
 
=====================================================================
|               |                 |    Punteggio    |               |
|               |                 |  determinante   |               |
|Tipologia della|Punteggio massimo|   giudizio di   |     Ruoli     |
|     prova     |  attribuibile   |   inidoneita'   |  interessati  |
+===============+=================+=================+===============+
|               |                 |inferiore a punti|               |
|Prove di       |                 |2,4 nel totale   |               |
|efficienza     |                 |delle quattro    |               |
|fisica         |        8        |prove            |     tutti     |
+---------------+-----------------+-----------------+---------------+
 
                               Art. 31 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il primo alinea, la  «Tabella
punteggi» e l'ultimo capoverso del  Paragrafo  5.1  della  Sezione  2
«Disposizioni  specifiche  per  le  prove   di   efficienza   fisica»
dell'Appendice Aeronautica militare del decreto interdirigenziale  n.
29/1D  del  16  dicembre  2019  sono  integralmente  sostituiti   dai
seguenti: 
    «prova obbligatoria con sbarramento: 
    corsa piana metri 1000: effettuata percorrendo tale  distanza  su
una pista, senza l'uso di scarpe chiodate;». 
    ... omissis ... 
    

  
  
=====================================================================
|    Tabella dei punteggi per i concorrenti di sesso maschile       |  
=====================================================================
|                       | corsa piana metri |   addominali tempo    |
|      punti/esito      |       1000        |      massimo 2'       |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       | inferiore a 3' e  |                       |
|           2           |      30,1''       | oltre 85 ripetizioni  |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 3' e 30,1'' a 3'|                       |
|          1,6          |      e 40''       |da 71 a 85 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          1,2          |da 3' e 40,1'' a 4'|da 56 a 70 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 4' e 0,1'' a 4' |                       |
|          0,8          |      e 10''       |da 41 a 55 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 4' e 10,1'' a 4'|                       |
|          0,4          |      e 20''       |da 30 a 40 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|           0           |        ///        |meno di 30 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       | superiore a 4' e  |                       |
|   esito sfavorevole   |       20''        |          ///          |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |                   |   piegamenti sulle    |
|                       | corsa piana metri | braccia tempo massimo |
|      punti/esito      |        100        |          2'           |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|           2           |inferiore a 12,6'' | oltre 50 ripetizioni  |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          1,6          | da 12,6'' a 13''  |da 46 a 50 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          1,2          |da 13,1'' a 13,5'' |da 40 a 45 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          0,8          | da 13,6'' a 14''  |da 30 a 39 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          0,4          |da 14,1'' a 15,5'' |da 20 a 29 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|           0           |maggiore di 15,5'' |meno di 20 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+

=====================================================================
|     Tabella dei punteggi per i concorrenti di sesso femminile     |
=====================================================================
|                       | corsa piana metri |   addominali tempo    |
|      punti/esito      |       1000        |      massimo 2'       |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       | inferiore a 4' e  |                       |
|           2           |       0,1''       | oltre 70 ripetizioni  |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 4' e 0,1'' a 4' |                       |
|          1,6          |      e 10''       |da 56 a 70 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 4' e 10,1'' a 4'|                       |
|          1,2          |      e 20''       |da 41 a 55 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |da 4' e 20,1'' a 4'|                       |
|          0,8          |      e 40''       |da 31 a 40 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          0,4          |da 4' e 40,1'' a 5'|da 20 a 30 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |                   |    inferiore a 20     |
|           0           |        ///        |      ripetizioni      |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|   esito sfavorevole   |  maggiore di 5'   |          ///          |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|                       |                   |   piegamenti sulle    |
|                       | corsa piana metri | braccia tempo massimo |
|      punti/esito      |        100        |          2'           |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|           2           |inferiore a 15,1'' | oltre 35 ripetizioni  |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          1,6          | da 15,1'' a 16''  |da 30 a 35 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          1,2          |  da 16,1'' 17''   |da 25 a 29 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          0,8          | da 17,1'' a 18''  |da 20 a 24 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|          0,4          | da 18,1'' a 19''  |da 15 a 19 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+
|           0           | maggiore di 19''  |meno di 15 ripetizioni |
+-----------------------+-------------------+-----------------------+

