Avviso UNIVERSITA' DI MILANO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 64 del 18-08-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 64 del 18-08-2020
Sintesi: UNIVERSITA' DI MILANOANNULLAMENTO Annullamento, in autotutela, del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di categoria D, a tempo indeterminato e parziale 50%, area amministrativa-gestionale, per la direzione risorse ...
Ente: UNIVERSITA' DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 18-08-2020
Data Scadenza bando 17-09-2020
Condividi

UNIVERSITA' DI MILANO

ANNULLAMENTO

Annullamento, in autotutela, del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di categoria D, a tempo indeterminato e parziale 50%, area amministrativa-gestionale, per la direzione risorse umane - settore gestione giuridica del Pta e politiche per il personale - psicologo del lavoro e delle organizzazioni.

 
    Con determina del direttore generale n. 9534 del 6  agosto  2020,
e' stato annullato in autotutela, ai sensi dell'art. 21-nonies, legge
n. 241/1990, il bando di concorso pubblico, per titoli  ed  esami,  a
due  posti,  di  categoria  D,  posizione   economica   D1   -   area
amministrativa-gestionale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo
indeterminato e parziale al 50%, presso la direzione risorse umane  -
settore gestione giuridica del Pta e politiche  per  il  personale  -
psicologo del lavoro e delle organizzazioni, codice 21070, e gli atti
amministrativi posti  in  essere  e  conseguenti  alta  determina  di
indizione del concorso. 
    E' stato rilevato che i requisiti di ammissione di cui all'art. 2
«Requisiti generali di ammissione»  del  bando  sono  carenti  e  non
confacenti e congruenti rispetto al profilo sotteso alla procedura di
reclutamento de qua, in particolare manca la previsione del  possesso
dell'abilitazione   in   psicologia   e   dell'iscrizione    all'albo
professionale. 
    Le prove di esame non sono state  espletate  ne'  la  commissione
giudicatrice ha  dato  inizio  ai  propri  lavori.  Dato  atto  della
sussistenza di ragioni di interesse pubblico al  perseguimento  della
regolarita' della procedura, nel rispetto dei  principi  generali  di
buon  andamento  ed  efficacia  dell'azione  amministrativa,  si   e'
provveduto  all'annullamento  in  autotutela,  ai   sensi   dell'art.
21-nonies della legge n. 241/1990, del concorso indetto con determina
del direttore generale n. 7427 del 1° luglio 2020 il  cui  avviso  e'
stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana -
4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 53 del 10 luglio 2020.