Diario MINISTERO DELLA SALUTE Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 59 del 31-07-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 30-11-00-1
Termine delle prove: 27-01-2021

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Posti 10
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 59 del 31-07-2020
Sintesi: MINISTERO DELLA SALUTEDIARIO Diario della prova preselettiva e delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, per la copertura di dieci posti di funzionario giuridico di amministrazione, esperto in materie sanitarie, a tempo pieno ed ...
Ente: MINISTERO DELLA SALUTE
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 31-07-2020
Data Scadenza bando 30-08-2020
Condividi

MINISTERO DELLA SALUTE

DIARIO

Diario della prova preselettiva e delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, per la copertura di dieci posti di funzionario giuridico di amministrazione, esperto in materie sanitarie, a tempo pieno ed indeterminato.

 
Prova preselettiva 
    La prova preselettiva  del  concorso  pubblico,  per  esami,  per
l'assunzione a tempo  pieno  ed  indeterminato  di  dieci  unita'  di
personale non dirigenziale con il profilo di funzionario giuridico di
amministrazione, esperto in materie sanitarie,  da  inquadrare  nella
terza  area  funzionale  -  fascia  retributiva  F1  del  ruolo   dei
dipendenti del Ministero della salute (codice concorso  789),  avviso
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª
Serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 48 del  23  giugno  2020,  si
svolgera' il giorno 14 settembre 2020 alle ore 7,00  presso  la  sede
del Ministero della salute - viale Giorgio Ribotta n. 5 - Roma Eur. 
    I candidati  dovranno  presentarsi  muniti  di  un  documento  di
riconoscimento in corso di validita' e della stampa della domanda  di
partecipazione che dovra' essere presentata per l'acquisizione  della
firma autografa. 
    Ai sensi dell'art. 6 del bando, sulla base dei risultati di  tale
prova saranno ammessi a  sostenere  le  successive  prove  scritte  i
candidati che si saranno collocati nel relativo elenco entro i  primi
posti corrispondenti ad un numero  pari  a  dieci  volte  i  posti  a
concorso. Il predetto limite puo' essere superato per  ricomprendervi
i  candidati  risultati  a  pari  merito  con   quello   classificato
all'ultimo posto utile. 
    Almeno dieci giorni prima della prova preselettiva  il  candidato
avente diritto all'esenzione dalla prova preselettiva per invalidita'
uguale o superiore all'80% ai sensi dell'art. 20, comma 2-bis,  della
legge  n.  104/1992  deve  far  pervenire,  all'indirizzo  di   posta
elettronica     certificata     dgpob@postacert.sanita.it      idonea
certificazione  medico  legale  dalla  quale  risulti   l'invalidita'
dichiarata, unitamente ad una dichiarazione datata e sottoscritta dal
candidato con la quale si autorizza  il  Ministero  della  salute  al
trattamento di  dati  sensibili.  In  mancanza  della  certificazione
sanitaria il candidato non sara' ammesso a  sostenere  le  successive
prove scritte. 
Prove scritte 
    Le prove scritte si svolgeranno nei giorni 29 e 30 settembre 2020
alle ore 7,00 presso la sede  del  Ministero  della  salute  -  viale
Giorgio Ribotta n. 5 - Roma Eur. 
    I candidati dovranno presentarsi a sostenere le prove  muniti  di
un documento di riconoscimento in corso di validita'. 
    Le suddette date di convocazione relative alla prova preselettiva
ed alle prove scritte hanno valore di notifica a tutti gli effetti. 
    I candidati  che  non  si  presenteranno  a  sostenere  le  prove
d'esame, qualunque ne sia la motivazione, saranno dichiarati  esclusi
dalla procedura. 
    Le prove d'esame saranno espletate  nel  rispetto  della  massima
distanza interpersonale e di tutte  le  misure  di  contenimento  del
contagio da SARS-CoV-2, anche specificatamente individuate,  volte  a
ridurre  i  contatti  ravvicinati  dei  candidati  e  del   personale
impegnato in tutte le fasi della prova. I candidati  sono  tenuti  al
rispetto  di  tutte  le   misure   anti   contagio   specificatamente
individuate da questo Ministero. 
    Ogni  comunicazione  concernente  lo  svolgimento   della   prova
preselettiva,  nonche'  delle   prove   scritte,   sara'   effettuata
attraverso  il  sito  istituzionale   del   Ministero   all'indirizzo
www.salute.gov.it sezione «Concorsi». 
    I candidati, pertanto,  sono  invitati  a  tenersi  costantemente
aggiornati attraverso la consultazione del sito  istituzionale  sopra
indicato. 
    Per quanto non espressamente  previsto  nel  presente  avviso  si
rinvia al bando di concorso.