    
    ... omissis ... 
    Al concorrente che sara' manifestamente danneggiato  a  causa  di
altro concorrente durante lo svolgimento della prova di  corsa  piana
sara' consentita la ripetizione della prova stessa comunque non oltre
la data di prevista conclusione delle prove stabilita dal  calendario
fissato dalla commissione.». 
                               Art. 32 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 6 della  Sezione
2 «Prova di  informatica»  dell'Appendice  Aeronautica  militare  del
decreto  interdirigenziale  n.  29/1D  del  16   dicembre   2019   e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «2.6. Componimento breve in lingua italiana (art. 13 del bando). 
    La prova consistera' nello svolgimento di un  componimento  breve
in lingua italiana volto a verificare, in particolare,  il  grado  di
padronanza nella lingua italiana da parte  del  concorrente,  la  sua
maturita' di giudizio, la capacita'  di  esprimere  le  sue  idee  in
maniera semplice e nel rispetto della grammatica e della sintassi. 
    La  prova  si  intendera'  superata  se  il   concorrente   avra'
conseguito un punteggio non inferiore a 18/30. 
    Il punteggio conseguito nel componimento breve in lingua italiana
fara' media con quello conseguito nella prova scritta  di  conoscenza
della lingua italiana diventando «voto finale di italiano», il  quale
sara' utile per la formazione delle graduatorie finali  di  cui  alla
successiva Sezione 5.». 
                               Art. 33 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  il  primo  periodo  del
Paragrafo 7  della  Sezione  2  «Prova  di  conoscenza  della  lingua
inglese»   dell'Appendice   Aeronautica    militare    del    decreto
interdirigenziale n. 29/1D del  16  dicembre  2019  e'  integralmente
sostituito dal seguente: 
    «La prova di conoscenza della lingua inglese sara'  somministrata
a tutti i concorrenti al termine della prova  scritta  di  conoscenza
della lingua italiana, di cui al precedente Paragrafo 3, a cura della
competente  commissione,   mediante   la   somministrazione   di   un
questionario a risposta multipla composto da 40 quesiti.». 
                               Art. 34 
 
 
    Per  i  motivi  citati  nelle  premesse,  il  primo  periodo  del
Paragrafo  8  della   Sezione   2   «Prova   orale   di   matematica»
dell'Appendice Aeronautica militare del decreto interdirigenziale  n.
29/1D del 16 dicembre 2019 e' abrogato. 
                               Art. 35 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 5 della  Sezione
4 «Commissione esaminatrice per  la  prova  scritta  di  composizione
italiana, per la prova di informatica, per  la  prova  di  conoscenza
della lingua inglese, per le prove orali e per  la  formazione  delle
graduatorie»  dell'Appendice   Aeronautica   militare   del   decreto
interdirigenziale n. 29/1D del  16  dicembre  2019  e'  integralmente
sostituito dal seguente: 
    «4.5. Commissione esaminatrice. 
    La commissione esaminatrice per la prova  scritta  di  conoscenza
della lingua italiana,  per  la  prova  di  conoscenza  della  lingua
inglese, per il componimento breve in lingua italiana, per  le  prove
orali e per la formazione delle graduatorie sara' composta da: 
      un Ufficiale di grado non inferiore a Colonnello, presidente; 
      due o piu' Ufficiali di grado non inferiore a Maggiore, membri; 
      uno o piu' Ufficiali ovvero docenti civili o  funzionari  delle
Amministrazioni pubbliche o estranei  alle  medesime,  esperti  della
materia, membri aggiunti per la prova  scritta  di  conoscenza  della
lingua italiana e per il componimento breve in lingua italiana; 
      uno o piu' Ufficiali ovvero docenti civili o  funzionari  delle
Amministrazioni pubbliche o estranei  alle  medesime,  esperti  della
materia, membri aggiunti per la prova orale di matematica; 
      uno o piu' Ufficiali ovvero docenti civili o  funzionari  delle
Amministrazioni pubbliche o estranei  alle  medesime,  esperti  della
materia, membri aggiunti per la  prova  di  conoscenza  della  lingua
inglese; 
      uno o piu' Ufficiali ovvero docenti civili o  funzionari  delle
Amministrazioni pubbliche o estranei  alle  medesime,  esperti  della
materia,  che  potranno  essere  diversi  in  funzione  della  lingua
straniera  prescelta  dai  concorrenti,  membri  aggiunti  la   prova
facoltativa di lingua straniera; 
      un  Ufficiale  inferiore  o  un  Sottufficiale  di  grado   non
inferiore  a  Primo   maresciallo   ovvero   un   dipendente   civile
dell'Amministrazione  della  difesa,  appartenente  alla  terza  area
funzionale, segretario senza diritto di voto. 
    I membri aggiunti avranno diritto di voto o esprimeranno  giudizi
per le sole prove/materie per le quali sono aggregati.». 
                               Art. 36 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il  secondo  capoverso  della
Sezione 5 «Graduatorie di merito» dell'Appendice Aeronautica militare
del decreto interdirigenziale  n.  29/1D  del  16  dicembre  2019  e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «Ciascuna graduatoria sara' formata secondo  l'ordine  risultante
dalla somma dei voti conseguiti dai concorrenti nelle  prove  scritte
di italiano (media dei punteggi conseguiti  nella  prova  scritta  di
conoscenza della lingua italiana e nel componimento breve  in  lingua
italiana), in quella orale di matematica e nella prova di  conoscenza
della  lingua  inglese,  con  l'aggiunta   dell'eventuale   punteggio
incrementale calcolato in relazione al  voto  riportato  nella  prova
orale facoltativa di ulteriore lingua straniera.». 
                               Art. 37 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse,  il  prospetto  di  cui  alla
Sezione  2  «Svolgimento  del  concorso»  dell'Appendice   Arma   dei
carabinieri del decreto interdirigenziale n. 29/1D  del  16  dicembre
2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    
   
