RETTIFICA MINISTERO DELLA SALUTE Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 46 del 16-06-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

RETTIFICA

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia RETTIFICA
Posti 52
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 46 del 16-06-2020
Sintesi: MINISTERO DELLA SALUTERETTIFICA Integrazione dei requisiti di ammissione e proroga dei termini dei concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di quaranta posti di dirigente sanitario medico e dodici posti di dirigente sanitario ...
Ente: MINISTERO DELLA SALUTE
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 16-06-2020
Data Scadenza bando 16-07-2020
Condividi

MINISTERO DELLA SALUTE

RETTIFICA

Integrazione dei requisiti di ammissione e proroga dei termini dei concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di quaranta posti di dirigente sanitario medico e dodici posti di dirigente sanitario veterinario.

 
    Si comunica che, ai sensi dell'art. 5-bis, comma  1,  lettera  a,
del  decreto-legge  30  dicembre  2019,  n.  162,   convertito,   con
modificazioni,  dalla  legge  28  febbraio  2020,  n.  8   contenente
«Disposizioni urgenti, in materia di proroga di termini  legislativi,
di  organizzazione  delle  pubbliche  amministrazioni,   nonche'   di
innovazione tecnologica», vengono integrati i requisiti di ammissione
alle seguenti procedure concorsuali i cui bandi e i relativi  decreti
sono  pubblicati  sul  sito  internet  del  Ministero  della   salute
all'indirizzo www.salute.gov.it sezione «Concorsi», nonche' prorogati
i relativi termini di presentazione delle domande. 
    La  procedura   di   compilazione   delle   domande,   attraverso
piattaforma informatica disponibile sul sito internet  del  Ministero
della salute  all'indirizzo  www.concorsi.sanita.it  rimarra'  attiva
fino  alle  ore  11,59  del  quindicesimo  giorno   successivo   alla
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale  «Concorsi
ed esami» - del presente avviso. Qualora l'ultimo giorno  utile  cada
in un giorno festivo, il termine e' prorogato  al  giorno  successivo
non festivo. 
      Concorso pubblico, per titoli ed esami,  per  la  copertura  di
quaranta posti di dirigente  sanitario  medico  (ex  dirigente  delle
professionalita'  sanitarie)  disciplina  igiene,   epidemiologia   e
sanita' pubblica, a tempo pieno ed  indeterminato,  per  le  esigenze
degli uffici centrali e  periferici  del  Ministero  della  salute  -
codice  concorso  784,  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» -  n.  77
del 27 settembre 2019. 
      Concorso pubblico, per titoli ed esami,  per  la  copertura  di
dodici posti di dirigente sanitario veterinario (ex  dirigente  delle
professionalita' sanitarie) disciplina sanita' animale, a tempo pieno
ed indeterminato, per le esigenze degli uffici centrali e  periferici
del Ministero della salute - codice concorso  785,  pubblicato  nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª  Serie  speciale
«Concorsi ed esami» - n. 77 del 27 settembre 2019. 
    Si  comunica,  altresi',  che  la  prova  scritta  del   concorso
pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quaranta posti  di
dirigente  sanitario  medico  (ex  dirigente  delle  professionalita'
sanitarie) disciplina igiene, epidemiologia  e  sanita'  pubblica,  a
tempo pieno ed indeterminato, per le esigenze degli uffici centrali e
periferici del Ministero  della  salute  -  codice  concorso  784  si
svolgera' il 13  luglio  2020  alle  ore  7,00  presso  la  sede  del
Ministero della salute - viale Giorgio Ribotta n. 5 - Roma Eur. 
    La suddetta data di convocazione ha valore di  notifica  a  tutti
gli effetti, i candidati dovranno presentarsi a  sostenere  la  prova
scritta  muniti  di  un  documento  di  riconoscimento  in  corso  di
validita'. 
    I candidati  che  non  si  presenteranno  a  sostenere  la  prova
d'esame, qualunque ne sia la motivazione, saranno dichiarati  esclusi
dalla procedura. 
    La prova d'esame e' espletata nel rispetto della massima distanza
interpersonale e di tutte le misure di sicurezza anti contagio, anche
specificatamente individuate, volte a ridurre i contatti  ravvicinati
dei candidati e del personale impegnato in tutte le fasi della prova.
I candidati sono tenuti al rispetto di tutte le misure anti  contagio
specificatamente individuate da questo Ministero. 
    Ogni  comunicazione  concernente  lo  svolgimento   della   prova
concorsuale sara' effettuata attraverso  il  sito  istituzionale  del
Ministero all'indirizzo www.salute.gov.it sezione «Concorsi»,  ovvero
tramite posta elettronica certificata ai singoli candidati. 
    I partecipanti, pertanto, sono invitati a  tenersi  costantemente
aggiornati attraverso la consultazione del sito  istituzionale  sopra
indicato.