Concorso per 1 esecutore (lombardia) COMUNE DI CAPRIANO DEL COLLE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 61 del 07-08-2020
Sintesi: COMUNE DI CAPRIANO DEL COLLECONCORSO (Scad. 22-08-2020)Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di esecutore operaio, categoria B1, a tempo parziale diciotto ore ed indeterminato, area territorio lavori pubblici e ...
Ente: COMUNE DI CAPRIANO DEL COLLE
Regione: LOMBARDIA
Provincia: BRESCIA
Comune: CAPRIANO DEL COLLE
Data di pubblicazione 07-08-2020
Data Scadenza bando 22-08-2020
Condividi

COMUNE DI CAPRIANO DEL COLLE

CONCORSO (Scad. 22-08-2020)

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di esecutore operaio, categoria B1, a tempo parziale diciotto ore ed indeterminato, area territorio lavori pubblici e servizi.

 
    E' indetta selezione  pubblica,  per  titoli  ed  esami,  per  la
copertura di un posto di esecutore operaio,  categoria  B1,  a  tempo
parziale  diciotto  ore  ed  indeterminato,  area  territorio  lavori
pubblici e servizi. 
    Gli  interessati   possono   presentare   apposita   domanda   di
partecipazione,  da  far  pervenire  all'ufficio   protocollo   entro
quindici  giorni  dalla  pubblicazione  del  presente  avviso   nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4  Serie  speciale
Concorsi ed esami. 
    Il bando pubblico integrale e' pubblicato sul sito istituzionale:
www.comune.capriano.bs.it nella sezione amministrazione trasparente -
bandi di concorso. 
    Per  ulteriori  informazioni   rivolgersi   all'ufficio   tecnico
comunale del Comune di Capriano del Colle (BS), tel. 030-9748683. 
    L'assunzione sara' subordinata all'esito negativo della procedura
di mobilita' obbligatoria  ai  sensi  dell'art.  34-bis  del  decreto
legislativo n. 165/2001.