=====================================================================
|                         |                |         Durata         |
|                         |    Luogo di    | prova/accertamento in  |
|   Prova/Accertamento    |svolgimento (1) |         giorni         |
+=========================+================+========================+
|    Prova scritta di     |                |                        |
|      preselezione       |      Roma      |           1            |
+-------------------------+                +------------------------+
|   Prove di efficienza   |                |                        |
|         fisica          |                |           1            |
+-------------------------+                +------------------------+
|    Prova scritta di     |                |                        |
| conoscenza della lingua |                |           1            |
|        italiana         |                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|Accertamenti psicofisici |                |           2/3          |
+-------------------------+                +                        +
|Accertamenti attitudinali|                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|Prova di conoscenza della|                |           2            |
|     lingua inglese      |                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|  Prova facoltativa di   |                |                        |
|    ulteriore lingua     |                |           2            |
|   straniera (scritta)   |                |                        |
+-------------------------+                +                        +
|  Prova facoltativa di   |                |                        |
|    ulteriore lingua     |                |                        |
|    straniera (orale)    |                |                        |
+-------------------------+                +------------------------+
|       Prova orale       |                |           1            |
+-------------------------+----------------+------------------------+
|        Tirocinio        |     Modena     |           30           |
+-------------------------+----------------+------------------------+
| (1) Roma: Centro nazionale di selezione e reclutamento            |
|  dell'Arma dei carabinieri, viale Tor di Quinto n. 153;           |
|  Modena: Accademia militare, piazza Roma n. 15.                   |
+-------------------------------------------------------------------+

    
                               Art. 38 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 3 della  Sezione
2 «Prova scritta di composizione italiana»  dell'Appendice  Arma  dei
carabinieri del decreto interdirigenziale n. 29/1D  del  16  dicembre
2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «2.3. Prova scritta di conoscenza della lingua italiana (art.  13
del bando). 
    I concorrenti che hanno superato le prove  di  efficienza  fisica
saranno sottoposti alla prova  scritta  di  conoscenza  della  lingua
italiana (lingua tedesca per i concorrenti in possesso dell'attestato
di bilinguismo che, in  domanda  di  partecipazione,  hanno  avanzato
richiesta di sostenere la prova in tale lingua), volta  a  verificare
la padronanza linguistica attraverso l'accertamento della  conoscenza
delle strutture fondamentali della  lingua  (ortografia,  morfologia,
sintassi,  lessico  e  semantica),  delle  abilita'  di  ragionamento
verbale induttivo nonche' della capacita' di comprensione di un testo
scritto (intesa come capacita' di saper leggere e  comprendere  testi
di diversa natura,  cogliendo  le  implicazioni  e  le  sfumature  di
significato proprie di ciascuno di essi). 
    Alla prova saranno ammessi, con riserva, anche i concorrenti  che
ancora non avranno svolto le prove di efficienza fisica. 
    Il calendario di svolgimento della prova sara' reso noto  con  le
modalita' di cui all'art. 6, comma 9. 
    La prova consistera'  nella  somministrazione  di  60  quesiti  a
risposta multipla. Per le modalita' di  svolgimento  saranno  emanate
norme tecniche di  dettaglio  con  provvedimento  del  Direttore  del
Centro  nazionale  di  selezione   e   reclutamento   dell'Arma   dei
carabinieri.  Dette  norme  saranno   rese   disponibili   sul   sito
www.carabinieri.it 
    Saranno dichiarati idonei i concorrenti che avranno riportato  un
punteggio non inferiore a 18/30. 
    Sulla base dei punteggi conseguiti dai candidati, la  commissione
esaminatrice, al solo fine di individuare i concorrenti da  ammettere
a  sostenere  le  prove  successive,  provvedera'   a   formare   una
graduatoria provvisoria. 
    Secondo l'ordine della predetta graduatoria, i primi  cinquecento
concorrenti compresi nella predetta graduatoria e quelli che  avranno
riportato lo stesso punteggio del concorrente collocatosi  all'ultimo
posto utile saranno ammessi a sostenere le prove successive. 
    I concorrenti ammessi con riserva alla prova  e  che  si  saranno
collocati  in  posizione  utile  al  termine  della  stessa,  saranno
convocati, per sciogliere la riserva, per lo svolgimento delle  prove
di efficienza fisica di cui  al  precedente  Paragrafo  2.  Per  tali
concorrenti, i calendari di svolgimento  delle  prove  di  efficienza
fisica saranno resi noti, con le modalita' di cui all'art. 6, comma 9
del bando, nei due giorni successivi a quelli  di  svolgimento  della
prova scritta di conoscenza della lingua italiana. 
    Il punteggio conseguito nella prova scritta di  conoscenza  della
lingua italiana sara'  utile  per  la  formazione  della  graduatoria
finale di cui alla successiva Sezione 5.». 
                               Art. 39 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il Paragrafo 2 della  Sezione
4 «Commissione esaminatrice» dell'Appendice Arma dei carabinieri  del
decreto  interdirigenziale  n.  29/1D  del  16   dicembre   2019   e'
integralmente sostituito dal seguente: 
    «2.6. Commissione esaminatrice. 
    La  commissione  esaminatrice  per  la  valutazione  della  prova
scritta di preselezione, per la prova  scritta  di  conoscenza  della
lingua italiana, per la prova di conoscenza della lingua inglese, per
la  prova  orale,  per  la  prova  facoltativa  di  ulteriore  lingua
straniera e per la  formazione  della  graduatoria  di  merito  sara'
composta da: 
      un Ufficiale di grado non  inferiore  a  Generale  di  brigata,
presidente; 
      due Ufficiali superiori, membri; 
      due  qualificati  esperti,  civili  o  militari,   di   materie
letterarie, membri aggiunti per la prova scritta di conoscenza  della
lingua italiana; 
      un qualificato esperto, civile o militare, di  lingua  tedesca,
membro aggiunto per la  prova  scritta  di  conoscenza  della  lingua
italiana, per la valutazione dei questionari svolti in lingua tedesca
(solo qualora dovessero essere presenti questionari svolti in  lingua
tedesca); 
      non meno di due qualificati esperti, civili o militari,  membri
aggiunti per la  prova  orale,  rispettivamente,  di  matematica,  di
storia contemporanea e dell'Arma dei carabinieri, di geografia  e  di
costituzione e cittadinanza italiana; 
      un qualificato esperto, civile o militare,  che  potra'  essere
diverso in funzione della lingua prescelta  dai  concorrenti,  membro
aggiunto per le prove di lingua straniera; 
      un Ufficiale di grado  non  inferiore  a  Capitano,  ovvero  un
dipendente civile  dell'Amministrazione  della  difesa,  appartenente
alla terza area funzionale, segretario senza diritto di voto. 
                               Art. 40 
 
 
    Per i motivi citati nelle premesse, il  secondo  capoverso  della
Sezione  5  «Graduatoria   di   merito   e   ammissione   al   corso»
dell'Appendice Arma dei carabinieri del decreto interdirigenziale  n.
29/1D del 16 dicembre 2019 e' integralmente sostituito dal seguente: 
    «Detta graduatoria sara' formata secondo il punteggio  risultante
dalla somma dei punti riportati da ciascun concorrente nelle prove di
efficienza fisica, nella prova scritta  di  conoscenza  della  lingua
italiana, negli accertamenti psicofisici, nella prova  di  conoscenza
della lingua inglese, nella prova  facoltativa  di  ulteriore  lingua
straniera, nella prova orale e nel tirocinio.». 
    Il presente decreto sara'  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana. 
      Roma, 6 maggio 2020 
 
                                 Il vice direttore generale: Santella